Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Walter1973

Denari romani autentici?

Risposte migliori

Walter1973

Salve chiedo cortesemente vostro parere circa autenticità di questi 3 denari:

 

Domiziano (come Cesare)

RIC II TITUS 50

 

Settimio Severo

RIC IV/1 SEPTIMIUS SEVERUS  171A

 

Eliogabalo

RIC IV/2 ELAGABALUS 153

 

ho allegato la foto del dritto sperando che sia sufficientemente chiara.

 

Sono state acquistate recentemente da sito estero con regolare fattura. A me sembrano ok, di diverso avviso è un mio amico, ma le nostre sono sensazioni "a pelle", quindi mi rifaccio alla vostra esperienza.

 

Grazie in anticipo a tutti!

post-45388-0-04286200-1433173745_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

Così a occhio non danno una bella sensazione. Serviranno cmq anche le immagini dei rovesci, ma specie per il Domiziano e il Settimio Severo la vedo bruttina...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Walter1973

Grazie, allego anche i rovesci.

post-45388-0-54025000-1433174647_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufluns

Concordo con @@Druso Galerio , la prima e la seconda (partendo da sinistra) sono sicuramente fuse a mio parere, infatti si vedono delle bolle al dritto per la prima e una porosità troppo sospetta per la seconda, unitamente ad una diffusa mancanza di dettagli. Per la terza non vedo segni evidenti di fusione, ma stilisticamente non mi convince molto.

Magari attendiamo pareri più autorevoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

Aja! Direi fusioni tutte e tre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Walter1973

In base a cosa si possono identificare le fusioni? Microbolle superficiali, caratteri della legenda non ben definiti, altre caratteristiche superficiali? Vorrei imparare a riconoscerle dalle immagini per evitare di incappare in altre fregature... Scusate lo sfogo...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Ciao @@Walter1973,

ad una prima impressione, si parla di foto, quindi non si hanno sicurezze,

tutte e tre i denari mi sembrano non autentici...accanto agli elementi già ben indicati nei posts precedenti, altra cosa che non mi piace, è  lo sguardo, con relative borse sotto gli occhi, praticamente identico per tutti e tre gli imperatori..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

@@Walter1973: detto molto brevemente, i segni di fusione sono:

-bollicine piccole e grandi, qualche volta anche "esplose" se sono grosse;

-eccessi di metallo inspiegabili in qualche zona;

-aspetto sfumato dei bordi delle figure e delle lettere.

Mancano inoltre i segni di coniazione, soprattutto i raggi concentrici dovuti al colpo di martello (qualcuno se ne vede sulla moneta di Elagabalo). Inoltre,le monete coniate sono quasi sempre un po' concave da un lato e convesse dall'altro. I bordi sono di solito un po' irregolari.

Con tutti i limiti delle foto, io darei per probabilmente fusa la moneta di Domiziano: i campi sono troppo piani, ci sono molte microbolle al D., infine sempre al diritto al vertice della testa c'è una linea orizzontale irregolare di eccesso di metallo, che depone probabilmente per una fusione.

Sulle altre due monete, personalmente non vedo segni certi di fusione. Devi guardare anche bene i bordi.

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

Walter, una buona regola, se non si hanno molte esperienze, è di rivolgersi solo a venditori/aste internazionali di ottima reputazione. Oltre ai due elementi tipici della fusione che hai detto ce ne sono diversi altri da cercare, per esempio guardando i bordi (nella prima sembra di vedere la giunzione di due metà), poi le crepe nel tondello...nelle coniazioni sono differenti dalle fusioni, specie dopo duemila anni...E poi osservare, decine, centinaia di monete, va bene anche in foto, per farsi l'occhio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

...Per la seconda guarda le fratture di tondello. Nella terza guarda la grande evanescenza dei capelli al dritto, anche un globetto sopra la "V" di AVG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Walter1973

Grazie per le vostre risposte, volevo inoltre chiedervi se i falsi sono frequenti anche nelle monete di bronzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

...Sì!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×