Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
petronius arbiter

Mega Red 2017

Risposte migliori

petronius arbiter

Il MEGA RED (titolo completo A Guide Book of United States Coins Mega Red 2017) è, come spiegato nel sottotitolo, la "Expanded Deluxe Edition of the best-selling Red Book", ovvero l'edizione ampliata (1500 pagine contro 450 circa) del più famoso catalogo numismatico americano, pubblicato dal 1947.

Giunto alla seconda edizione, uscita lo scorso aprile, il libro si presenta con un impatto davvero notevole, soprattutto per quanto riguarda il suo peso (3 kg.+20 gr., verificato :D), la qualità della carta, e delle illustrazioni. Lo si potrebbe definire come "tutto quello che vorreste sapere sulle monete americane in un solo volume". Si tratta infatti di una summa di numerosi libri (non solo il Red Book tradizionale) pubblicati dalla benemerita Whitman Publishing di Atlanta, Georgia.

Si inizia, dopo poche pagine introduttive su come usare il libro, come collezionare, riconoscere i falsi, ecc., con un lungo capitolo (57 pagine) sulla storia della monetazione americana, dalle pre-monete (conchiglie, perline, ecc) usate dai nativi, ai giorni nostri. Il capitolo è in realtà un sunto dell'opera di Richard Doty America's Money, America's Story

Il Mega Red, segue poi l'impostazione del Red Book tradizionale, iniziando quindi con la catalogazione delle monete coloniali e post-coloniali. Il numero di pagine dedicate e le informazioni fornite sono in pratica le stesse dell'edizione standard, così come i gradi di conservazione quotati, che variano a seconda della rarità delle monete.

Si passa poi alla monetazione federale, e qui le differenze con l'edizione standard si fanno più consistenti.

La più importante, è la descrizione accurata, con foto, dei vari gradi di conservazione. Anche in questo caso, è chiaro il riferimento ad altre due pubblicazioni della Whitman, il Grading Coins by Photographs, e l'Official ANA Grading Standards: se li avete già, non troverete niente di più e di nuovo nel Mega Red, se non li avete, potete risparmiarvi la spesa (questo non vale però per il libro di Doty ;)). 

Altra importante differenza, riguarda la catalogazione vera e propria delle monete: per ognuna di esse vengono fornite, oltre alla tiratura, la Certified Population, ovvero quante monete si presumono esistenti di quella particolare emissione (dato utile soprattutto per le più rare), l'Average Grade (il grado di conservazione medio delle monete conosciute, indicato con numeri, 40-55-60, ecc.) e la percentuale di quelle in Mint State.

E, naturalmente, le valutazioni economiche, che sono fornite per un numero di conservazioni maggiori rispetto all'edizione tradizionale, in particolare con l'aggiunta di alcune di quelle più alte.

Altro dato importante, per moltissime monete (tutte quelle di una certa rarità) vengono forniti i migliori risultati d'asta conosciuti, con l'indicazione della conservazione della moneta e della data dell'asta.

Novità assoluta e importante, in ogni edizione del Mega Red viene approfondita la storia di una o più monete. Nella prima edizione, sono stati trattati gli Half Cents e i Large Cents, in questa seconda tocca agli Small Cents (Flying Eagle, Indian Head e Lincoln), cui sono riservate 330 pagine.

Anche in questo caso, si tratta di informazioni già presenti sui Red Book dedicati, A Guide Book of Flying Eagle and Indian Head Cents, e A Guide Book of Lincoln Cents.

Continua... :rolleyes:

petronius oo)

mega red2.jpg

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Il libro prosegue sulla falsariga del Red Book con i vari tagli monetari, fino ai 20 dollari d'oro, si passa poi alle monete commemorative, per le quali ugualmente vengono fornite maggiori informazioni rispetto all'edizione standard, in particolare per quanto riguarda le commemorative moderne (dal 1982), censite fino alle ultime emissioni del 2016.

I capitoli seguenti, Proof and Mint Sets, monete bullion in argento, oro e platino, le più significative monete di prova (patterns) le coniazioni d'oro private (California e altro), ricalcano quelli dell'edizione standard, senza particolari aggiunte o differenze. Lo stesso dicasi per le poche pagine dedicate ai gettoni e alle emissioni di Hawaii e Puerto Rico.

Grosse novità invece per le Filippine, alle cui emissioni sotto controllo americano, sono dedicate ben 30 pagine, contro le appena cinque del Red Book.

Avviandoci alla fine, troviamo capitoli dedicati ai più conosciuti errori di conio, tabelle sul valore dei bullion in argento e oro, i primi 250 risultati d'asta delle monete americane (che vedono al primo posto ancora il dollaro 1794, dopo il misterioso flop dell'asta Stack's per il dollaro 1804 di pochi giorni fa), consigli su come valutare il prezzo delle monete e la loro conservazione.

Gli ultimi due capitoli sono dedicati ai So Called Dollars e a numismatica e scautismo, un tema, a quanto sembra, particolarmente sentito, probabilmente nell'ottica di avvicinare i giovani al collezionismo numismatico.

E siamo così giunti a pagina 1501 e, anche, al momento di dare un giudizio complessivo su questo "mattone numismatico". Del mattone ha la forma, e il peso, ma è con "mattoni" come questo che si costruisce l'edificio della conoscenza numismatica :)

Il libro è sicuramente di grande interesse e utilità, anche se non mi sentirei di consigliarlo a un neofita che non si sia almeno fatto le ossa con un paio di edizioni del Red Book e qualche altra lettura, ma penso che i veri appassionati (collezionisti non basta) di monete americane, debbano comprarlo almeno una volta...due, non so.

Il limite è proprio questo: se volessi prendere anche l'edizione del prossimo anno, o recuperare quella dell'anno scorso, ancora di facilissima reperibilità, cosa avrei di più e di diverso, rispetto alla seconda edizione appena acquistata? Le prime 90 pagine, quelle introduttive, sarebbero identiche. Idem le ultime 400, dalle monete commemorative alla fine, a parte l'aggiunta delle commemorative e dei bullion dell'anno prossimo.

E per quel che riguarda la parte più corposa e importante del volume, il catalogo delle monete da circolazione, poche o inesistenti sarebbero le variazioni, limitate in pratica a minime differenze nelle quotazioni e all'aggiunta di qualche risultato d'asta.

La differenza più vistosa, in realtà l'unica degna di nota, sarebbe l'approfondimento per una o più monete (quest'anno, come detto, ci sono gli Small Cents), ma per quelle posso sempre acquistare le Whitman Guides, tutte o solo quelle che mi interessano: costano meno, e hanno un maggior numero di informazioni (le due guide sugli Small Cents hanno un totale di 592 pagine, contro le 330 dedicate loro dal Mega Red).

Non vorrei essere frainteso, sono pienamente soddisfatto dell'acquisto, ma comprarlo anche l'anno prossimo (e fra due, e fra tre), così come recuperare l'edizione passata, è cosa che, al momento, non farei..ma in futuro, chissà :rolleyes:

Per chi invece non lo avesse ancora, e fosse davvero interessato ad averlo, il prezzo di copertina è di 50 dollari ($ 49.95 per la precisione), che non sono molti, specie se si pensa che un libro come questo, fatto in Italia per le monete italiane (una sorta di Mega Gigante) costerebbe, come minimo, quattro volte tanto.

Ci sono diverse possibilità di acquisto in Italia e in Europa, Inghilterra in particolare (da escludere, se non come extrema ratio, l'acquisto diretto dagli USA, per il costo di spedizione e i tempi di consegna, oltre al rischio di dover aggiungere le spese doganali).

I siti che lo vendono, sono i soliti conosciuti, tra gli altri le varie filiali europee di Amazon, il Book Depository, AbeBook, Alibris.uk. Il prezzo medio si aggira sui 45 euro, spedizione compresa, ma con un po' di pazienza, e di fortuna, si può riuscire a trovarlo a meno ;)

petronius oo)

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Tra i siti citati in precedenza, in questo momento il miglior prezzo è quello di amazon.it

https://www.amazon.it/Guide-Book-United-States-Coins/dp/0794843921/ref=sr_1_fkmr0_1?s=english-books&ie=UTF8&qid=1467235631&sr=1-1-fkmr0&keywords=united+states+coins+mega+red+2

Stesso prezzo da Book Depository, e quasi uguale da Abe Books, ma comprando da loro non c'è la possibilità di tracciare il pacco, e i tempi di consegna sono più lunghi.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Ho visto la copertina di 2017 "MEGA RED" ieri in una libreria—mi ha fatto ridere e stavo per segnalarlo stasera...ma mi hai battuto ad esso!

 

:D v.

 

--------------------------------------------------------

 

I saw the 2017 “MEGA RED” cover yesterday at a bookstore—it got me laughing and I was going to report it tonight…but you beat me to it!

 

:D v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cristianaprilia

Si ma , quanto costa?

Come ha scritto Petronius nel suo secondo messaggio, 45 euro compresa spedizione su amazon.
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×