Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
slapdash84

Large Cent 1817

Buongiorno a tutta la sezione estere!

 

Sapevo che non poteva durare molto.. oggi ho ceduto alla tentazione ed al fascino delle americane della prima ora (petronius ritieniti responsabile! :blum: ), e mi sono portato a casa, per una cifra a mio avviso modesta, un bel centesimo del 1817 del tipo "Matron Head"! :)

 

il 1817 è il secondo anno di produzione di queste "monetone", di dimensioni davvero importanti per essere alla base del sistema monetario: 30 mm. di diametro per 10.36 grammi di peso! 

 

..Ci voleva quindi un kg. abbondante di rame per fare un dollaro d'argento...  :rolleyes:

 

Tiratura di poco meno di quattro milioni di esemplari (è un anno comune) e conservazione a mio avviso abbastanza piacevole per il tipo.. Voi cosa ne pensate?

 

E' la mia prima americana d'epoca.. e sarà (spero) l'inizio di una piccola collezione tipologica che cercherà di spingersi indietro nel tempo.. partendo dalle ultime serie in argento (pre 1964) andando via via a ritroso alla ricerca del sogno americano.. dei grandi viaggi e degli spazi infiniti, delle corse all'oro e del selvaggio west.. fino a sfiorare le "inarrivabili" prime serie a cavallo tra 1700 e 1800 e che penso resteranno solo un sogno. Per fortuna sognare non costa nulla..

 

Accetto e gradisco qualsiasi vostro parere su questa monetina, ho tutto da imparare su questa monetazione e vi ascolto ad orecchie aperte..

 

Approfitto per lanciare un piccolo appello a chi ha americane "vintage" da scambiare o vendere.. contattatemi pure che ne parliamo insieme, non cerco pezzi da novanta e mi accontento di monete che sappiano raccontare con dignità la loro storia  ;)

 

Grazie a tutti in anticipo!

 

Marco

 

 

 

post-44393-0-65748600-1446299697.jpg

post-44393-0-83727800-1446299702.jpg

post-44393-0-44282900-1446299704.jpg

Piace a 6 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Bellissima moneta :good:
Alla conservazione non sono interessato, noto soltanto che ha tutto quello che dovrebbe avere una moneta che ha veramente circolato e che nonostante i suoi quasi-200 anni è rimasta con i rilievi ben evidenti.
Ho il mezzo dollaro dello stesso anno:
http://www.lamoneta.it/topic/121504-stati-uniti-damerica-1817-50-cent/

Avranno circolato insieme nella stessa tasca? :D

 

Non ho doppioni purtroppo, magari ti potrà essere d'aiuto qualcun' altro.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella moneta, i miei complimenti!

Un ottimo BB direi, da notare come le lettere della scritta "Liberty" nel diadema, siano ancora perfettamente leggibili e delineate..segno di una conservazione ancora gradevole nonostante le tracce di usura..

 

Mi fa piacere che ti stai interessando a questa monetazione, le monete made in USA posseggono un fascino incomparabile...benvenuto nel club! ;)

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un bel modo di iniziare :good:

 

Per la conservazione concordo con vathek, un bel BB o, per dirla all'americana, VF20.

 

Quanto alle mie responsabilità nella questione, io non c'ero, e se c'ero dormivo :lazy: :lol:

 

ciao

petronius :)

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

 

 

il 1817 è il secondo anno di produzione di queste "monetone", di dimensioni davvero importanti per essere alla base del sistema monetario: 30 mm. di diametro per 10.36 grammi di peso! 

 

..Ci voleva quindi un kg. abbondante di rame per fare un dollaro d'argento... 

 

 

Non scherza nemmeno il mezzo cent dello stesso periodo (che al momento non posseggo) è più pesante e grande quasi quanto un 5 cent di Vitt.Ema.II° , non proprio una monetuzza :D

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@nikita_ @@vathek1984 @@petronius arbiter

 

Vi ringrazio per i vostri preziosi commenti!

 

Non vi nascondo che sono felicissimo dell'acquisto (l'ho pagata meno di venti euro..) e non vedo l'ora di aggiungere qualche sorellina nel nuovo album.. per il momento ho messo a farle compagnia qualche pezzo moderno del XX secolo.. l'idea è di fare una tipologica che abbracci duecento anni (1799 - 1999) entro cui queste monete sono state coniate.. sono circa una settantina di monete se si escludono le varianti minori, e con un pò di pazienza e con l'eccezione dei pezzi più antichi credo sia qualcosa di fattibile..

 

A proposito, desidero farvi un'altra domanda: ovviamente monete di questo tipo si trovano molto più facilmente oltreoceano, ma non ho mai comprato una moneta proveniente dall'America. Immagino ci siano dei costi doganali legati all'importazione, ma ignoro le eventuali tempistiche di consegna o eventuali procedure legate all'esportazione di una moneta al di fuori degli Stati Uniti. Qualcuno può darmi qualche consiglio? Vale la pena acquistare direttamente in America queste monete?

 

Grazie infinite della vostra pazienza e... al prossimo acquisto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

A proposito, desidero farvi un'altra domanda: ovviamente monete di questo tipo si trovano molto più facilmente oltreoceano, ma non ho mai comprato una moneta proveniente dall'America. Immagino ci siano dei costi doganali legati all'importazione, ma ignoro le eventuali tempistiche di consegna o eventuali procedure legate all'esportazione di una moneta al di fuori degli Stati Uniti. Qualcuno può darmi qualche consiglio? Vale la pena acquistare direttamente in America queste monete?

 

So che è abbastanza problematico comprare in USA per i motivi che hai menzionato, ma costeranno sicuramente di meno anche in miglior condizioni... aspetta comunque consigli in merito da chi ha già provato acquisti oltreoceano.

Per pezzi non importanti mi rivolgo al nostro mercato:

http://www.lamoneta.it/topic/104859-1834-mezzo-dollaro-americano-ai-tempi-di-jackson/

 

Cos' come per tanti altri miei pezzi che sono menzionati in giro in questo settore "Estero" (2 e 5 cent Shield, 1 cent Heagle, 1 cent Braided Hair e Coronet, 10 cent Lyberty Cap ecc. ecc.)

Questa l'ho trovata addirittura in una ciotola a 4 pezzi 1.000 lire figurati :

http://www.lamoneta.it/topic/127762-monete-contemporanee-estere-dal-1800-a-oggi/page-1#entry1454559

Ma è stato tanto tanto tempo fa...

Quando arriverà il momento di un dollaro di fine '700 inizi '800 (spero presto) mi rivolgerò a qualcuno che possa prendermela direttamente in USA.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A proposito, desidero farvi un'altra domanda: ovviamente monete di questo tipo si trovano molto più facilmente oltreoceano, ma non ho mai comprato una moneta proveniente dall'America. Immagino ci siano dei costi doganali legati all'importazione, ma ignoro le eventuali tempistiche di consegna o eventuali procedure legate all'esportazione di una moneta al di fuori degli Stati Uniti.

 

In questo caso, la mia esperienza è minima, ho acquistato oltreoceano solo due volte, e non si trattava di monete bensì di banconote (Confederate e delle banche private, tutte senza corso legale) ma immagino che la procedura sia la stessa. Entrambi gli acquisti sono avvenuti dallo stesso sito, della Pennsylvania, no ebay, per importi di poco superiori ai 100 euro ognuno (pagati, ovviamente, in dollari).

 

La prima volta, le banconote mi sono state spedite con raccomandata tracciabile, come previsto dalle condizioni di vendita, mi sono arrivate in 10 giorni, e non ho dovuto pagare niente in più.

La seconda, per errore, sono state spedite per posta ordinaria, che usano per le spedizioni interne, mi sono arrivate dopo circa un mese (ma eravamo in periodo natalizio, e questo potrebbe aver influito) e alla consegna ho dovuto pagare al postino 21 euro, corrispondenti al 30% dell'importo dichiarato dal venditore, al cambio circa 70 euro: importo, peraltro, inferiore al reale, il venditore, di sua iniziativa, aveva indicato come valore sulla busta una quarantina di dollari in meno :rolleyes:

Il contenuto indicato sulla busta, nel secondo caso (nel primo, non ricordo), era "Civil War documents", e se vogliamo, questo erano, ma non era specificato che si trattava di banconote.

 

Avrei pensato che c'erano maggiori probabilità di controllo doganale con la raccomandata, piuttosto che con la posta ordinaria, ma non è stato così, i controlli, comunque, a quanto mi pare di aver capito, sono random, controllare tutto è impossibile, alla fine pagare o no le tasse di importazione è solo questione di :moon:

 

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ho fatto un paio di acquisti ebay su paesi extracomunitari. In un occasione da Singapore la merce è arrivata con estrema calma senza nessuna richiesta dalla dogana italiana. Il secondo acquisto è stato fatto negli stati uniti tramite fed ex. Mi è stato richiesto il contenuto dallo stesso spedizioniere che si è occupato della pratica doganale. Vista la dichiarazione di vendita del venditore non avevano informazioni a sufficienza. Ci sono delle tabelle che prescindono da quanto speso e calcolano a seconda del prodotto spedito quanto dovuto. Fed ex si è fatta carico della spesa e mi ha chiesto i soldi più ovviamente un sur plus per la pratica alla consegna. Ciò mi ha fatto pensare che un corriere importante faccia sempre una dichiarazione alla dogana in quanto può trarre guadagno anche da ciò.

In ogni caso la spedizione è stata molto molto veloce.

Spero di essere stato utile.

Buona domenica.

Modificato da Cinna74

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Petronius e Cinna74 per i vostri consigli e suggerimenti! Prima o poi mi deciderò a provare ad acquistare direttamente oltreoceano.. Qui da noi purtroppo di monete così ce ne sono molto poche e a prezzi abbastanza sostenuti..

 

Quando succederà ovviamente vi racconterò come è andata.. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un bel pezzo ed applaudire il tuo approccio a questa nuova raccolta avenue. Sarebbe, tuttavia, partono dai miei amici un po' per quanto riguarda la classificazione di questa moneta (molto piacevole).

 

Per me questo cento grandi 1817 è un robusto F = F12 = MB.

 

Cosa è, questo è una delle relativamente poche monete americane dove la LIBERTY non è vitale al grado della moneta, come il motto è intatto anche su alcune altrimenti molto scroungy(!) pezzi.

 

Mi piace il tuo grande cent...

 

:D v.

 

------------------------------------------------

 

A beautiful piece, and I applaud your approach to this new collecting avenue. I would, however, depart from my friends a little as to the grading of this (very pleasant) coin.

 

For me this 1817 large cent is a sturdy F = F12 = MB.

 

Thing is, this is one of the relatively few American coins where LIBERTY is not vital to the coin’s grade, as the motto is intact even on some otherwise very scroungy(!) pieces.

 

I like your big cent…

 

:D v.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Thank you so much @@villa66 for your kind reply! In fact i do agree with you, this coin seems more to be a Fine rather than a Very Fine piece. Anyway i'm happy with it, also because it's quite difficult to find such coins here in the northern-east corner of Italy.. 

 

Grazie villa66 per il tuo commento! In effetti concordo con te, la moneta è più MB che BB così com'è messa. Comunque sono soddisfatto del mio acquisto, anche perchè non è facile trovare pezzi del genere qui nel nord-est d'Italia..

 

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?