Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
SATURNIO76

stima moneta

Risposte migliori

SATURNIO76

Buongiorno a tutti,

sono nuovo in questo forum, e spero di aver aperto  questa discussione nel giuso spazio, ho ereditato alcuni beni di mio nonno, tra cui una moneta di cui ignoro il valore reale, su internet non sono riuscito a trovare più di tante informazioni, sembrerebbe essere una moneta  rara, potreste aiutarmi a fare una stima  e magari aiutarmi a piazzarla, non essendo un collezionista non ho interesse a tenerla . 

Allego una immagine fronte retro

 

grazie anticipatamente

Fabio M.

post-48261-0-34550400-1445009096_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Buongiorno Saturnio e benvenuto sul forum,

 

direi che hai postato nella sezione giusta, complimenti per l'intuito! :)

 

Passando alla tua richiesta, la moneta da te postata è un giulio di Clemente X, coniata dalla zecca di Roma nell'anno IV di pontificato (quindi nel 1674).

 

la moneta si presenta in conservazione discreta, peccato per quei brutti segni a ore 13 del D/ sopra la fronte del pontefice e quella superficie porosa a buccia d'arancia.. i rilievi altrimenti sarebbero molto buoni.

 

La moneta è effettivamente rara, ultimamente è passata in asta da Bolaffi con una base d'asta di 400 euro ed è rimasta invenduta. Evidentemente la richiesta era eccessiva...  :rolleyes:

 

E' difficile esprimersi in merito ad una valutazione economica effettiva per la tua moneta, i graffi e quella superficie porosa abbassano non di poco il valore. Peccato...

 

Dovessi azzardare un valore direi tra i 100 e 150 euro al massimo (ma non sarà facile realizzare questa cifra credo...), non avesse avuto quelle porosità avrebbe certamente raddoppiato come minimo il valore. Aspetta comunque anche altri pareri più autorevoli del mio...

 

per confronto ti invio il link dell'asta Bolaffi:

 

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=2025&category=41422&lot=1750837

 

Se hai bisogno di aiuto per classificare altre monete siamo qui a tua disposizione!

 

Un saluto

 

Marco

Modificato da slapdash84

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Sono d'accordo con il parere espresso da slapdash84, ci sono delle corrosioni diffuse (forse dovute al contatto della moneta con altri metalli o un ambiente acido nel corso dei secoli), oltre che quel colpo sul bordo al diritto, particolarmente evidente...

 

La moneta è rara, ma secondo me sarebbe un buon risultato trovarle un acquirente a 100 euro, cifra comunque possibile considerando la buona conservazione dei rilievi, cosa non comune, in particolare al rovescio.

 

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Il curatore della sezione Rcamil e il ben informato Slapdash84 hanno già detto tutto, concordo in pieno su tutto. Un vero peccato che una moneta così sia stata rovinata dalle corrosioni e da quel segnaccio a ore 2.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SATURNIO76

Buongiorno Saturnio e benvenuto sul forum,

 

direi che hai postato nella sezione giusta, complimenti per l'intuito! :)

 

Passando alla tua richiesta, la moneta da te postata è un giulio di Clemente X, coniata dalla zecca di Roma nell'anno IV di pontificato (quindi nel 1674).

 

la moneta si presenta in conservazione discreta, peccato per quei brutti segni a ore 13 del D/ sopra la fronte del pontefice e quella superficie porosa a buccia d'arancia.. i rilievi altrimenti sarebbero molto buoni.

 

La moneta è effettivamente rara, ultimamente è passata in asta da Bolaffi con una base d'asta di 400 euro ed è rimasta invenduta. Evidentemente la richiesta era eccessiva...  :rolleyes:

 

E' difficile esprimersi in merito ad una valutazione economica effettiva per la tua moneta, i graffi e quella superficie porosa abbassano non di poco il valore. Peccato...

 

Dovessi azzardare un valore direi tra i 100 e 150 euro al massimo (ma non sarà facile realizzare questa cifra credo...), non avesse avuto quelle porosità avrebbe certamente raddoppiato come minimo il valore. Aspetta comunque anche altri pareri più autorevoli del mio...

 

per confronto ti invio il link dell'asta Bolaffi:

 

http://www.sixbid.com/browse.html?auction=2025&category=41422&lot=1750837

 

Se hai bisogno di aiuto per classificare altre monete siamo qui a tua disposizione!

 

Un saluto

 

Marco

grazie Marco, speravo che valesse qualcosa di più ma pazienza!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Il difetto principale è la strisciata a ore 2, senza di quello pur avendo corrosioni diffuse azzarderei vista la rarità un valore superiore ai 250 euro almeno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SATURNIO76

Il difetto principale è la strisciata a ore 2, senza di quello pur avendo corrosioni diffuse azzarderei vista la rarità un valore superiore ai 250 euro almeno.

ho trovato in un asta questa moneta, base di partenza 900 euro....!?

 

http://felsinea.bidinside.com/it/lot/7268/roma-clemente-x-1670-1676-giulio-1673-a-/

 

non è stata venduta però...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Come ti abbiamo detto la moneta è certamente molto rara. I 900 euro cui è stata proposta nell'asta da te citata sono una cifra considerevole per la sola base d'asta.... Inoltre anche quell'esemplare presenta alcune problematiche da approfondire.... Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corallino

A mio parere e' una moneta abbastanza rara e quei soldi li vale tutti, io meno di 500 euri non la venderei.

Il Corpus attribuisce il conio a Camerino (autori influenzati da San Venanzio con la citta' di Camerino in mano) il Muntoni e altri a Roma, e sicuramente la capitale e' stata la sede giusta.

Bella moneta, mi manca, il difetto a ore 2 lo considero una "ruga di espressione", invece un guaio e' la superficie porosa, dopo il foro, e' il difetto che odio piu' di tutto nelle monete.

Corallino

Modificato da corallino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Difetto il foro otturato che su una moneta papale genera quasi sempre odio, ma per alcuni amore.... Sull' attribuzione di zecca direi anch' io che la capitale è molto più probabile se non certa. Corallino parli che a meno di 500€ non la venderesti ma bisognerebbe capire chi te la pagherebbe almeno quella cifra con i problemi che ha la moneta e di cui discutiamo. Ma poi tu la pagheresti una cifra del genere come collezionista ? Da commerciante invece penso no di sicuro.... Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corallino

Guardate che non e' brutta per come si vede dalla foto, ha qualche difetto, ma ha circolato pochissimo se non nulla, notate tutti i dettagli, in particolare il volto del santo, lo stemma hai suoi piedi le dita della mano etc etc, io la vorrei vedere dal vivo, poi e' rara, io avrei fiducia in una moneta del genere.

Ho visto passare dei carciofoni in certe aste e fare dei prezzi inaspettati, che non mi meraviglerei se questa facesse ben 500 euro.

Poi se nella prox asta di Inasta una di queste parte da 300 euri con un foro........ora la vado a vedere.

 

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Sulla conservazione buona sono d'accordo con te senza dubbio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

almineo

Per me di difetti ne ha, ...eccome!! Il dritto poi è veramente devastato,

guardando le scritte, mi verrebbe da pensare che sia "parente" di quella dell'asta felsinea ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

Non so se stiamo confondendo di quale giulio parliamo. Io mi riferisco a quello dell' asta bolognese, in particolare il R/ lo ritengo ben conservato, ovvio non eccezionale ma verso lo Spl o quasi si. Il D/ ha alcuni difetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SATURNIO76

A mio parere e' una moneta abbastanza rara e quei soldi li vale tutti, io meno di 500 euri non la venderei.

Il Corpus attribuisce il conio a Camerino (autori influenzati da San Venanzio con la citta' di Camerino in mano) il Muntoni e altri a Roma, e sicuramente la capitale e' stata la sede giusta.

Bella moneta, mi manca, il difetto a ore 2 lo considero una "ruga di espressione", invece un guaio e' la superficie porosa, dopo il foro, e' il difetto che odio piu' di tutto nelle monete.

Corallino

in effetti ho mandato la foto della moneta ad una casa d'aste tedesca www.dorotheum.com la quale mi ha fatto una stima di base d'asta di 550 euro e sono interessati ad inserirla su una loro asta! il problema è che è un po complicato fargliela pervenire..... 

corallino se sei interessato alla moneta potremmo trovare un accordo! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SATURNIO76

Per me di difetti ne ha, ...eccome!! Il dritto poi è veramente devastato,

guardando le scritte, mi verrebbe da pensare che sia "parente" di quella dell'asta felsinea ...

io non sono un esperto in materia di monete, ma vi assicuro che vedendola dal vivo è bella, ha il fascino di una cosa antica e i piccoli difetti non sono così evidenti come sembra dalle foto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×