Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Sator

Lombardia Due denari (?) per Francesco I Sforza - Milano

Risposte migliori

Sator

Buongiorno,

grazie al buon @@profausto finalmente sono riuscito ad individuare correttamente una serie di monete che ho acquistato negli ultimi tempi un po' per curiosità, un po' per caso e un po'... per errore  :angel: . È questo il caso di queste due piccole monetine che, lo ammetto, sul momento avevo erroneamente scambiato per dei nominali di Cremona. In realtà trattasi, stando al Biaggi (in ordine n° 1538 e 1543) per dei denari (corretto??) attribuiti a Francesco I Sforza. Davanti al primo sconforto una volta aperto il Fenti e constatato che non erano di Cremona :crazy:  (ma ci assomigliavano soltanto) ho riscontrato comunque essere di una certa rarità, dice il libro R3 (!!) per entrambe.  La cosa più curiosa è che, con mia grande sorpresa, ho notato sulla prima la scritta CREMONE (confermata dal Biaggi)... è una cosa interessante, specie su una moneta di Milano, ma molto simile a quella Cremonese (mi riferisco al "denaro" (sempre con il ?) a nome di Filippo Maria Visconti per Cremona). Che ne dite? Ho individuato correttamente la classificazione? E come mai un numero tale di monete per Milano con riferimento a Cremona? D'accordo che Francesco I Sforza era anche signore di Cremona, ma riportarlo a chiare lettere su così tanti nominali milanesi diversi (ne ho contati quattro almeno)...

 

 

Saluti

 

 

1) Denaro con testa del santo

 

Ø: 13 mm

Peso: 0,52 g

 

 

post-36407-0-90408600-1453208526_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

2) Di questa, tanto ero convinto fosse di Cremona, ne acquistai ben due  :crazy: ... "errori" dei primi tempi quando non avevo ancora ben focalizzato le monete post-comunali di Cremona....

 

Ø: 12 mm

Peso: 0,47 g

 

 

post-36407-0-95995900-1453208670_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalmo

ciao,stavo cercando di identificare questa moneta ed ero riuscito a capire che fosse di ducato di Milano appartenente a Francesco I ma non capivo che tipo di monetazione fosse, mi confermi sia un denaro? nel caso questo tipo di moneta è stata fatta tutta a Cremona? purtroppo la mia moneta è molto rovinata ma cosa ci sarebbe scritto attorno?

grazie

post-28596-0-76869500-1453892402_thumb.g

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Ciao @@dalmo,

non riesco a leggere bene cosa c'è scritto sulla tua moneta ma credo sia milanese come la prima che ho postato. Io non mi intendo di monetazione medioevale di Milano ma tali monete, sebbene presentino nella legenda CREMONE, sono da attribuire a Milano e non a Cremona. Tu che hai la moneta in mano la vedi uguale alla mia prima?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalmo

sì, identica, purtroppo la mia è messa piuttosto maluccio e non si legge bene per questo chiedevo se nella tua fosse più chiara(e completa) la scritta su internet non ho trovato praticamente nulla e quel po' che ho trovato non mi dice di che moneta si tratta, cioè ogni fonte ne dice una diversa per cui se qualcuno mi sa dire qualcosa di più se no continuo la ricerca in biblioteca(sperando che abbiano un libro adatto).

Della tua seconda ne ho trovate parecchie su internet e sì lo so che è di milano ma da quanto hai scritto ho capito che fosse stata battuta a cremona

Modificato da dalmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

@@dalmo forse non mi sono espresso in modo molto limpido, riferendomi a Cremona non intendevo dire che tali monete fossero state lì coniate, non ne avrei prove, quanto piuttosto cercavo di porre l'attenzione sui numerosi nominali milanesi che riportavano la scritta CREMONE in legenda (in quanto ad oggi mi risultano siano ricondotte a Milano e non a Cremona tali monete). La mia era solo curiosità nata dalle numerose monete milanesi con il riferimento a Cremona in legenda... non sono forse un po' troppe?

Riporto di seguito la descrizione della tua moneta che dà il Biaggi. Spero possa esserti utile.

 

 

Cordiali saluti 

 

post-36407-0-76644200-1453919535_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dalmo

capito, grazie mille! per quanto riguarda la scritta non sapevo di questa discussione in atto e non riuscivo a leggere "CREMONE" nella mia visto che è molto rovinata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Cari @@Sator e @@dalmo purtroppo noto solo ora la discussione, dalla quale mi sembra di capire che siate per così dire a corto di riferimenti bibliografici specialistici sulla zecca di Milano. Mi permetto di aiutarvi, sperando di fare cosa gradita.

Il primo denaro postato da Sator (testa del santo e croce, per intenderci) non è un rarissimo denaro di Francesco Sforza ma un comune denaro milanese coniato durante la repubblica ambrosiana - o seconda repubblica che dir si voglia - del 1447 - 1450. Infatti dal lato della croce si legge chiaramente da ore 12 ad ore 7 circa + COMVNITAS, che viene poi seguito da MLI. Lo stesso vale per il denaro proposto da Dalmo, che per essere letto correttamente deve essere "raddrizzato" ruotandolo di 180°.

E' invece una coniazione a nome di Francesco Sforza il secondo denaro di Sator, tra l'altro anche molto raro (R/2) per Crippa vista la presenza dei tre anellini ad inizio legenda al diritto.

Quasi dimenticavo i riferimenti..i denari della Repubblica Ambrosiana sono del tipo Crippa 4/A mentre il denaro di Francesco Sforza è un Crippa 23/C.

Sperando di aver fatto cosa gradita, un saluto ad entrambi,

Antonio

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Ciao Antonio,

certo hai fatto cosa molto gradita, anche perché come giustamente hai notato sono proprio a corto di nozioni e bibliografia inerenti la zecca di Milano. Mi ero basato sul "povero" Biaggi che tutto vuole ma nulla stringe :D oltre alle foto di pessima qualità. Quindi solo una è rara, mentre la prima è comune...  ci speravo :cray:  visto il silenzio pensavo di aver azzeccato (miracolosamente) le classificazioni.

 

 

Grazie mille per l'aiuto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×