Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
fabry61

Quattrino inedito oppure falso?

Posto una bella foto di un quattrino proveniente da Asta Varesi 62 2013. Inedito o falso?

image00523.jpg

Come ben sapete di soldi falsi da 12 bagattini ne abbiamo molti, tra cui quelli con doge che non hanno mai battuto questa tipologia.

Ora interessante sarebbe capire se questo è un vero inedito oppure un falso per collezionisti.

Dopo averlo guardato per molto tempo sono molto propenso ad attribuirlo alla 2a categoria. Ovviamente parlo per me.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

ven1114.jpgven1113.jpg

Questo quattrino del doge precedente ossia Marino Grimani dà un' idea di stile più raffinato rispetto all'altra  (vedasi il leone) inoltre il doppio cerchio del dritto ed il cerchio del rovescio danno un'impressione molto diversa all'immagine stessa.

La moneta del primo post non mi fa una bella impressione. <_<

Modificato da fabry61
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno

Si noti che nella prima moneta al rovescio pare scritto MARCVIS..con una I di troppo o una presunta ribattitura della gamba della V.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da notare anche il cerchio più esterno dei due che racchiudono il Doge, non dovrebbe essere perlinato? O è conosciuto anche questo tipo di conio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona giornata

 

Non ho sottomano i miei testi, ma DONATVS mi suona male ..... dovrebbe essere DONATO

 

.... e forse non è la prima volta che vedo questa anomalia. :pleasantry:

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@Doge92

Infatti i cerchi dovrebbero essere perlinati, salvo quello più interno. Ma è tutto l'insieme che non quadra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bisognerebbe vederlo in mano (se l'ho già visto come il denarino di Foscari, scusatemi, è la teresina  :pardon: ). Certo che sia il doge che il leone sono proprio bruttini..

 

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona serata

 

Più lo guardo, e più mi convinco che non sia originale .... vere tutte le vostre osservazioni; aggiungo anche quel "VENETI"? Perché non VENETVS?

 

In genere, quando non è "ridotto" in VEN - VENE - VENET ed è riportato intero, è VENETVS.

 

Tante piccole/grandi differenze che non depongono - a mio avviso - per l'originalità.

 

Come ritiene anche @@fabry61, potrebbe essere un caso analogo ai soldi da 12 bagattini a nome di dogi precedenti ad Antonio Priuli, epoca nel quale sappiamo essere stato il primo emesso.

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Luciano @@417sonia

troppi particolari che non tornano. Come dice@@Doge92 la perlinatura è quello che mi convince di meno. Ho visto troppe monete con il cerchio liscio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah, anche secondo me è abbastanza dubbia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buona giornata

 

Non ho sottomano i miei testi, ma DONATVS mi suona male ..... dovrebbe essere DONATO

 

.... e forse non è la prima volta che vedo questa anomalia. :pleasantry:

 

saluti

luciano

Nel Brunetti al n. 896 è citato un quattrino di Francesco Donato  che "... ha  +FRANC.DONATVS. con  VENETI. ".

Al n. 917, descrivendo un quattrino di Pietro Loredan, ....." Nelle genuine la leggenda finisce sempre con VENETVS, nella falsa invece VENETI ". 

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buongiorno

Si noti che nella prima moneta al rovescio pare scritto MARCVIS..con una I di troppo o una presunta ribattitura della gamba della V.

Ribattuto anche la S di s. Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vuoi vedere che è un bel falso Cigoiano?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?