Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
slapdash84

Sacrilegio o forma d'arte?

Risposte migliori

slapdash84

Andre Levy, giovane artista brasiliano, utilizza delle comuni monete provenienti dalla circolazione mondiale come base per realizzare a smalto dei ritratti e raffigurazioni, spesso ironici, irriverenti ed ispirati dal mondo dei supereroi (ma non solo).

 

Diciamo che fa un certo effetto vedere cat woman sulle 200 lire...

 

Riporto  un articolo de "La Stampa" di qualche tempo fa (non so se sul forum se n'è giù parlato in passato)

 

http://www.lastampa.it/2013/11/29/cultura/arte/larte-in-una-moneta-VnGZVFCMt9mvEqsIeJhX6J/pagina.html

 

Il sito con la galleria fotografica completa dei lavori di Andre Levy:

 

http://talesyoulose.tumblr.com/

 

A voi i commenti ora.. sacrilegio numismatico o una delle tante nuove forme di arte contemporanea?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coinzh

le trovo divertenti.

 

tutto quel che viene definito da qualcuno arte diventa arte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

Partendo dal presupposto che ogni moneta è già arte per come è stata ideata e realizzata, e che quindi merita rispetto, secondo me dei lavori del genere possono essere anche divertenti, ironici, piacevoli, originali, MA SOLO SE FATTI SU MONETE CHE NON ABBIANO PIU' DI 2 RR E CHE NON ABBIANO PIU' DI 30 O 40 ANNI.

 

Non vorrei mai vedere qualcosa del genere su un denaro o su una dracma, perché lo chiamerei VANDALISMO.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Visto il (nullo) valore numismatico del materiale di partenza non mi sembra si tratti di uno scempio.

Ovvio che se il tipo di supporto cambiasse, sottscriverei pienamente quanto detto da @@ARES III riguardo all'accusa di vandalismo (storico, culturale e chi più ne ha più ne metta)

 

Non apprezzo molto l'arte "moderna" però certamente trovo più artistico questo rispetto ad una tela totalmente nera (giuro, l'ho vista in un museo dalle mie parti...) o a schizzi di vernice casuali, ovviamente parere personalissimo e quindi non condivisibile da tutti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

In tutta onestà, non mi entusiasma per niente. Non voglio sembrare bacchettone, ma la moneta rispecchia lo stato che la emette e quindi và rispettata. Se questa viene definita arte.........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tuscia35

non mi dicono niente, concordo con prtgzn (che nick difficile!  :blum: ).
Ciao a tutti! :-)

Chiara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

Cosette graziose, spunti divertenti, ma non è che ogni ideuzza carina possa definirsi arte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

non mi dicono niente, concordo con prtgzn (che nick difficile!  :blum: ).

Ciao a tutti! :-)

Chiara

E' semplicemente l'inizio del codice fiscale. Facile da ricordare. Un saluto. GZN = Graziano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Se ti beccano in Thailandia a modificare in quel modo l'effige del re, se ti va bene ti arrestano o ti picchiano, o più facilmente prima ti arrestano e poi ti picchiano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

Anche da noi in Italia, fin quando abbiamo avuto il re era severamente vietato danneggiare l'immagine e l'effige del re anche sulle banconote.

In caso di trasgressione c'era l'arresto, se non mi sbaglio, e si finiva in cella forse con qualche graffietto e la bocca con il retro gusto di olio di ricino.

 

La Thailandia e l'Italia non sono temporalmente parlando distanti anni luce @@Exergus .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
Supporter

...anche per questo mi piacciono le monete di Levi...dissacranti. Oggi...

Invece pensate reperire monete così modificate dopo 2000 anni...che particolarità, che segno dei tempi... Trovassimo ora qualcosa di simile tra le classiche...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

komodo

Se questa è arte....no, non credo proprio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Bei lavori.

La più bella è la Cat Woman italiana.

Non sarà gran arte ma è indubbio che sia comunque una espressione artistica, se non altro perché ci soffermiamo a guardare e giudicare.

Speriamo però che si fermi a queste monete .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

nessun sacrilegio,se diamo alle nostre compiante 200 lire il valore commerciale di pochi centesimi è anche giusto che il proprietario ne faccia cio' che vuole,in quanto alla forma d'arte in questione,si vede molto di peggio nell'ambito dell'arte moderna,vedi stracci appesi ad una bicicletta,wc che simboleggiano chissà che cosa ed altre idiozie.se vogliamo parlare di sacrilegio "artistico "vi invito a cercare in rete qualcosa su Ai weiwei,un apprezzato artista cinese che al nostro simpatico decoratore di monetine gli fa na pippa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rintintin
Supporter

Vedeste alcune monete satiriche di Napoleone III ... All'epoca avevano proprio significato spregiativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cinna74

L'arte è idea, novità. Nasce come un qualsiasi lavoro ma finisce col far discutere un eventuale pubblico. Qualcuno apprezza, altri meno, in ogni caso ne stiamo discutendo......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guarracino

Tempo fa ho visto dei braccialetti realizzati con delle 20 o 10 lire battute e bombate. L'effetto estetico non era male, ma francamente mi disturbava vedere così ridotte delle monete che sono comunque disponibili in numero limitato. Lo stesso effetti si sarebbe potuto ottenere con dischetti di metallo qualsiasi. Mi ha ricordato che stiamo bruciando petrolio per fare cose spesso inutili quando sappiamo che ce n'è a  disposizione una quantità limitata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

NoNmi4PPLICO

L'arte è il superamento del limite.

È la mia non è una domanda!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andrearosi

Visto il (nullo) valore numismatico del materiale di partenza non mi sembra si tratti di uno scempio.

Ovvio che se il tipo di supporto cambiasse, sottscriverei pienamente quanto detto da @@ARES III riguardo all'accusa di vandalismo (storico, culturale e chi più ne ha più ne metta)

 

Non apprezzo molto l'arte "moderna" però certamente trovo più artistico questo rispetto ad una tela totalmente nera (giuro, l'ho vista in un museo dalle mie parti...) o a schizzi di vernice casuali, ovviamente parere personalissimo e quindi non condivisibile da tutti :)

Tela totalmente nera....era un Cretto di Burri?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×