Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Erdrückt

Consiglio su probabile truffa

Ciao a tutti, volevo esporvi una situazione strana che mi sa di truffa. Dunque mio padre ha ricevuto una multa da parte di Equitalia dove si attesta che non è stata pagata la tassa sui rifiuti nell'anno 2011-2012 nonostante lui avesse le ricevute dell'avvenuto pagamento. E' stato ad uno sportello Equitalia ed è risultato che il pagamento che è stato effettuato era a favore di un altra persona... in pratica abbiamo pagato l'immondizia di "qualcun'altro".

La cosa strana è che questo persona alla quale abbiamo involotariamente pagato la tassa sui rifiuti noi la conosciamo e conosciamo anche il figlio noto per aver commesso illeciti di vario genere.

Secondo voi questa anomalia può essere frutto di qualche truffa commessa ai danni di mio padre? E' tecnicamente possibile fare in modo che A paghi per B nonostante le bollette arrivino ad A?

Come posso agire, che consiglio mi date? Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima di tutto il bollettino che avete pagato a chi è intestato? E' importante sapere se tra l'intestazione e il codice sul bollettino c'è corrispondenza.

Poi la somma che avete pagato era simile/uguale a quella degli altri anni?

Avete ancora la lettera che vi hanno inviato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un mio conoscente ha ricevuto le bollette.Le ha prese dalla buca delle lettere e poi è andato in banca senza nemmeno guardarle. Le ha pagate (circa 200 euro) e poi a casa le ha infilate in un cassetto dove tiene le bollette, ricevute ecc.

Solo che le bollette non erano le sue ma di un coinquilino. C'era stato uno scambio di buste da parte del portalettere.

Solo che il coinquilino ( un figlio di p....che dopo qualche settimana è stato sfrattato e se ne è andato) le bollette del mio conoscente , visto che non erano le sue le ha probabilmente buttate. ( oppure è stato lui a sostituire le buste nella buca ? non si sa mai che qualcun'altro le paghi...)

Il tutto è stato favorito forse dal fatto che i due cognomi si assomigliavano ( faccio un esempio ovviamente di fantasia : Bonetti e Bonardo, Villani e Villata)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Forse dirò una cavolata ma... un utente viene riconosciuto dal codice a barre ma... se uno cambia il nome e cognome... e poi sostituisce la bolletta... magari gli riesce pure a fare una truffa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao.
 
"E' stato ad uno sportello Equitalia ed è risultato che il pagamento che è stato effettuato era a favore di un altra persona... in pratica abbiamo pagato l'immondizia di "qualcun'altro".

 

Perché ciò sia potuto accadere è necessario che Tuo padre abbia pagato un bollettino precompilato con i dati dell'altro contribuente, oppure che abbia effettuato un bonifico utilizzando le generalità e i codici identificativi dell'altro contribuente.

 

Poiché questa seconda evenienza mi sembra piuttosto remota, ipotizzo che sia potuta accadere la prima.

 

Basterà però controllare la ricevuta di pagamento che ha in mano Tuo padre per rilevare se i dati riportati corrispondono a quelli dell'altra persona (come credo).

 

In concreto può essersi verificata la stessa situazione esposta sopra da rorey36:

 

- per qualche motivo, la busta contenente il bollettino con i dati ed il codice dell'altra persona è finita nella Vostra cassetta della posta:

- per distrazione, Tuo padre ha pagato il bollettino, senza avvedersi che non era intestato a lui ma ad un altro.

 

Morale: non ci vedrei nessuna truffa.

 

L'unica scocciatura è che questa disattenzione richiederà da parte Vostra due azioni:

 

1. dovrete pagare la multa di Equitalia, perché risultate inadempienti:

2. dovrete fare richiesta di rimborso di quanto pagato originariamente all'altra persona, che potrebbe non rimborsarVi spontaneamente.

 

Saluti.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille per le risposte ragazzi, sul bollettino risulta "effettuato da" mio padre, la persona alla quale è stata pagata la tassa è il padre di mio cognato che abita a circa 5 km da noi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@ARES III abbiamo la lettera che ci hanno inviato e la somma è la solita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...sul bollettino risulta "effettuato da" mio padre, la persona alla quale è stata pagata la tassa è il padre..."

 

Ma è un bollettino di conto corrente postale? O che altro?

 

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

esattamente un cc postale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricapitolando: bollettino postale intestato a tuo padre........e allora non capisco l'errore?

Facciamo una cosa guarda il codice presente sul bollettino dell'altro anno e confrontalo con quello che avete pagato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?