Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
davide1978

Tessera beneficuenza/ ecclesiastica da identificar

Buongiorno, compito difficile per voi amici del forum.

Vi propongo una tessera da identificare. Al peso di 16 g, con evidenti segni di circolazione, probabile fusione dai rilievi molto alti. Periodo ipotizzatodi produzione 1600?

Accetto qualunque spunto osservazione o quant'altro.

Il colore naturale è molto scuro ( bronzo/ottone?) con patina del tempo. Ho cercato con un po di editing di evidenziare meglio i disegni. Nessun indicazione scritta......

Buon divertimento

post-32641-0-49012500-1443268721.jpg

post-32641-0-15200900-1443268750_thumb.j

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Come ti dicevo oggi Davide ne ho una anche io....quindi svelare l'arcano mi interesserebbe doppiamente, per me e' tessera di qualche Ente assistenziale e benefico, credo che la colomba ci dovrebbe dare la direzione giusta....la colomba e' per esempio il simbolo di un Ente milanese conosciuto ma magari , in assenza di scritte, potrebbe essere anche altro sempre comunque nell'ambito religioso......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Per essere un po' meno criptici la colomba e' il simbolo dell'ospedale Ca' Granda di Milano dai tempi dei Visconti, Ente Assistenziale dove venivano lasciati i bimbi abbandonati, che tra l'altro venivano poi tutti chiamati Colombo, cognome rimasto molto noto a Milano....però onestamente non so se questo possa essere solo un indizio o meno......

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Per un confronto con la mia.....peso 15, 14 gr., rilievi alti....

post-18626-0-59156900-1443283435_thumb.j

post-18626-0-24943900-1443283452_thumb.j

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve

 

Anch'io ho un esemplare del genere descritto qui http://www.lamoneta.it/topic/87203-medaglia-o-tessera-religiosa/?hl=%2Btessera+%2Bdevozionale#entry959197

 

post-703-0-35004700-1443303432.jpg

 

Ne ho visti vari in giro su eBay e non nutro particolare fiducia nella provenienza di queste tessere (forse una recente produzione in serie).

 

apollonia

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@apollonia letta la discussione da te linkata, vedo che sul finale si parla del monastero di san Salvatore a Bruges. La traccia ë interessante in quanto insieme alla mia c'era proprio una tessera di carità del monastero suddetto.

Potremmo essere sulla strada giusta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Le mie ricerche continuano e stasera ho trovato una traccia.... Purtroppo il sito in link è in fiammingo ( credo) o comunque in Belga...... Qualcuno è in grado di capire qualcosa in più?

Tutte le strade però sembrano portare proprio al monastero di San Salvatore a Bruges

http://erfgoedinzicht.be/stam-gent/data/N.1501

@@apollonia @@dabbene

Modificato da davide1978

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa la descrizione della tessera che ho recuperato su una vecchia asta belga...

Mi pare di vedere un riferimento bibliografico (finalmente) Minard? Qualcuno puo confermare se si tratta di un libro in tema?

Tokens en loodjes - Brugge z.j. - Maaltijdlood St. Salvatorskerk z.j. (Minard186/189) - VZ St. Salvator / KZ Duif in stralenkrans - koper gegoten 30 mm - F/ZF

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le mie ricerche continuano e stasera ho trovato una traccia.... Purtroppo il sito in link è in fiammingo ( credo) o comunque in Belga...... Qualcuno è in grado di capire qualcosa in più?

Tutte le strade però sembrano portare proprio al monastero di San Salvatore a Bruges

http://erfgoedinzicht.be/stam-gent/data/N.1501

@@apollonia @@dabbene

 

Il riferimento rimanda proprio alla Cattedrale di San Salvatore, la chiesa principale della città di Bruges, in Belgio, dalla quale era dispensata ai poveri questa tessera per il pane o altri generi di prima necessità.

 

Descrizione della tessera

 

D/ Il Salvatore risorto è raffigurato di fronte sulle nubi, con un alone attorno alla testa e un globo con croce e uno scettro nella mano sinistra, mentre con la destra benedice.

R/ Lo Spirito Santo come colomba ad ali spiegate in volo verso l’alto, circondato da nuvole. 

 

 

apollonia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa la descrizione della tessera che ho recuperato su una vecchia asta belga...

Mi pare di vedere un riferimento bibliografico (finalmente) Minard? Qualcuno puo confermare se si tratta di un libro in tema?

Tokens en loodjes - Brugge z.j. - Maaltijdlood St. Salvatorskerk z.j. (Minard186/189) - VZ St. Salvator / KZ Duif in stralenkrans - koper gegoten 30 mm - F/ZF

 

Sì, si tratta di libri della seconda metà del 1800 difficilmente reperibili.

 

Recueil descriptif des Antiquités et Curiosités du treizième au dix-neuvième siècle, formant la collection de L. Minard van Hoorebeke and described by him: with 42 plates Unknown Binding – 1866

by Louis Minard Van Hoorebeke  (Author)

 

Description de méreaux et autres objets anciens des gildes et corps de métiers, églises, etc by Louis Minard Van Hoorebeke (1877)

 

Description de méreaux et jetons de présence, etc., des gildes et corps de métiers, eglises, etc. Méreaux et Plombs des Pays-Bas. ( Noord-Nederlandsche Gildepenningen Presentatie- , Kerk- & Armloodjes van de XVe tot de XVIIIe eeuw. MINARD-VAN HOOREBEKE L.

 

 

apollonia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@apollonia grazie x l'aiuto.Ricapitolando, possiamo dire che le tessere non sono moderne ( a meno che non siano dei falsi, ma ne dubito visto il basso valore commerciale) dato che sono classificate in questo testo del 1866.

Ora per comporre il puzzle,sarebbe davvero un 'colpaccio' riuscire a trovare il libro o almeno la pagina della tessera in questione.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa (17,30 g, 31 mm) la trovi in eBay.

 

post-703-0-18401700-1445427951_thumb.jpg

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Beh, un fatto e' però certo, mi sembra che ce ne siano in giro un po' troppe.....

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, un fatto e' però certo, mi sembra che ce ne siano in giro un po' troppe.....

 

Già, 'colomba' un po' troppo... prolifica.

 

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, un fatto e' però certo, mi sembra che ce ne siano in giro un po' troppe.....

ciao mario

falsi non sono 

due anni fa parlando con un commerciante toscano mi disse di  di aver preso un lotto di queste tessere in Francia

sono abbastanza comuni

giamba

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le tessere effettive erano della Cattedrale di San Salvatore di Bruges che non è in Francia ma in Belgio. Bisognerebbe stabilire la provenienza o la produzione del lotto francese acquistato dal commerciante toscano.

 

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa è una delle tessere del Minard numerate da 186 a 189 nel testo che non si riesce a trovare.

 

post-703-0-65652300-1445508732_thumb.jpg

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa è la tessera Cristo Salvatore-Colomba corrispondente alla Minard 184.

 

post-703-0-44880900-1445508959_thumb.jpg

 

apollonia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A Verona ho trovato un esemplare della tessera, di cui ho potuto decifrare le scritte 

 

post-703-0-48442500-1449700951_thumb.jpg

 

D/ DISCH SINTE SALVATOR

R/ TAFEL VANDEN H. GHEEST

Pb: 20,15 g, 43 mm

 

Ho visto che serviva per la distribuzione del pane ai poveri alle messe funebri, agli anniversari e ai matrimoni.

 

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro esemplare con le scritte ben leggibili.

 

Méreau - Bruges / Brugge - Saint Sauveur - pain - plomb - N°2

 

post-703-0-15591600-1449701458_thumb.jpg

 

A/ DISCH SINTE SALVATOR (Table du Saint Sauveur )

R/ TAFEL VANDEN H. GHEEST (Table du Saint Esprit )

 

Métal: plomb

Diamètre: 43 mm

Poids: 18,91 g

Tranche: lisse

Poinçon: sans

Signature: sans

Etat: usure

 

Distribution du pain aux obit (messa funebre), aux anniversaires et aux mariages.

 

 

apollonia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tessera con lo stesso diritto della precedente ma con la raffigurazione dell’Agnello pasquale con contromarca sul collo al rovescio. Serviva per la distribuzione di pane ai poveri che la domenica frequentavano il catechismo nella chiesa di Bruges (mereau in francese, charity token in inglese).

 

post-703-0-77538100-1449702668_thumb.jpg

 

Métal: plomb

Diamètre: 43 mm

Poids: 19,50 g

Tranche: lisse

Poinçon: sans

Signature: sans

Etat: usure

 

 

apollonia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia tessera descritta al post # 19 non è di piombo come è stata dichiarata perché ne ho misurato la densità che risulta 8,5 ¸ 8,7 g/cm3, molto inferiore a quella del piombo (11,4 g/cm3).

Potrebbe essere di monel, una lega metallica di nichel e rame.

 

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?