Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rorey36

VENEZIA Se non è R10 questa...................

Risposte migliori

rorey36
Supporter

post-8209-0-00751500-1436522268.jpg post-8209-0-52361100-1436522281.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

Ti riferisci al dritto con il collo a serpente....e la mano benedicente sproporzionata. Be se chiedi al Mazarakis ti dice dove è stata battuta :dirol: io per 100 euro.......la metterei in collezione :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buon pomeriggio

 

Credo che Roberto si riferisca alla legenda del rovescio; invece di iniziare da ore 13, inizia da ore 19 ... mai visto prima un caso simile. :shok:

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

R10 ... bah .. contenti voi

Per me gli R10 sono cose diverse da varianti piu' o meno opinabili...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

R10 ... bah .. contenti voi

Per me gli R10 sono cose diverse da varianti piu' o meno opinabili...

Ciao!

 

Assolutamente si; però io nel titolo messo da @@rorey36 c'ho letto molta ironia, come è giusto che ci sia in questo caso.  :pleasantry: 

 

saluti

luciano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Ti riferisci al dritto con il collo a serpente....e la mano benedicente sproporzionata. Be se chiedi al Mazarakis ti dice dove è stata battuta :dirol: io per 100 euro.......la metterei in collezione :D

 Meno male che ci sono quelli che "non notano". Altrimenti non mi sarebbe possibile comprare senza nessuna concorrenza qualcosa che non avevo mai visto prima.

Non so se Mazarakis mi saprebbe dire dove è stata battuta. Forse sì, visto che è un esperto di ducati-zecchini.

O forse no, anche perchè le imitazioni di questo tipo sono di epoche precedenti. Gli indiani hanno imitato Manin ma le loro imitazioni fanno ridere.

Comunque grazie per la valutazione di 100 euro, se ne trova un'altra mi avverta. Pago 110.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

con la scritta convenzionale è così :

post-8209-0-43227600-1436529334.jpg

 

Il Cristo a testa in giù.........................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fofo

inedita, ma per il valore di mercato non mi esprimo, potrebbe essere un errore di conio.

non credo che il valore di mercato vista la conservazione schizzi a 1000, però interessante da osservare.

 

di solito se una moneta vale per esempio 100 in quella conservazione con quella caratteristica inedita direì 120/130 indicativamente se vi sono degli interessati.

 

saluti

fofo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

E' indubbio che sia un errore di conio.

E' possibile che un simile errore sia stato commesso da una qualche zecca levantina che ha copiato la scritta sbagliandone la posizione.

Di imitativi di Renier non ne ho visti molti. Forse un paio. Cercherò di recuperarne le immagini.

Resta per ora unica e inedita.

Chissà se qualcuno ne trova una simile.

Quanto alla valutazione in questi casi è molto soggettiva. Comunque non mi interessa che valga 100, 130 o 1000.

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Se fosse per la sola "manona" e il naso da scimmia nasica di S. Marco, non mi sarei stupito più di tanto; gli zecchini di Renier (e degli ultimi dogi in generale) sono già abbastanza brutti, se poi ci mettiamo anche i difetti che spesso si notano ....

 

Vedasi questo esemplare in un'asta Varesi 63 del 2013, stesse imperfezioni:

 

post-21005-0-69604200-1436554791_thumb.j

 

A seguire un falso venduto in Asta Artemide

 

post-21005-0-91335400-1436554833.jpg

 

post-21005-0-32903100-1436554844.jpg

 

Quello che mi destabilizza dello zecchino postato da rorey36 è la legenda del rovescio. Sebbene a quel tempo la zecca di Venezia fosse già "alla frutta", penso che creare un conio di quel genere, così scombinato, non sarebbe passato dai controlli, anche i più blandi; usarlo sarebbe stato poi pura follia; se ne sarebbero accorti subito.

 

Falso?

 

Io credo di si, non credo proprio che il pezzo in parola sia l'unico "errore" che si sia salvato .... o no? :blum:

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

post-8209-0-47552600-1436556724_thumb.pn

questo è stato venduto da Baldwin in lotto assieme a un Manin. Secondo loro erano due imitazioni levantine.

Ci vedo molte analogie con la moneta che hai postato dell'asta Varesi. ( non è che è la stessa moneta?)

Altre imitazioni non ne ho viste, se escludo un orrore venduto da Bolaffi qualche anno fa.

La mia in mano mi pare buona. Domenica la faccio vedere al mio amico (e presidente del Circolo) Montenegro.

Ciao

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

No, non è la stessa moneta ma proviene quasi sicuramente dallo stesso conio.

Tutti i piccoli difettini, punti, righine corrispondono.

Quello Varesi era dato come imitazione ? oppure no ?

Il mistero si infittisce caro Luciano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Direi di si; non viene citata la possibilità che sia una contraffazione

 

https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=551&lot=585

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Direi di si; non viene citata la possibilità che sia una contraffazione

 

https://www.numisbids.com/n.php?p=lot&sid=551&lot=585

Se la moneta, e penso che tu sia d'accordo, proviene dallo stesso conio, abbiamo 1) Varesi per il quale è un Renier e 2) Baldwin's che la considera una imitazione ( Imitative Gold Zecchini (2), in the name of Paolo Renier and of Lodovico Manin, probably from the Levant, )

Anche la mia moneta ha più di una analogia con queste due. Oltre alla scritta invertita ( si può dire invertita ? non vorrei beccarmi una denuncia per omofobia ) ovviamente.

La zecca veneta penso non avrebbe magari permesso l'uscita di una moneta anomala, ma se si tratta di una imitazione levantina, sai che gliene importava se era anomala............

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

Io propendo per  il fatto che sia buona. Resta il fatto che sia frutto di un conio invertito, ma ho visto di peggio.

 

asta ranieri

1130784.m.jpg

Monete Italiane Regionali
VENEZIA
Paolo Renier doge CXIX, 1779-1789. Zecchino. Au gr. 3.33 PAVL RAINER S M VENET Tipo
solito. Rv. Tipo solito. Paol. 12; Fried. 1444.
q. BB Collezione Mario Aprile

 

Andata via a 250. Ma da Bolaffi sono invendute :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Il zecchino di Rorey36 per me è autentico, mentre quello proveniente dall' asta Varesi lo darei autentico solo per il R/, il D/ mi sembra un' imitazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

@@417sonia

Continuando nella chiacchierata ti dico che ho in collezione un altro Renier con la scritta che finisce con ISTED.VCA. Il punto è spostato.

Avevo cercato se ne trovavo altri e uno l'ho trovato. E perchè guardo per curiosità i Renier per vedere se me ne capitano ancora che mi sono accorto della particolarità di questo'ultimo di cui discutiamo.

post-8209-0-86722100-1436602686.jpg post-8209-0-03563500-1436602702.jpg

anche qui c'è la manona benedicente e il collo storto. Ma la conservazione è migliore.

La scritta variata non si nota quasi. Me ne sono accorto quando l'ho avuta in mano e l'ho messa in scheda.

 

Effettivamente gli zecchini degli ultimi dogi sono poco curati, diciamo pure brutti. Per trovare un Manin di buona fattura ci ho messo del tempo (oltre a pagarlo bene).

Di altri Renier mal fatti ce ne sono a bizzeffe :

2449165.m.jpg Pecunem

2382899.m.jpgKunker

2201417.m.jpg Ponterio ( PCGS = genuine)

2028443.m.jpgRauch ( a S.Marco si è ingrossata la mano a forza di benedire)

Il mistero si infittisce (bis)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona giornata

 

C'ho pensato un bel po' ...

 

Credo che i punzoni siano gli stessi e che hanno generato il medesimo conio del diritto, il conio del rovescio, ovviamente no.

 

All'epoca gli zecchini erano coniati a martello (lo sono sempre stati) ed il conio era preparato con i punzoni; si vede anche, nello zecchino che hai postato, nel rovescio, la porzione di cerchio che doveva delimitare lo spazio utile ad inserire la legenda.

 

Confesso che non ho mai letto articoli che spiegassero la procedura con la quale venivano confezionati gli zecchini degli ultimi dogi, ma di quelli prodotti secoli prima si ... ed una delle procedure che venivano effettuate nella preparazione dei conii era la verifica che l'intagliatore faceva di tanto in tanto per verificare la nitidezza dell’impronta calcando sul conio un impasto a base di cera, per poi procedere alla eliminazione delle inevitabili sbavature o escrescenze di metallo provocate dalla penetrazione dei punzoni.

 

C'è solamente una giustificazione che avalli l'originalità di questo zecchino, cioè che l'intagliatore abbia per primo inserito il punzone del Cristo "capovolto" e poi la mandorla con le stelline e non abbia effettuato l'operazione di controllo di cui ho parlato sopra. Possibile?

 

Direi di si.

 

Se non mi sbaglio, infatti, la mandorla dello zecchino dell'asta Varesi è la stessa del tuo zecchino, mentre è il Cristo che è sottosopra, conseguentemente avremmo due punzoni separati.

 

Resta il fatto che lo zecchino "sbagliato" ha la mandorla spostata (di non poco) verso sinistra, non è centrato come quello di Varesi ....

 

saluti

luciano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

@@417sonia

Continuando nella chiacchierata ti dico che ho in collezione un altro Renier con la scritta che finisce con ISTED.VCA. Il punto è spostato.

Avevo cercato se ne trovavo altri e uno l'ho trovato. E perchè guardo per curiosità i Renier per vedere se me ne capitano ancora che mi sono accorto della particolarità di questo'ultimo di cui discutiamo.

attachicon.gifVENEZIA 119 P.Renier Zecchino d.JPG attachicon.gifVENEZIA 119 P.Renier Zecchino r.JPG

anche qui c'è la manona benedicente e il collo storto. Ma la conservazione è migliore.

La scritta variata non si nota quasi. Me ne sono accorto quando l'ho avuta in mano e l'ho messa in scheda.

 

Effettivamente gli zecchini degli ultimi dogi sono poco curati, diciamo pure brutti. Per trovare un Manin di buona fattura ci ho messo del tempo (oltre a pagarlo bene).

Di altri Renier mal fatti ce ne sono a bizzeffe :

2449165.m.jpg Pecunem

2382899.m.jpgKunker

2201417.m.jpg Ponterio ( PCGS = genuine)

2028443.m.jpgRauch ( a S.Marco si è ingrossata la mano a forza di benedire)

Il mistero si infittisce (bis)

Stavamo scrivendo entrambi .... :blum:

 

Ricordo di un altro zecchino che presentava un punto messo a casaccio nella legenda, ma non mi ricordo di quale doge; ne avevi già parlato nel forum?

 

Oppure era uno zecchino di un altro utente .... mah! Però non mi preoccuperei di questa particolarità, le interpunzioni errate sono tra i difetti più comuni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Ricordo di averne parlato sul forum tempo fa. Forse ti riferisci ad allora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

E' autentica e non è nemmeno una imitazione levantina, Montenegro dixit.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

E' autentica e non è nemmeno una imitazione levantina, Montenegro dixit.

Buona domenica

 

La troveremo allora nel prossimo aggiornamento del catalogo delle monete veneziane edito dal Montenegro :good:

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Buona domenica

 

La troveremo allora nel prossimo aggiornamento del catalogo delle monete veneziane edito dal Montenegro :good:

 

saluti

luciano

Infatti. Mi ha chiesto le foto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DOGE82

Anche per me è autentica. Bella particolarità, interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×