Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
guarracino

Campania Variante iscrizione carlino Filippo II re, Napoli

Risposte migliori

guarracino

Salve a tutti,

 

vi propongo un carlino di Filippo II re che mi pare abbia una variante dell'iscrizione non censita nel CNI:

 

D: [PHILIPP] RX ARAGO VTR; GR/VP, testa nuda.
R: FIDEI DEFEN/SOR in doppio cerchio, nodo in basso.

 

Dovrebbe essere una variante di PR 35b e di CNI XX 415, se non ho controllato male.

 

Vi sembra interessante?

 

  Saluti,

 

    Luca

post-45189-0-01566100-1450482804.jpg

post-45189-0-59098500-1450482807.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

Vedi bene è REX la E è un po difettata di conio da sembrare R per questo tipo di Carlini è possibile trovare queste particolarità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guarracino

Vedi bene è REX la E è un po difettata di conio da sembrare R per questo tipo di Carlini è possibile trovare queste particolarità

Vista da vicino sembra proprio "RX".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Layer1986

Va beh, non è comunque una variante di legenda, nè un errore di punzonatura. E' semplicemente un difetto del conio sulla lettera E, per Filippo II non è nemmeno tanto nuova come particolarità.

 

post-4206-0-45849900-1450545509_thumb.jp

 

come puoi notare la parola VNIVERSA per lo stesso tipo di errore è diventata VNIVRRSA ma in realtà la lettera che molti per comodità chiamano R rimane comunque una E con un problema di occlusione del conio (dovuto al frequente uso).

 

Quindi anche in questo carlino abbiamo questo "errore" e lì dove dovrebbe essere REX leggiamo RX perchè la prima R è in parte illegibile e la E è difettata tanto da assomigliare ad una R.

 

Spero di essere stato chiaro 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Va beh, non è comunque una variante di legenda, nè un errore di punzonatura. E' semplicemente un difetto del conio sulla lettera E, per Filippo II non è nemmeno tanto nuova come particolarità.

 

attachicon.gifna54.jpg

 

come puoi notare la parola VNIVERSA per lo stesso tipo di errore è diventata VNIVRRSA ma in realtà la lettera che molti per comodità chiamano R rimane comunque una E con un problema di occlusione del conio (dovuto al frequente uso).

 

Quindi anche in questo carlino abbiamo questo "errore" e lì dove dovrebbe essere REX leggiamo RX perchè la prima R è in parte illegibile e la E è difettata tanto da assomigliare ad una R.

 

Spero di essere stato chiaro 

 

In effetti se ne parlò diverso tempo fa riguardo questa particolarità nella RR al rovescio. Per i carlini ho notato poi tantissime differenze di conio inerenti la predisposizione dell'epigrafe al rovescio. Sulle monete di questo periodo c'è da divertirsi parecchio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×