Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
ARES III

Celtica......o copia di fantasia ?

Risposte migliori

ARES III

Come ormai molti sapranno, in quanto avranno letto in questa sezione il mio topic sugli Eravisci, sono un appassionato della monetazione di questa popolazione celtica stanziata in Pannonia (vedi Ungheria).

Oggi mi è capitato di imbattermi in un sito dove veniva proposta questo denario attribuendolo proprio agli Eravisci, ma sfogliando qua e la non mi sembra di aver trovato niente con questa tipologia.

Il peso 3,5 g e le dimensioni 17,5 mm sono compatibili.

 

Allora mi sono domandato se:

 

1- fosse una moneta ancora sconosciuta

2- fosse di qualche altra popolazione celtica erroneamente attribuita agli Eravisci

3- fosse una moneta di fantasia.

 

Quindi mi rivolgo a Voi per chiedervi un parere in merito.

Sono sempre gradite tutte le osservazioni.

 

Grazie

 

ARES III

 

PS: la prima foto allegata è della moneta incriminata, mentre la seconda viene postata ed è degli Eravisci (asta Rauch) per mostrare certe somiglianza e certe incongruenze con la prima.

post-35490-0-41386100-1460965104_thumb.j

post-35490-0-08651800-1460965118_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Anche se dalla tua foto il bordo non si distingue perfettamente, sembra però molto, troppo regolare; anche il contorno della moneta è "esageratamente" circolare e fa pensare ad una produzione moderna, specie se confrontata con l'altra.  Mi pare esista un problema specifico della falsificazione delle celtiche: siccome non esiste in senso stretto uno stile canonico per le monete,ma si vedono molte varianti di stile abbastanza vario, non è facile definire dei canoni precisi per le monete accettabili come autentiche, o no...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×