Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Littore

Progetto sulle conservazioni

Risposte migliori

Littore

Traendo spunto da quanto proposto in altra discussione, nella quale @@ilcollezionista90, proponeva un interessante progetto riguardante le conservazioni su varie monete del Regno, aggiungo, io, magari corredato da belle immagini, apro questa discussione per chiedere ai frequentatori di questa sezione che sono interessati a portarlo avanti, una loro adesione.

Non tutti siamo allo stesso livello, per cui avevo pensato, per non escludere nessuno di organizzare la cosa in questo modo:

dividere i partecipanti in due gruppi, quelli che si occupano di descrivere i punti importanti per la conservazione, per ciascuna tipologia, fase che temporalmente viene prima e gli altri, magari dotati di minore esperienza nel campo, potrebbero impegnarsi a reperire immagini di monete nelle varie conservazioni (su cataloghi o sul forum stesso, ovviamente previa autorizzazione dell'avente diritto), in modo tale che possano apprendere e confrontarsi.

Naturalmente, il progetto inizierà solo se ci sarà un congruo numero di partecipanti.

Ringrazio tutti per l'attenzione.

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gozzi

Traendo spunto da quanto proposto in altra discussione, nella quale @@ilcollezionista90, proponeva un interessante progetto riguardante le conservazioni su varie monete del Regno, aggiungo, io, magari corredato da belle immagini, apro questa discussione per chiedere ai frequentatori di questa sezione che sono interessati a portarlo avanti, una loro adesione.

Non tutti siamo allo stesso livello, per cui avevo pensato, per non escludere nessuno di organizzare la cosa in questo modo:

dividere i partecipanti in due gruppi, quelli che si occupano di descrivere i punti importanti per la conservazione, per ciascuna tipologia, fase che temporalmente viene prima e gli altri, magari dotati di minore esperienza nel campo, potrebbero impegnarsi a reperire immagini di monete nelle varie conservazioni (su cataloghi o sul forum stesso, ovviamente previa autorizzazione dell'avente diritto), in modo tale che possano apprendere e confrontarsi.

Naturalmente, il progetto inizierà solo se ci sarà un congruo numero di partecipanti.

Ringrazio tutti per l'attenzione.

 

Sarebbe stupido postare le foto di una tipologia nelle varie conservazioni così da capire le differenze?

Saluti

Stefano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cinna74

Sarebbe stupido postare le foto di una tipologia nelle varie conservazioni così da capire le differenze?

Saluti

Stefano

Sarebbe un sogno per un utente di prima elementare come me. Mi spiace solo di non poter essere utile ma se aveste dei compiti adatti ad un novizio lieto di aiutare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pendragon67

Mi pare un'idea eccellente, sono a disposizione per quel poco che sarà nelle mie capacità :)

 

Sono certamente più ferrato per operare nella seconda parte dell'operazione "Progetto sulle conservazioni", con la ricerca di immagini di monete di altri per le alte conservazioni e mie quando si tratta di basse e bassissime :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

Riguardo alla descrizione dei "punti importanti per la conservazione" , sarebbe una cosa molto utile e sensata; a patto che siano indicazioni vere, "tecniche",... e non pareri personali riguardo al "come dovrebbe essere" il tal particolare della tal moneta....

E' utilissimo far notare anche eventuali errori, debolezze o altre stranezze o "particolarità" di conio che, ad occhi inesperti, potrebbero passare come segni di usura, colpetti o altro...(per esempio, gli effetti provocati dalle scritte in incuso sul contorno..oppure una debolezza ricorrente...).

 

 

Riguardo alla seconda parte, cioè il postare foto sulle diverse conservazioni, mi sembra una cosa molto problematica, non tanto per motivi di "copyright", ma per questo motivo:

 

una volta postate, da parte di un utente, le foto corrispondenti a un grado di conservazione, chi sarebbe l' "Autorità massima" che giudica se veramente un esemplare è BB, BB+, BB/SPL...e via discorrendo?....

Oppure avete istituito (o istituirete) un "comitato" che decide, come fanno gli americani.....e magari assegna un "grado", tipo FDC61, 62.....?.....

Oppure, ancora, avete nominato (o nominerete) un "Perito ufficiale" del forum, il cui giudizio e insindacabile?...

 

 

Non è una trappola mortale, per la quale si incorre nel rischio di polemiche e discussioni infinite su pareri di conservazione?...Dando, magari, la pessima impressione che ci sia una "lobby" che decide e presenta il fatto compiuto, cioè le foto "ideali" di "come dovrebbe essere il BB", "come dovrebbe essere il FDC", .... col rischio che il Forum si chiuda sempre più in se stesso?..

E se uno non è d'accordo? E se poi spunta fuori un altro esemplare ancora più bello, e ci si mette a discutere sul "pelo nell'uovo", su quale sia quello più rappresentativo per il determinato grado...quale sia il "vero BB", il "vero SPL"....e, peggio ancora, il "vero FDC"?? E' una catena infinita.....

 

 

 

Io, fossi in voi, mi fermerei alla prima cosa, che è la più utile e stimolante sia per la crescita individuale del singolo collezionista, sia per quella del Forum..

.(..e, personalmente, mi offrirebbe anche un valido motivo per continuare a partecipare....).

 

La seconda, rischia di scadere nel soggettivo e di diventare pericolosa.

Modificato da Georg
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilcollezionista90

perfetto , arrangiatevi , se questi sono i commenti . Buona notte , e spero che nessuno mi contatti chiedendomi di cambiare idea 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucarosina
Supporter

perfetto , arrangiatevi , se questi sono i commenti . Buona notte , e spero che nessuno mi contatti chiedendomi di cambiare idea 

@@ilcollezionista90 calma, aspetta un attimo, arriveranno sicuramente altri utenti più esperti che potranno portare avanti il discorso di descrivere i punti salienti da guardare nelle monete; per la 2° parte posso dare il mio contributo postando materiale mio e, previa richiesta, postare foto altrui.

 

Riguardo alla descrizione dei "punti importanti per la conservazione" , sarebbe una cosa molto utile e sensata; a patto che siano indicazioni vere, "tecniche",... e non pareri personali riguardo al "come dovrebbe essere" il tal particolare della tal moneta....

E' utilissimo far notare anche eventuali errori, debolezze o altre stranezze o "particolarità" di conio che, ad occhi inesperti, potrebbero passare come segni di usura, colpetti o altro...(per esempio, gli effetti provocati dalle scritte in incuso sul contorno..oppure una debolezza ricorrente...).

 

Riguardo alla seconda parte, cioè il postare foto sulle diverse conservazioni, mi sembra una cosa molto problematica, non tanto per motivi di "copyright", ma per questo motivo:

una volta postate, da parte di un utente, le foto corrispondenti a un grado di conservazione, chi sarebbe l' "Autorità massima" che giudica se veramente un esemplare è BB, BB+, BB/SPL...e via discorrendo?....

Oppure avete istituito (o istituirete) un "comitato" che decide, come fanno gli americani.....e magari assegna un "grado", tipo FDC61, 62.....?.....

Oppure, ancora, avete nominato (o nominerete) un "Perito ufficiale" del forum, il cui giudizio e insindacabile?...

 

Non è una trappola mortale, per la quale si incorre nel rischio di polemiche e discussioni infinite su pareri di conservazione?...Dando, magari, la pessima impressione che ci sia una "lobby" che decide e presenta il fatto compiuto, cioè le foto "ideali" di "come dovrebbe essere il BB", "come dovrebbe essere il FDC", .... col rischio che il Forum si chiuda sempre più in se stesso?..

E se uno non è d'accordo? E se poi spunta fuori un altro esemplare ancora più bello, e ci si mette a discutere sul "pelo nell'uovo", su quale sia quello più rappresentativo per il determinato grado...quale sia il "vero BB", il "vero SPL"....e, peggio ancora, il "vero FDC"?? E' una catena infinita.....

 

Io, fossi in voi, mi fermerei alla prima cosa, che è la più utile e stimolante sia per la crescita individuale del singolo collezionista, sia per quella del Forum..

.(..e, personalmente, mi offrirebbe anche un valido motivo per continuare a partecipare....).

 

La seconda, rischia di scadere nel soggettivo e di diventare pericolosa.

Georg, ti fai troppi problemi; incominciamo a portare avanti le 2 parti del progetto e vedere cosa esce, poi se ci sarà da far qualche cambiamento se ne parlerà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

...Va beh, ma, scusate...perchè si dovrebbe uscire in questo modo, "sbattendo la porta", istericamente?.... :mellow: ..

 

...Invece di star qui, con pazienza, a ragionare....su quali potrebbero essere i pro e i contro di una certa iniziativa, come ho fatto io,

pensando anche all'immagine che il Forum potrebbe dare di se stesso, e agli eventuali rischi?...

 

 

Io ho esposto quelli che, secondo me, sono i notevoli pregi della prima parte dell'iniziativa; e aggiungo che questa cosa potrebbe veramente far diventare questa parte del forum un punto di riferimento:

una sezione dove il collezionista non troverebbe delle immagini "idealizzate" di una tal conservazione, magari un po' soggettive e sicuramente suscettibili di discussioni,

ma dei criteri oggettivi, scientifici, per saper valutare un esemplare..!..

 

Riguardo alla seconda parte, mi pare di aver già detto tutto....

....Per esempio, un altra cosa problematica, e secondo me contraddittoria, che traspare dalla descrizione dell'iniziativa fatta da Littore, è il fatto che "quelli dotati di minore esperienza nel campo" dovrebbero essi stessi occuparsi del reperimento delle immagini relative ai diversi stati di conservazione...! Ma come!...

Questo darebbe veramente adito alle diatribe,...e, a questo punto, torna anche la questione su chi sarebbe a ""giudicare"" (virgolettato mille volte..) l'esattezza delle foto postate dai """novellini""" (virgolettato diecimila volte....)...!....

 

 

Io, per le foto, ho già Il Gigante, e mi accontento di quello, con delle foto bellissime e chiarissime sui gradi;

ma nessuno, nè lui nè il Montenegro, dice alcunchè sui punti importanti da considerare per ciascuna moneta! Qualche cosa ogni tanto, e le indicazioni sulle "classi"...ma niente di più!....

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Riguardo alla seconda parte, cioè il postare foto sulle diverse conservazioni, mi sembra una cosa molto problematica, non tanto per motivi di "copyright", ma per questo motivo:

 

una volta postate, da parte di un utente, le foto corrispondenti a un grado di conservazione, chi sarebbe l' "Autorità massima" che giudica se veramente un esemplare è BB, BB+, BB/SPL...e via discorrendo?....

Oppure avete istituito (o istituirete) un "comitato" che decide, come fanno gli americani.....e magari assegna un "grado", tipo FDC61, 62.....?.....

Oppure, ancora, avete nominato (o nominerete) un "Perito ufficiale" del forum, il cui giudizio e insindacabile?...

 

 

Non è una trappola mortale, per la quale si incorre nel rischio di polemiche e discussioni infinite su pareri di conservazione?...Dando, magari, la pessima impressione che ci sia una "lobby" che decide e presenta il fatto compiuto, cioè le foto "ideali" di "come dovrebbe essere il BB", "come dovrebbe essere il FDC", .... col rischio che il Forum si chiuda sempre più in se stesso?..

E se uno non è d'accordo? E se poi spunta fuori un altro esemplare ancora più bello, e ci si mette a discutere sul "pelo nell'uovo", su quale sia quello più rappresentativo per il determinato grado...quale sia il "vero BB", il "vero SPL"....e, peggio ancora, il "vero FDC"?? E' una catena infinita.....

 

 

 

Io, fossi in voi, mi fermerei alla prima cosa, che è la più utile e stimolante sia per la crescita individuale del singolo collezionista, sia per quella del Forum..

.(..e, personalmente, mi offrirebbe anche un valido motivo per continuare a partecipare....).

 

La seconda, rischia di scadere nel soggettivo e di diventare pericolosa.

 

 

Perfettamente d'accordo. L'approccio di cercare foto esplicative di questo o quel grado è totalmente inutile e una grossa perdita di tempo.

 

A dimostrazione di quanto solo ipotizzato da georg vi mostro questa vecchia discussione in cui è successo proprio quanto temeva lui.

 

Su ogni foto guardate che forbice, solo per la lira del 1916 si va quasi uniformemente dal BB/SPL a qFDC...

 

http://www.lamoneta.it/topic/77015-studio-statistico-sui-gradi-di-conservazione/?hl=%20sondaggio%20%20conservazione

 

Molto più utile secondo me fare un semplice specchietto molto sintetico con alcuni punti in cui i rilievi sono ben evidenti nei FDC o qFDC e che poi con la circolazione tendono a consumarsi.

 

Esempio:

 

Lira quadriga briosa

 

Rovescio: seno italia, elsa spada, borchia su scudo,briglie cavalli, etc...

Dritto: baffo, collare annunziata, etc

 

Poi sarà la sensibilità del collezionista ad allenarsi col tempo a farsi l'occhio sia con le foto che con le monete in mano su quanto quel dettaglio è andato via.

 

Saluti

Simone

Modificato da uzifox

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Perfettamente d'accordo. L'approccio di cercare foto esplicative di questo o quel grado è totalmente inutile e una grossa perdita di tempo.

 

A dimostrazione di quanto solo ipotizzato da georg vi mostro questa vecchia discussione in cui è successo proprio quanto temeva lui.

 

Su ogni foto guardate che forbice, solo per la lira del 1916 si va quasi uniformemente dal BB/SPL a qFDC...

 

http://www.lamoneta.it/topic/77015-studio-statistico-sui-gradi-di-conservazione/?hl=%20sondaggio%20%20conservazione

 

Molto più utile secondo me fare un semplice specchietto molto sintetico con alcuni punti in cui i rilievi sono ben evidenti nei FDC o qFDC e che poi con la circolazione tendono a consumarsi.

 

Esempio:

 

Lira quadriga briosa

 

Rovescio: seno italia, elsa spada, borchia su scudo,briglie cavalli, etc...

Dritto: baffo, collare annunziata, etc

 

Poi sarà la sensibilità del collezionista ad allenarsi col tempo a farsi l'occhio sia con le foto che con le monete in mano su quanto quel dettaglio è andato via.

 

Sicuramente potremmo fermarci a questa parte del progetto, il che semplificherebbe molto il lavoro.

 

Riguardo le fotografie, mi riferivo a monete di cataloghi d'asta/periziate in cui la conservazione è già stata espressa da una persona esperta che ha avuto la possibilità di visionare la moneta di persona. Peraltro, anche indicando solo i punti che sono sottoposti a usura, una, o più foto,  foto potrebbero aiutare a comprendere quanto scritto.

 

E' ovvio che questa iniziativa non ha l'intenzione di ergersi a verità assoluta (sono il primo a dire che la conservazione non è un parametro del tutto oggettivo, e, ovviamente nemmeno completamente soggettivo), ma essere una guida pratica nata dal confronto di diverse opinioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Ad essere sinceri, credo, che senza delle foto quantomeno esplicative...sarebbe un lavoro del tutto inutile ed incompleto.

Poi, è ovvio che nessuno pretende di arrivare alla rivelazione della "verità" in tema di conservazioni del Regno, però un indirizzo a mio modesto avviso sarebbe necessario fornirlo...

E ci potrebbero essere tanti modi per adottare un metodo tale che fornisca un pizzico di oggettività...come l'adoperare esclusivamente foto di monete periziate, ovvero lo scegliere alcuni utenti di comprovata esperienza abilitati alla scelta delle immagini...

Del resto le definizioni dei differenti gradi di conservazione le abbiamo, non dovrebbe essere impossibile attenersi alle stesse...

 

Negli USA hanno moltissime sfumature in più rispetto a noi per quanto concerne la valutazione dello stato di conservazione e molto spesso ho consultato pagine online con decine di immagini della stessa moneta dall'AG3 al MS70...se loro ci riescono, non vedo perchè noi non potremmo tentare...

Modificato da vathek1984
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

Ad essere sinceri, credo, che senza delle foto quantomeno esplicative...sarebbe un lavoro del tutto inutile ed incompleto.

Poi, è ovvio che nessuno pretende di arrivare alla rivelazione della "verità" in tema di conservazioni del Regno, però un indirizzo a mio modesto avviso sarebbe necessario fornirlo...

E ci potrebbero essere tanti modi per adottare un metodo tale che fornisca un pizzico di oggettività...come l'adoperare esclusivamente foto di monete periziate, ovvero lo scegliere alcuni utenti di comprovata esperienza abilitati alla scelta delle immagini...

Del resto le definizioni dei differenti gradi di conservazione le abbiamo, non dovrebbe essere impossibile attenersi alle stesse...

 

Negli USA hanno moltissime sfumature in più rispetto a noi per quanto concerne la valutazione dello stato di conservazione e molto spesso ho consultato pagine online con decine di immagini della stessa moneta dall'AG3 al MS70...se loro ci riescono, non vedo perchè noi non potremmo tentare...

 

 

...Ma di foto "esplicative" , è pieno il web! Chiunque, andando sul sito giusto (case d'asta, o comunque siti NIP, non dei primi che passano...) le trova...

 

Di foto (non fatte da me, perchè non ne ho i mezzi nè la capacità) di monete periziate, ne ho anche io: ne ho una marea!...

E, stando alla prima descrizione di questa iniziativa, io, essendo un utente "dotato di minore esperienza nel campo", avrei tutto il diritto di postarle....

...Ma anche se io fossi un utente "di comprovata esperienza" come dici tu....a chi gioverebbe, tutto questo "copia e incolla"?...

 

Qui si tratta di alzare il livello qualitativo del lavoro che andrebbe fatto: non soltanto per chi se ne incaricherebbe, ma anche per chi ne fruirebbe!.,..

 

Io, che sono l' "ultimo scemo", potrei postare anche adesso una vagonata di immagini di Fdc o quasi.....Ma cosa me ne verrebbe in tasca?

E, ripeto, una volta postate, cosa succederebbe? Andrebbero incontro ad ulteriori "giudizi", o filerebbe tutto liscio? Spererei la seconda, in quanto le mie foto sono tutte di esemplari già periziati, e già "giudicati".......

 

 

...Questa cosa è inutile, e superflua, perchè, mentre tutti (in teoria) sarebbero capaci di fare un "collage" del genere,

non tutti sono capaci di alzare la qualità, di fare lo "scatto" in avanti,

 

e cioè: dare delle indicazioni vere, "tecniche" (e non personali) su cosa andrebbe guardato per ogni singola moneta!

 

E' questa è la cosa che servirebbe veramente, e che purtroppo manca dappertutto! Sia sui maggiori cataloghi (Gigante, che dice qualcosina, e Montenegro che dice ancora meno, purtroppo....) sia sulla stragrande maggioranza dei negozi online (a parte rare eccezioni, ad esempio Cavaliere, che dà delle descrizioni puntualissime anche di eventuali difetti....) e, soprattutto, sui cataloghi d'asta, che si limitano a dire il "difetto" o l' "errore", quando c'è....ma neanche sempre....

 

Ed è qui, che dovrebbero intervenire gli esperti: non nel fare un "copia e incolla" (cosa che li avvilirebbe...e cosa pericolosa, perchè soggettiva....), ma nell' "entrare" nell'esemplare, nel spiegare cosa va e cosa non va, e gli accorgimenti per sapere cosa guardare....

E magari, cosa ancor più gradevole, soffermarsi anche un pochino sugli aspetti storico-artistici che hanno influenzato la tal moneta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucarosina
Supporter

Ad essere sinceri, credo, che senza delle foto quantomeno esplicative...sarebbe un lavoro del tutto inutile ed incompleto.

Poi, è ovvio che nessuno pretende di arrivare alla rivelazione della "verità" in tema di conservazioni del Regno, però un indirizzo a mio modesto avviso sarebbe necessario fornirlo...

E ci potrebbero essere tanti modi per adottare un metodo tale che fornisca un pizzico di oggettività...come l'adoperare esclusivamente foto di monete periziate, ovvero lo scegliere alcuni utenti di comprovata esperienza abilitati alla scelta delle immagini...

Del resto le definizioni dei differenti gradi di conservazione le abbiamo, non dovrebbe essere impossibile attenersi alle stesse...

 

Negli USA hanno moltissime sfumature in più rispetto a noi per quanto concerne la valutazione dello stato di conservazione e molto spesso ho consultato pagine online con decine di immagini della stessa moneta dall'AG3 al MS70...se loro ci riescono, non vedo perchè noi non potremmo tentare...

 

mi sembra di aver visto su qualche forum o sito web USA, per quanto riguarda l'ONE CENT LINCOLN, tutte le varie gradazioni dal AG al MS, non credo sia impossibile fare un lavoro del genere sul regno o su qualunque moneta direi degli ultimi 150 anni... si mettono foto di un FDC, SPL e di un BB; per non aver problemi si reperiscono solo monete periziate e tagliamo la testa al toro.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

mi sembra di aver visto su qualche forum o sito web USA, per quanto riguarda l'ONE CENT LINCOLN, tutte le varie gradazioni dal AG al MS, non credo sia impossibile fare un lavoro del genere sul regno o su qualunque moneta direi degli ultimi 150 anni... si mettono foto di un FDC, SPL e di un BB; per non aver problemi si reperiscono solo monete periziate e tagliamo la testa al toro.

 

...ma, ripeto, a chi gioverebbe? ...

Son capaci tutti di andare a cercare la foto "esempio"....Ma non tutti di fare lo "scatto qualitativo"...!...

 

Io stesso, quando vedo una foto, ad es. di un Fdc, reagisco in modi diversi:

 

1) bella,...veramente bella...

2) bella, ma...ha dei particolari che non mi convincono...

3) mah....sarà anche non circolata, ma quei segni non mi piacciono proprio.....

 

...E parlo di me! Figuriamoci gli altri!.......E' come un "trovarsi la pappa in bocca", che non stimola...anzi!

 

E, oltretutto, dopo che in tantissime discussioni si era ribadito il fatto di non fermarsi alla foto, ma di fare andare il proprio cervello....., il fatto che, adesso, si vogliano mettere foto "esplicative", mi meraviglia ancor di più!....

 

*********

 

 

Questa ti piace?

https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=446&lot=25057

 

A me neanche un filo. Eppure è MS 62!....

 

...Vedi che andiamo sul soggettivo....sui gusti personali...sul "mi piace" e "non mi piace".....

 

...E se fosse questa, l'immagine "esemplare" del 50 lire dell'11 Fior di conio? Saresti contento?......

 

...E se più utenti postassero la stessa moneta nella stessa conservazione, chi deciderebbe quale delle due è la più ""bella""?.....

 

 

Ma qui andrebbe alzato il livello.....dire le particolarità "tecniche", i punti deboli, gli errori ricorrenti...."Entrare" nell'esemplare!...Non rimanere nel soggettivo, nell' "estetico"......

 

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucarosina
Supporter

io personalmente se devo determinare per me la conservazione di una moneta, prendo una foto di un esemplare in FDC e poi mi regolo di conseguenza, ci sono utenti che non hanno voglia di esaminare e di avere la pappa in bocca; non siamo tutti uguali. Ci sono utenti occasionali che entrano, chiedono la conservazione e poi spariscono, quelli sono utenti che non studieranno mai e vorranno la pappa, facciamocene una ragione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

io personalmente se devo determinare per me la conservazione di una moneta, prendo una foto di un esemplare in FDC e poi mi regolo di conseguenza, ci sono utenti che non hanno voglia di esaminare e di avere la pappa in bocca; non siamo tutti uguali. Ci sono utenti occasionali che entrano, chiedono la conservazione e poi spariscono, quelli sono utenti che non studieranno mai e vorranno la pappa, facciamocene una ragione.

 

...Ma hai visto la foto del link sopra?....E se quella diventasse la "foto esempio", come reagiresti?...Siam sempre sul soggettivo....

 

..Secondo me è rischioso basarsi solo sulle foto:  personalmente, se quella fosse la foto "esemplare" del fior di conio di quella moneta....Beh, allora il mio è eccezionale ++!!...;)

 

Ma se, invece, parliamo di "particolarità" di conio ricorrenti, che ad occhi inesperti potrebbero sembrare "usura"....allora il livello si alza!......

 

...Io penso che anche l'ultimo degli arrivati, il più ignorante di tutti, abbia il diritto di esser trattato non solo come un "passivo visualizzatore di immagini-ideali già decise"...ma come una persona che ha un cervello e la possibilità di usarlo..., dandogli delle indicazioni chiare su come comportarsi in presenza di particolari "caratteristiche" dell'esemplare, sia in bene che in male...

 

...Anche tu, non saresti più contento di trovare qualcosa in più delle semplici "descrizioni e foto da catalogo"..?

 

....o preferisci Plasmon, Mellin..:!:):)...(scherzo, dai..)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucarosina
Supporter

mah guarda, fate cosa volete... per me mettere qualche foto non sarebbe male ( almeno il FDC da avere un punto di partenza), ma saranno altri a decidere la strada da imboccare.

Per quanto riguarda la foto del 50 lire, non mi sembra un FDC pieno ( apparte che il FDC in teoria dovrebbe partire dal MS65); io eviterei di usare foto di monete con perizie americane e di utilizzare il ns. grading

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciprinide

@@Georg tu cosa proporresti allora ?

Modificato da ciprinide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

mah guarda, fate cosa volete... per me mettere qualche foto non sarebbe male ( almeno il FDC da avere un punto di partenza), ma saranno altri a decidere la strada da imboccare.

Per quanto riguarda la foto del 50 lire, non mi sembra un FDC pieno ( apparte che il FDC in teoria dovrebbe partire dal MS65); io eviterei di usare foto di monete con perizie americane e di utilizzare il ns. grading

 

...Ah!!  E allora! Vedi che siamo sul soggettivo? :)...

 

(e comunque, il fdc parte dal 61, almeno stando al prof. Montenegro che cito rispettosamente: http://www.casadastemontenegro.it/classificazione.html)

 

 

Io sono della scuola dell' "UNC", per me l'aspetto rilevante per determinare il grado è il "circolato o non circolato"; i segnetti, colpetti, graffietti ecc...sono quasi sicuramente derivanti dalla produzione...

 

Ma tu, evidentemente, sei dell'altra scuola, ..che, invece, considera determinanti anche segnetti, colpetti, graffietti..ecc!...

E non sei l'unico!...

 

Questa, come ti faccio notare, è stata solo la tua reazione, di un singolo collezionista! :)....Figuriamoci tutti gli altri collezionisti della tua stessa "scuola"....

Mi immagino già la "valanga" di critiche!!....

E giù, si scade ancora nel "personale", nell' "estetico"..!....

 

....E si sta lì ore, giorni, anni, secoli...a perder tempo a decidere quale metodo di giudizio adottare...americano, italiano, francese, cinese...! :(.....

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucarosina
Supporter

su quel 50 lire oltre che a probabili segnetti causati dal contatto con altri 50 lire, ci sono segni circolari dietro la testa e alcuni nel rovescio che sono sicuramente postumi e che inficiano la consevazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Concordo con chi ritiene che una ricerca analitica di foto e il cercare di definire così i gradi di conservazione sarebbe una inutile perdita di tempo.

Si parla da sempre di questo argomento e non vi è accordo.

Chi poi, come Montenegro, ha cercato una via alternativa basata su una scala dettagliata di conservazione, si è scontrato con soggettività e conflitto d'interessi.

Ricordo la "Sheldon coin grading scale" per definizioni scrupolose di classificazione (i vari enti certificatori richiedono la media di giudizio di più esperti sulla stessa moneta), che chiunque può reperire su internet e, come sopra osservato, le descrizioni del catalogo Gigante.

 

Mi sembra che qualsiasi altro tentativo, per di più auspicabilmente "condivisibile", sia generatore di caos e di reazioni scomposte!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

@@Georg tu cosa proporresti allora ?

 

..L'ho già scritto. Limitarsi solo alla prima parte dell'iniziativa, secondo me......Facendo entrare "a pieno regime" i veri esperti in ambito tecnico, facendoli "entrare" negli esemplari (...piano, prima che si faccian male a sbatterci contro:)...).....

 

..E non trasformando questa sezione in un ennesimo "Catalogo". D'altronde, scusate, ...non c'è già?...Io stesso ci vado spesso.

Ma non a cercare le foto delle conservazioni, ma per vedere il più esemplari possibile e farmi un'idea della varietà....!...

 

 

..Questo, secondo me, dovrebbe essere il luogo dove l' "ultimo arrivato", magari assalito dal panico e dall'insonnia perchè ha notato, sul bordo del rovescio del suo "scudo 1866 Napoli" un "colpetto", o un' "ammaccatura" che prima gli era sfuggito....

.....con grandissimo sollievo scopre che quel colpetto deriva dal fatto che, quando ci son delle scritte in incuso sul contorno, può capitare che queste non siano perfettamente allineate e che, magari, una lettera "strabordi" e intacchi leggermente il bordo, creando una specie di ammaccatura assolutamente fisiologica..!...(spero di non aver scritto cavolate, da quel che ho capito può succedere....)....

E via discorrendo su tutte le altre con le scritte in incuso e le "particolarità" che ne possono derivare...,,,

Modificato da Georg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Georg

 

Mi sembra che qualsiasi altro tentativo, per di più auspicabilmente "condivisibile", sia generatore di caos e di reazioni scomposte!

 

.....per esempio (vedi sopra...) quello che sta accadendo esattamente in questo momento a proposito della foto del 50 lire del mio link, che ha già provocato dei "terremoti emotivi"...??.: :dirol: :)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Sono intervenuto nella discussione dopo segnalazione.

Chiedo di evitare interventi che possano innescare polemiche o post non consoni riguardo quanto scritto da altri utenti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucarosina
Supporter

mi ritiro dalla discussione, arrivederci.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×