Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
derek83

Il mistero dei 5 franchi Petain 1941

Risposte migliori

derek83

Buongiorno a tutti.

Vorrei discutere con voi di questa moneta non conosciutissima da tutti ma a mio avviso carica di fascino e mistero.

Cosi l'estratto dal nostro catalogo:

 

''Questa moneta non entrò mai in circolazione perchè quasi tutti i pezzi prodotti furono rifusi. In precedenza una certa quantità di queste monete fu confiscata dall'esercito tedesco e spedita in Germania via mare per essere rifusi, ma la chiatta che le trasportava fu bombardata ed affondò al largo del Belgio; furono ripescati molti sacchi di queste monete. I pezzi ripescati spesso presentano delle macchie.''

 

Quello che si sa di certo, furono coniati 13.782.000 pezzi datati 1941 a Parigi, diametro della moneta 22 mm e peso 4 grammi in cupronickel.

Al diritto il busto del capo di stato dell'epoca Philippe Petain, al rovescio un bastone di maresciallo legato con un laccio a due francesche.

Dopo la coniazione, i tedeschi proibirono la messa in circolazione (il nickel era necessario come materiale di guerra) e ne fu chiesta la rifusione.

Da qui in poi non abbiamo piu notizie certe e girando per i vari forum si è solo potuto ipotizzare sui fatti.

Come citato precedentemente pare che una chiatta con questi pezzi destinati in Germania sia affondata in Belgio ....c'è chi dice sul fiume Sambre, chi sulla Schelda. Tuttavia pare che fossero ripescati alcuni sacchi con le monete, quelle che tutt'ora si trovano.

Il quantitativo stimato varia da 10.000 a 50.000 esemplari.

 

Qualcuno ne sa qualcosa di piu?

Ne approfitto per postare un esemplare della moneta in questione

 

post-22561-0-16616300-1433333231_thumb.j

  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Storia molto interessante che sconoscevo...
Ne voglio una!
Cosa bisognerebbe fare per recuperarne qualcuna? 7_3_130.gif
:lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Moneta molto affascinante...peraltro si tratta dell'unica moneta emessa dal governo di Vichy in cui compare il ritratto di Petain...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Ma più o meno cosa dice questa pagina?...C'è qualcuno che conosce il francese che potrebbe fornirci una traduzione di massima... :D

Modificato da vathek1984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Non aggiunge molto a quanto già detto.

 

Dice che queste monete raramente sono state coniate bene, in particolare per quanto riguarda il bastone di maresciallo, e questo è dimostrato anche dal peso, che può variare da 3,88 a 4,15 grammi. Per quanto riguarda il discorso più propriamente storico, conferma che non si sa se abbiano effettivamente circolato, e che nessun documento d'archivio confermerebbe la loro emissione, che le autorità occupanti non avrebbero permesso perché il metallo utilizzato serviva per scopi bellici (come detto anche da derek).

Pare però che almeno un esemplare (circolato) sia stato trovato, come testimoniato da tale Jean-Claude Deroche, in un vrac d'epoque, che se non ho capito male potrebbe corrispondere alle ciotole dei nostri mercatini.

Nessun accenno al naufragio nel fiume, e successivi ritrovamenti.

 

Infine, dice che oltre alla moneta in cupro-nichel destinata alla circolazione, sono stati prodotti campioni in altri metalli...qui intervengo io ;) per precisare che si tratta di ferro, alluminio, e bronzo-alluminio.

 

petronius :)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

Allora è aperta la caccia nelle ciotole dei mercatini... :D

 

be ho sentito piu di uno dire di averne trovati proprio nelle ciotole....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il_Barbarossa

http://www.ebay.it/itm/83913-Etat-Francais-5-Francs-Petain-1941-KM-901-/141404479364?hash=item20ec5d1f84

 

http://www.ebay.it/itm/81435-Etat-Francais-Essai-aluminium-de-la-5-Francs-Petain-par-Bazor-et-/141260330789?hash=item20e3c59725

 

Salve a tutti,nei due link superiori ci sono due diversi 5 franchi petain in vendita su ebay, io conoscevo il semplice tipo con l'ascia ma quello con le immagini laterali no, inoltre sono perplesso, dovrebbe essere una moneta rarissima perchè non circolata e anzi forse "affondata" ma addirittura se ne trovano 2 tipi differenti ora? Oltre ad almeno 10 pezzi in vendita solo su ebay? Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

http://www.ebay.it/itm/83913-Etat-Francais-5-Francs-Petain-1941-KM-901-/141404479364?hash=item20ec5d1f84

 

http://www.ebay.it/itm/81435-Etat-Francais-Essai-aluminium-de-la-5-Francs-Petain-par-Bazor-et-/141260330789?hash=item20e3c59725

 

Salve a tutti,nei due link superiori ci sono due diversi 5 franchi petain in vendita su ebay, io conoscevo il semplice tipo con l'ascia ma quello con le immagini laterali no, inoltre sono perplesso, dovrebbe essere una moneta rarissima perchè non circolata e anzi forse "affondata" ma addirittura se ne trovano 2 tipi differenti ora? Oltre ad almeno 10 pezzi in vendita solo su ebay? Grazie.

 

beh no, non si tratta di moneta 'rarissima'. Si tratta di una moneta rara/di scarsa reperibilità. Tuttavia sono stati coniati oltre 13 milioni di pezzi, ma quanti in realtà ne sono sopravvissuti non si potra mai sapere con esattezza. Nel mio promo post indicato 10/50.000 esemplari, che appunto non la farebbero una moneta così rara, è piu la storia che porta con se a suscitare interesse e perciò domanda.

L'altra moneta che hai visto si trattano sempre dei 5 franchi Petain ESSAI cioè prova.....non abbiamo indicazioni sulla tiratura, (in genere qualche centinaio di pezzi) e da qui l'alta quotazione.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

Riguardo agli 'Essai' dei 5 franchi Petain ne esistono varie tipologie

 

questa la prima identica al modello poi definitivo in tre differenti tipologie di materiale

 

anno: 1941

diametro : 22 mm

peso: 4 gr

materiale: cupronickel

rarità: R2

 

anno: 1941

diametro : 22 mm

peso: 3,17 gr

materiale: alluminio

rarità: R3

 

anno: 1941

diametro : 22 mm

peso: 3,48 gr

materiale: ferro placcato in nickel

rarità: R3

post-22561-0-71532400-1441290206_thumb.j

post-22561-0-01765100-1441291411_thumb.j

post-22561-0-17059700-1441291446_thumb.j

Modificato da derek83
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

questa invece è la seconda tipologia di caratteristiche identiche, cambia solo il bozzetto la rovescio

anche questo in tre tipologie di materiali

 

anno: 1941

diametro : 22 mm

peso: 4 gr

materiale: cupronickel

rarità: R1

 

anno: 1941

diametro : 22 mm

peso: 4,06 gr

materiale: nickel

rarità: R1

note: M presente a destra del busto di Petain

 

anno: 1941

diametro : 22 mm

peso: 6,26 gr

materiale: bronzo-alluminio

rarità: R???

 

post-22561-0-87612200-1441290372_thumb.j

post-22561-0-46005200-1441291676_thumb.j

post-22561-0-18241400-1441291684_thumb.j

Modificato da derek83

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

ecco il terzo :

 

anno: 1941

diametro : 22 mm

peso: 4,74 gr

materiale: cupronickel

rarità: R2

post-22561-0-21085600-1441290606_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

il quarto presenta un diametro maggiore ed è in 2 versioni: bronzo nickel e alluminio

 

anno: 1942

diametro : 28,87 mm

peso: 7,95 gr

materiale: bronzo nickel

rarità: R2

 

anno: 1942

diametro : 28,87 mm

peso: 3,14 gr

materiale: alluminio

rarità: R2

post-22561-0-10824600-1441290787_thumb.j

post-22561-0-19892600-1441291106_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ray-ban

Molto bello il terzo tipo!

Giro spesso mercatini in Francia e non ne ho mai trovati nelle ciotole. Al limite qualcuno ce l'ha in vendita negli album, catalogato e prezzato, ma solo venditori ben forniti. A me manca ancora in collezione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

Molto bello il terzo tipo!

Giro spesso mercatini in Francia e non ne ho mai trovati nelle ciotole. Al limite qualcuno ce l'ha in vendita negli album, catalogato e prezzato, ma solo venditori ben forniti. A me manca ancora in collezione...

 

a che prezzo li vendevano circa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Pare però che almeno un esemplare (circolato) sia stato trovato, come testimoniato da tale Jean-Claude Deroche, in un vrac d'epoque, che se non ho capito male potrebbe corrispondere alle ciotole dei nostri mercatini.

Jean-Claude Deroche é un noto commerciante parigino. Con vrac d'epoque si intende in questo caso un insieme sfuso d'epoca, come il classico fondo di cassetto, rimasto immobilizzato per anni e poi portato al commerciante per la vendita.

 

E' sottinteso che il commerciante può acquistare monete singole o in insiemi. In questo secondo caso essi possono essere collezioni oppure monete "en vrac". 

 

Le ciotole non c'entrano.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Grazie per la precisazione, il mio francese è alquanto approssimativo :D

 

petronius :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Figurati, questo non é quasi nemmeno francese, ma piuttosto "gergo"... :)

 

PS Vrac é un termine di origine olandese che si utilizzava per indicare l'acquisto all'ingrosso delle... aringhe!

Modificato da g.aulisio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

manuale dove si trovano tutti i tipi e le varianti?

 

io questi li avevo trovati su un blog francese...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×