Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
FrancoMari

Monete Greche: bellissime ma quanti falsi...

Risposte migliori

FrancoMari

Salve,

 

sono anche io nuovo del forum, ma in realtà colleziono monete da un po', ho poi interrotto diversi anni fa e adesso mi accingo nuovamente a collezionare.  Ho iniziato a 15 anni con grande passione collezionando, ma anche comprando e rivendendo di tutto in campo numismatico. Ero poi approdato a collezionare monete di Ancona e magna Grecia, di quest'ultima data la vastità, avevo iniziato senza un criterio preciso, comprando le monete che mi attiravano di più per la loro bellezza e cercando al contempo di documentarmi sulla loro storia. La cosa che mi sempre affascinato è sapere che quelle monete erano state possedute e usate da persone vissute in magna Grecia 2000 e più anni prima.

 

Incappai nei falsi, come credo molti che collezionano le greche, e la cosa mi urto molto, perché venivo disilluso del fatto che quelle monete che possedevo potessero aver visto un pezzo di storia, anziché provenire da una pressa in qualche scantinato e ad opera di qualche farabutto.

 

Adesso che ho ripreso a collezionare sono titubante, le monete di Ancona le compro più tranquillamente, un po' perché le conosco bene, un po' perché sono dell'idea che questa è una collezione di nicchia molto meno soggetta alla falsificazione. Per le greche invece, rifrequentando convegni, sfogliando cataloghi d'asta, mi vengono una serie di dubbi che mi fanno soprassedere a riprendere a collezionare qualcosa. Del resto la prova oggettiva dell'autenticità di una moneta sappiamo non esistere, e anche gli "esperti" spesso si sbagliano mentre i falsari diventano sempre più bravi...

 

Avevo pensato che una soluzione poteva essere comprare solo pezzi la cui provenienza è certa e datata almeno 50 anni, ma non so se questa può essere una soluzione, di sicuro è una limitazione....

 

Intanto colleziono monete di Ancona con grande divertimento   :pleasantry:

 

Scusate il poema

F
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Salve,

 

sono anche io nuovo del forum, ma in realtà colleziono monete da un po', ho poi interrotto diversi anni fa e adesso mi accingo nuovamente a collezionare.  Ho iniziato a 15 anni con grande passione collezionando, ma anche comprando e rivendendo di tutto in campo numismatico. Ero poi approdato a collezionare monete di Ancona e magna Grecia, di quest'ultima data la vastità, avevo iniziato senza un criterio preciso, comprando le monete che mi attiravano di più per la loro bellezza e cercando al contempo di documentarmi sulla loro storia. La cosa che mi sempre affascinato è sapere che quelle monete erano state possedute e usate da persone vissute in magna Grecia 2000 e più anni prima.

 

Incappai nei falsi, come credo molti che collezionano le greche, e la cosa mi urto molto, perché venivo disilluso del fatto che quelle monete che possedevo potessero aver visto un pezzo di storia, anziché provenire da una pressa in qualche scantinato e ad opera di qualche farabutto.

 

Adesso che ho ripreso a collezionare sono titubante, le monete di Ancona le compro più tranquillamente, un po' perché le conosco bene, un po' perché sono dell'idea che questa è una collezione di nicchia molto meno soggetta alla falsificazione. Per le greche invece, rifrequentando convegni, sfogliando cataloghi d'asta, mi vengono una serie di dubbi che mi fanno soprassedere a riprendere a collezionare qualcosa. Del resto la prova oggettiva dell'autenticità di una moneta sappiamo non esistere, e anche gli "esperti" spesso si sbagliano mentre i falsari diventano sempre più bravi...

 

Avevo pensato che una soluzione poteva essere comprare solo pezzi la cui provenienza è certa e datata almeno 50 anni, ma non so se questa può essere una soluzione, di sicuro è una limitazione....

 

Intanto colleziono monete di Ancona con grande divertimento   :pleasantry:

 

Scusate il poema

F

 

 

Buonasera @@FrancoMari,

direi che lo spirito (e i timori) che ti animano sono non solo comprensibilissimi, ma delineano perfettamente il tipo collezionista che frequenta le pagine di questo forum e che io, come credo anche tutti gli altri, condivido e apprezzo appieno.

La Magna Grecia è un ambito di particolare interesse che purtroppo non ho mai approfondito per diverse ragioni. Leggendo sul forum (e non solo) ho avuto anch'io la netta percezione che i falsi in circolazione siano sempre di qualità maggiore creando non pochi problemi tanto ai collezionisti alle prime armi quanto a numerosi esperti (o sedicenti tali). Senza entrare nei meriti, il consiglio che voglio darti è di affacciarti alla sezione dedicata presente qui sul forum, leggendo e chiedendo ti assicuro che imparerai nozioni e dritte prima sconosciute, e forse darai spunti di approfondimento anche a molti altri appassionati (il sottoscritto in primis).

 

A presto ;)

 

 

P.S. Mi raccomando, un ulteriore consiglio, non farti prendere dall'ansia dei falsi, benché sia un timore comprensibilissimo e credo più che giustificabile, oltre ad essere potenzialmente istruttivo, è necessario trovare contesti di adeguato dialogo. Anche qui non entro nei meriti, sempre se tali possono definirsi.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×