Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ak72

Bagattino per Brescia

Risposte migliori

ak72

In arrivo:

Venezia piccolo o Bagattino per Brescia
Francesco Foscari (1423-1457) nelle sue differenti varianti.

post-40771-0-54860000-1465290097.jpg

post-40771-0-68091000-1465290112_thumb.j

post-40771-0-64122000-1465290125_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

In arrivo:

Venezia piccolo o Bagattino per Brescia

Francesco Foscari (1423-1457) nelle sue differenti varianti.

Ciao!

 

Ma qual'è quello in arrivo?

 

Pensa che di questa monetina, di basso valore anche ai suoi tempi, ne vennero trovati a migliaia in un tesoretto recuperato nel secolo scorso, nel bresciano, nascosti in prossimità di una trave di una abitazione.

Il Dr. Pialorsi, che ebbe l'opportunità di studiare il ritrovamento, trovò pure parecchi falsi .....

 

Leggasi in proposito "Brescia nelle monete" di Eugenio Mainetti Gambera

 

saluti

luciano

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ak72

Ciao!

 

Ma qual'è quello in arrivo?

 

saluti

luciano

la seconda e la terza ;) . Interessante notizia proverò a cercare il testo. grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

la seconda e la terza ;) . Interessante notizia proverò a cercare il testo. grazie

 

Complimenti, anche perché sono differenti per iconografia. Nel Mainetti Gambera sono censite 10 tipologie differenti.

 

Rileggendo il libro, confermo che il numero di bagattini a nome del Foscari che venne ritrovato era di 5.500 esemplari, per un peso medio di gr. 0,40 ciascuno ed in ottime condizioni. Probabile che il tesoretto fosse stato occultato nel 1456 come risposta cautelativa al bando di consegna.

 

La presenza di falsi denota che circolassero facilmente frammisti agli originali, giacché non era facile, neanche allora, riconoscerli.

 

Ti posto la pagina che riguarda i tipi di falsi conclamati.

 

post-21005-0-12889000-1465317669_thumb.j

 

saluti

luciano

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ak72

@@417sonia

Credo che le differenti tipologie corrispondano ai diversi periodi di coniazione (riportati dal Papadopoli):

dal? al 1441 con 1/9 di fino

dal 1441 (febbraio) al 1443 con fino di 1/18

dal 1447 al 1451 (settembre)

dal 1451 (dicembre) al ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

@@417sonia

Credo che le differenti tipologie corrispondano ai diversi periodi di coniazione (riportati dal Papadopoli):

dal? al 1441 con 1/9 di fino

dal 1441 (febbraio) al 1443 con fino di 1/18

dal 1447 al 1451 (settembre)

dal 1451 (dicembre) al ?

 

Differenti periodi, differente contenuto di fino e differenti mani di incisori dei conii. Nella durata del dogato di F. Foscari, così lungo (1423-1457) sai quante decini di migliaia ne furono coniati?

 

La data di nascita manca; non c'è nessuno scritto che la determini ma, evidentemente, deve aver visto la luce dopo l'annessione di Brescia al Dominio veneto (1426) dopo mesi? Dopo anni? Cero non molto tempo dopo e la fine delle emissioni pare sia avvenuta nel 1456, dopo che il Governo aveva preso coscienza che i bagattini, ormai coniati praticamente con solo rame, avevano dato la stura all'immissione di parecchi falsi, difficili da riconoscere, tanto che provocavano "confusiones et inconvenienta ac nostro dominio damnum" .

 

Altro aspetto di cui va tenuto conto è che Venezia aveva bisogno di recuperare denaro e l'uso di questa monetina, all'inizio, era uno dei sistemi più rapidi per "dragare" oro. E si ... in cambio della fattura dei bagattini, Brescia doveva versare alla zecca veneziana il controvalore in oro.

 

Dovevano coniarne molte e velocemente, con tutti i problemi di natura estetica e ponderale che ciò causava.

 

saluti

luciano

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×