Jump to content
IGNORED

Valutazione 10 centesimi 1928 "Ape"


Recommended Posts

2e5l3fd.jpg

25p30xi.jpg

 

 

10 centesimi "Ape" 1928 ... una delle date più difficili da reperire, a quanto pare....

 

Piccolo capolavoro di arte e grazia, l'ape che coglie il nettare dal fiore è una vera opera d'arte su questo tondello di rame!

 

 

Renato

Link to comment
Share on other sites


 

 

 

 

10 centesimi "Ape" 1928 ... una delle date più difficili da reperire, a quanto pare....

 

 

 

 

...da reperire....in conservazione massima o, comunque,  altissima, vuoi dire ;)...

 

Che io sappia (a meno di non essermi perso qualche puntata..), generalmente parlando è "comune";

ma in conservazioni così alte...è sicuramente "non comune".

Link to comment
Share on other sites


Se non sbaglio oltre alla '28 c'è la '32 e la '37 che rientrano tra quelle più difficili da reperire ...naturalmente in altissima conservazione ...proprio come questa. 

Complimenti un pezzo formidabile!

Link to comment
Share on other sites


Il Dottor Montenegro, nel suo catalogo, ha giustamente riportato questo millesimo come raro, a mio avviso con piena ragione, Gigante continua negli anni a riportarlo sempre comune, cosa che, a mio avviso non è corretta.

 

Renato

Link to comment
Share on other sites


In alta conservazione sono tutte difficili da reperire

 

...Se tutti ci facessimo un bel cartellone in A3 con questa frase, e ce lo appendessimo in camera! ;)...

 

...Qualche volta capita (anche a me,a volte, lo confesso..,...) che ci si faccia prendere dall' "affanno della rarità a tutti i costi"....!.....

 

(...PS: sarebbe bello discutere seriamente sulle rarità relative agli stati di conservazione: proprio ieri sera ho risposto a un amico che si chiedeva come mai i "Leoni" rigati costino più dei lisci...!...

Io sono convinto che per tutte, anche quelle classificate come "comuni", ma in conservazione massima o comunque altissima, ci sia almeno un punto di rarità in più... 

Se, poi, al massimo stato di conservazione si aggiunge anche la qualità (assenza di difetti di conio e di altri elementi "deturpanti")...si è in presenza di qualcosa di ancor più raro!....).....

Edited by Georg
Link to comment
Share on other sites


@@renato ciao

Dopo il 1919 che naturalmente è rarissima il 1928 e il 1932 solo le più difficili da trovare in altissima conservazione. Il loro  prezzo spesso lo indica....

Poi ci sono altri anni non facili da trovare in altissima conservazione: 1929, 1931, 1934, 1936, 1937.

Quella postata sopra è veramente bella. 

Complimenti.

saluti

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.