Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
ImmensaF

Romana repubblicana

Salve,  in un lotto di monete della repubblica romana ho ricevuto questa. IL peso è di 11.35 g ed il diametro è di 24.8 mm. Al retro non capisco se ci sia la solita prua di nave oppure se sia una diversa immagine che non riesco ad identificare.

grazie in anticipo a chi mi vorrà essere di aiuto

Luca

post-46390-0-11818200-1461337705_thumb.j

post-46390-0-64931300-1461337707_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Direi che sembra un classico Semisse in bronzo repubblicano:

Volto di Saturno al dritto poco riconoscibile, ma sembra lui e si intravede la tipica "S" dietro

Prora di nave al rovescio, deturpata da un profondo solco che nasconde il bordo dell'altra "S" sopra la prora stessa.

Solo diametro e peso sono un po' inferiori, forse per perdita metallo? Oppure altro nominale o periodo tardo?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggiungo probabili ultimo decennio III sec. a.C

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Mah, con quel peso io invece la collocherei nella seconda metà del 2° secolo a.C. In effetti si vede la S e non si vedono globetti, quindi dovrebbe essere Saturno, anche se l'effigie è abbastanza atipica.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti il peso inferiore mi faceva sorgere qualche dubbio su un periodo più tardo...ma la mia (poca) esperienza non è tale da distinguere così raffinatamente un periodo da un altro in una coniazione anonima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

con il beneficio del dubbio, potrebbe essere un semisse di C. Antestius, del 146 a.C.

http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G8/4

 

Il Dritto è similare.

Al Rovescio si notano le tre lettere finali del nome: STI

post-4217-0-29777900-1461431680_thumb.jp

Modificato da legionario
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appena arrivo a casa riprendo in mano la moneta per vedere se effettivamente può essere quella indicata da @legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?