Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
olovaid

medaglia ARDITI

SALVE POSSIBILE PARERE SU QUESTA MEDAGLIA ARGENTO DEGLI ARDITI

POSSO SAPERE ANCHE IL VALORE IN SOLDI GRAZIE

post-36039-0-30121600-1458830334.jpg

post-36039-0-38594300-1458830337.jpg

post-36039-0-01882300-1458830343.jpg

post-36039-0-47512800-1458830345.jpg

post-36039-0-09411800-1458830349.jpg

post-36039-0-51603800-1458830352.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

SALVE POSSIBILE PARERE SU QUESTA MEDAGLIA ARGENTO DEGLI ARDITI

POSSO SAPERE ANCHE IL VALORE IN SOLDI GRAZIE

Tra le medaglie degli arditi è una delle più facili a trovarsi, interessante è invece l'insieme (sperando che non sia un rimontaggio attuale).Il nastro era in genere usato per la medaglia per le campagne  fasciste ma anche per altre medaglie sempre del periodo fascista (non per gli arditi), più interessante invece il fregio saldato sulla fascietta a metà del nastro infatti trattasi di un distintivo degli arditi fiorentini che paradossalmente se avesse avuto ancora il suo piedino originale  varrebbe più della medaglia. Il valore è difficile a quantificare tra crisi del settore e mercato schizzofrenico, le medaglie degli arditi sono molto richieste e per come si presenta con l'insieme anche se la medaglia come già detto è comune può superare i 200 euro (sempre ammesso che l'insieme sia originale dell'epoca se no si scende di un bel po') .

Modificato da milites

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie voglio altri pareri comunque il nastrino e delle campagne fasciste quello nero sarebbe più indicato il valore si aggira intorno alle 200 euro grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Non so cosa tu intenda per "campagne fasciste" ; Divisioni e reparti di camicie nere furono impiegati un po' dovunque : nelle guerre coloniali, in Spagna, e poi sui fronti della seconda guerra mondiale, per riassumerli occorrerebbe scrivere un fascicolo e del resto sono dati che puoi trovare dovunque.

 

L'oggetto mostrato è un manufatto artigianale, ottenuto come ha già ben spiegato Milites assemblando vari elementi.

Il moschettone inserito sul lato opposto della medaglia con ogni probabilità andava agganciato ad un orologio da tasca, il nastro e la medaglia fuoriuscivano dal taschino e servivano per estrarre l'orologio.

 

Questo oggetto è più comune in Germania dove viene usato anche per agganciarlo al bordi del boccale di birra per riconoscerlo quando viene bevuta in compagnia in un circolo, o con gruppi di amici : viene regalato in genere da qualche amico (o da un Club, una Consorteria studentesca) che fa incidere le proprie iniziali o il proprio logo sulla barra che, in questo caso, sorregge la spilletta degli arditi.

 

Da un punto di vista numismatico, il valore commerciale è dato dalla medaglia che non è una decorazione né una medaglia portativa ufficiale ma una delle tante medaglie commemorative di reparto.

Tuttavia, se a qualcuno interessa l'oggetto in quanto tale, può essere anche disposto ad offrirti un prezzo d'affezione.

 

@@olovaid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so cosa tu intenda per "campagne fasciste" ; Divisioni e reparti di camicie nere furono impiegati un po' dovunque : nelle guerre coloniali, in Spagna, e poi sui fronti della seconda guerra mondiale, per riassumerli occorrerebbe scrivere un fascicolo e del resto sono dati che puoi trovare dovunque.

 

L'oggetto mostrato è un manufatto artigianale, ottenuto come ha già ben spiegato Milites assemblando vari elementi.

Il moschettone inserito sul lato opposto della medaglia con ogni probabilità andava agganciato ad un orologio da tasca, il nastro e la medaglia fuoriuscivano dal taschino e servivano per estrarre l'orologio.

 

Questo oggetto è più comune in Germania dove viene usato anche per agganciarlo al bordi del boccale di birra per riconoscerlo quando viene bevuta in compagnia in un circolo, o con gruppi di amici : viene regalato in genere da qualche amico (o da un Club, una Consorteria studentesca) che fa incidere le proprie iniziali o il proprio logo sulla barra che, in questo caso, sorregge la spilletta degli arditi.

 

Da un punto di vista numismatico, il valore commerciale è dato dalla medaglia che non è una decorazione né una medaglia portativa ufficiale ma una delle tante medaglie commemorative di reparto.

Tuttavia, se a qualcuno interessa l'oggetto in quanto tale, può essere anche disposto ad offrirti un prezzo d'affezione.

 

@@olovaid

Per medaglia delle "Campagne fasciste" ci si riferisce ad una specifica medaglia che è quella in immagine, poi come succedeva e succede certi nastrini vengono usati anche per altre decorazioni più o meno impropriamente, l'uso di appendere la medaglia con nastrino e catenella fu molto usato, stando all'immagini d'epoca, dagli arditi che invece che all'orologio l'appendevano al taschino della giubba.

post-14489-0-50618800-1458916439_thumb.j

post-14489-0-77405400-1458916755_thumb.j

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok questa medaglia in post sotto a cosa si riferisce

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao Milites , dalla stringata prosa di Olovaid avevo inteso che desiderasse notizie sulle "campagne fasciste" e non sul nastrino della specifica medaglia : un mio fraintendimento.

 

Molto interessante il nastro da orologio che hai te mostrato, un altro manufatto artigianale che ostenta un diverso fregio centrale e un'altra medaglia.

 

Potresti mostrarne una foto del verso ? Questa non la conoscevo : ha una sua efficacia, anche se le proporzioni della figura dell'Ardito sono sui generis ed il pugnale assomiglia più ad una gruccia per abiti che a quello in dotazione a queste truppe speciali Grazie, un saluto cordiale.

 

 

@@milites

 

post-2460-0-58820900-1458933028.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si mi interessano sapere sul nastro a orologio come chiamate voi grazie

Volevo sapere se vale la pena comprarla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

A mio avviso, la medaglia da sola non vale 200 euro.

 

Tuttavia, in questo caso, va considerato l'oggetto nel suo insieme e a questo punto la sua valutazione dipende dall'interesse personale che uno ha per quel cimelio di un'epoca.

 

Nell'insieme è più elaborato, si presenta meglio di quella mostrato da Milites : ma non ho la competenza necessaria per ipotizzare una cifra determinata, io a quella cifra non l'acquisterei ma è solamente un parere del tutto soggettivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una simile senza nulla solo.la medaglia è stata venduta per 180 euro

Altri pareri cosa ne pensate

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Milites , dalla stringata prosa di Olovaid avevo inteso che desiderasse notizie sulle "campagne fasciste" e non sul nastrino della specifica medaglia : un mio fraintendimento.

 

Molto interessante il nastro da orologio che hai te mostrato, un altro manufatto artigianale che ostenta un diverso fregio centrale e un'altra medaglia.

 

Potresti mostrarne una foto del verso ? Questa non la conoscevo : ha una sua efficacia, anche se le proporzioni della figura dell'Ardito sono sui generis ed il pugnale assomiglia più ad una gruccia per abiti che a quello in dotazione a queste truppe speciali Grazie, un saluto cordiale.

 

 

@@milites

Caro Sandokan ecco il retro della medaglia che ti interessa vedere. Per quanto riguarda l'acquisto della medaglia in argento dipende dall'interesse che uno ha per questo genere di decorazioni per quel che mi riguarda, sempre che l'insieme sia originale dell'epoca, l'acquisterei subito.

Saluti e auguri a tutti

post-14489-0-86385100-1458981594_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa che hai fatto vedere quanto varebbe è molto rara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao Milites, grazie per avere mostrato anche il verso di questa interessante medaglia : in basso il cartiglio in cui poteva venire inciso il nome dell'Ardito, oppure una data particolare.

 

Come giustamente hai detto, il prezzo è d'affezione : questi manufatti sono pezzi unici o quasi, basta vedere i due che appaiono in questa discussione, per cui se un collezionista è interessato nello specifico agli Arditi (ma anche a questi nastri per orologio, perché no ?), fa bene ad acquistarla.  Saluti e auguri.

post-2460-0-49826600-1458990713.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa che hai fatto vedere quanto varebbe è molto rara

No, nella versione in bronzo come questa non è molto rara, comunque il mercato lo fa la domanda se questa è più elevata della disponibilità il prezzo sale anche al di là dell'effettivo valore dell'oggetto e le medaglie degli Arditi rientrano in questa casistica.

Le medaglie degli Arditi sono delle comuni reggimentali che ricordo una volta nessuno voleva poi improvvisamente è nato un notevole interesse collezionistico ed è difficile trovarle.

Il loro valore poi aumenta se sono rinvenute montate in modo che come giustamente ha definito Sandokan "artigianale" per il quale acquistano un fascino tutto loro.

Purtroppo, delle persone poco corrette approfittano di questa situazione inventando delle conbinazioni artigianali di loro fantasia commettendo il classico reato di truffa.

Da ciò se ne esce fuori solo controllando molto attentamente l'oggetto che si vuole acquistare in visus e non in foto, controllando che abbia tutte le caratteristiche di datazione giusta dei materiali che lo compongono e le impronte che essi lasciano tra loro nel corso degli anni, che ricordo che per gli Arditi si parla ormai di circa 100 anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La medaglia che vi ho mostrato è stata venduta per 331 euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La medaglia che vi ho mostrato è stata venduta per 331 euro

Cifra decisamente eccessiva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Con quella cifra se ne comprano tante di medaglie.....troppo cara.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?