Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
apollonia

Quanto può pesare uno statere suberato del Grande?

Risposte migliori

apollonia
Supporter

Il peso teorico di uno statere d’oro praticamente puro (d = 19,3 g/cm3) di Alessandro Magno è 8,6 g.

 

Una moneta della stessa forma e dimensioni dello statere ma composta di rame o bronzo (d = 8,9 g/cm3) pesa 4,0 g. Il peso di una sottilissima lamina d’oro di rivestimento varia indicativamente da 1,0 g a 1,5 g a seconda dello spessore, e quindi il peso di un suberato con l’anima di rame o di bronzo sarà all’incirca di 5,0-5,5 g.

Se però le dimensioni del suberato sono maggiori di quelle degli stateri ufficiali, ad es. se il tondello di metallo povero ha un diametro di 19-20 mm e uno spessore di un paio di millimetri, il suo peso è 5,1-5,6 g e con il rivestimento può arrivare da 6,1- 6,6 g a 6,6-7,1 g.

 

Una moneta della stessa forma e dimensioni dello statere ma composta di piombo (d = 11,3 g/cm3) pesa 5,0 g e con il rivestimento d’oro può arrivare a 6,0-6,5 g.

Se però le dimensioni del tondello di piombo sono maggiori di quelle degli stateri ufficiali, ad es. 19-20 mm di diametro e ca 2,0 mm di spessore, il suo peso è di ca 7 g e può arrivare a 8,5 g con il rivestimento.

 

 

apollonia

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio153

Il peso teorico di uno statere d’oro praticamente puro (d = 19,3 g/cm3) di Alessandro Magno è 8,6 g.

Una moneta della stessa forma e dimensioni dello statere ma composta di rame o bronzo (d = 8,9 g/cm3) pesa 4,0 g. Il peso di una sottilissima lamina d’oro di rivestimento varia indicativamente da 1,0 g a 1,5 g a seconda dello spessore, e quindi il peso di un suberato con l’anima di rame o di bronzo sarà all’incirca di 5,0-5,5 g.

Se però le dimensioni del suberato sono maggiori di quelle degli stateri ufficiali, ad es. se il tondello di metallo povero ha un diametro di 19-20 mm e uno spessore di un paio di millimetri, il suo peso è 5,1-5,6 g e con il rivestimento può arrivare da 6,1- 6,6 g a 6,6-7,1 g.

Una moneta della stessa forma e dimensioni dello statere ma composta di piombo (d = 11,3 g/cm3) pesa 5,0 g e con il rivestimento d’oro può arrivare a 6,0-6,5 g.

Se però le dimensioni del tondello di piombo sono maggiori di quelle degli stateri ufficiali, ad es. 19-20 mm di diametro e ca 2,0 mm di spessore, il suo peso è di ca 7 g e può arrivare a 8,5 g con il rivestimento.

apollonia

Problematico e' il fatto che il diametro (spesso) viene indicato. Lo spessore no, ne tantomeno viene fornita una foto del bordo che, come abbiamo visto più volte, sarebbe davvero importante avere per vari motivi oltre che per un calcolo approssimativo del peso in relazione alla presunta densità. L'avessi avuto il mio fake tetradrachm mefitico non l'avrei mai acquistato. Anzi sarebbe interessante organizzare una petizione in tal senso....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Ho raccolto i pesi di una ventina di esemplari elencati in tabella.

 

post-703-0-11821200-1466944562.jpg

 

Dei 23 stateri suberati presi in esame, sei pesano tra 5,03 e 5,41 g e due 5,7 g. Quindi otto suberati (ca. 35 %) sono sicuramente a base di rame o bronzo.

Dodici esemplari (ca. 50 %) pesano tra ca. 6,0 e ca. 6,7 g, precisamente quattro tra 6,01 e 6,28 g, cinque tra 6,42 e 6,52 g, e tre tra 6,68 e 6,74 g. Anche questa serie di suberati può essere a base di rame o bronzo qualora le dimensioni siano superiori a quelle degli stateri ufficiali, mentre in altro caso (es. diametro di 17 mm) è molto probabile che l’anima sia di piombo.

Dei tre rimasti, quello di 4,61 g è sicuramente a base di rame o bronzo e di dimensioni inferiori a quelle degli stateri ufficiali, mentre i due che pesano ca 9 g sono a base di piombo e di dimensioni superiori e quelle degli stateri ufficiali.

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio153

Ho raccolto i pesi di una ventina di esemplari elencati in tabella.

 

attachicon.gifTabella stateri suberati.JPG

 

Dei 23 stateri suberati presi in esame, sei pesano tra 5,03 e 5,41 g e due 5,7 g. Quindi otto suberati (ca. 35 %) sono sicuramente a base di rame o bronzo.

Dodici esemplari (ca. 50 %) pesano tra ca. 6,0 e ca. 6,7 g, precisamente quattro tra 6,01 e 6,28 g, cinque tra 6,42 e 6,52 g, e tre tra 6,68 e 6,74 g. Anche questa serie di suberati può essere a base di rame o bronzo qualora le dimensioni siano superiori a quelle degli stateri ufficiali, mentre in altro caso (es. diametro di 17 mm) è molto probabile che l’anima sia di piombo.

Dei tre rimasti, quello di 4,61 g è sicuramente a base di rame o bronzo e di dimensioni inferiori a quelle degli stateri ufficiali, mentre i due che pesano ca 9 g sono a base di piombo e di dimensioni superiori e quelle degli stateri ufficiali.

 

apollonia

Se avessero fatto gli ultimi due un pelino più piccoli sarebbero stati pondometricamente perfetti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Statere di 4,92 g costato 187 GPB comprese le commissioni d’asta.

 

post-703-0-05956800-1466974089_thumb.jpg

GREEK ALEXANDER III - FOURREE 'GOLD' STATER

Circa 336-323 BC, contemporary fourree imitation. Obv: head of Athena right, in pearl necklace, pendant earring and triple-crested Corinthian helmet with coiled serpent device on bowl. Rev: ALEXANDROU legend with Nike standing left, holding wreath and stylis. 4.92 grams. About as struck, much plating survives, interesting.

Literature: Cf Sear Greece 6702.

Estimate: £60 – 90 ; Opening Bid: £54 (EUR 68; USD 75) ; Sold for (Inc. premium): £187.

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Statere della CNG 102 con un prezzo di aggiudicazione di tutto rispetto.

 

post-703-0-46878400-1466974645_thumb.jpg

BITHYNIA, Kalchedon. Circa 260-220 BC. Fourrée Stater (20mm, 6.47 g, 2h). In the name and types of Alexander III of Macedon. Helmeted head of Athena right / Nike standing left, holding wreath and stylis; KA monogram in left field, HP monogram below left wing. For official issue, cf. Price 910 (Kallatis); cf. HGC 7, 503. EF, plating cracking on reverse.

CNG 102, Lot: 345. Estimate $1000. Sold for $1202. 

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Non avrei mai pensato che questo statere battuto alla Gorny 156 del 2007 avesse quadruplicato lo stima.

 

post-703-0-13099900-1466974999_thumb.jpg

 

KELTEN. BARBARISCHE IMITATIONEN GRIECHISCHER MÜNZEN
Objekt-Nr.: 1039
Nach Alexander III. "Stater" (5,12 g.), 3. - 1.Jh.v.Chr. Vs.: Stilisierter Kopf der Athena mit korinthischem Helm n. r. Rs.: Stilisierte stehende Nike mit n. l. gewandtem Kopf. Rechts Trugschrift. RR! Gold! Subaerat, ss

 

Estimation: € 200,00, sold for € 800.

 

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Valutazione e realizzo di questo statere battuta alla Pecunem 26 un paio d’anni fa mi sembrano più ragionevoli.

 

post-703-0-56405800-1466975358_thumb.jpg

Lot 89. Estimate: 100 EUR Price realized: 200 EUR

KINGS OF MACEDON. Alexander III 'the Great' (336-323 BC). Fourrée GOLD Stater. 
Obv: Head of Athena right, wearing crested Corinthian helmet.
Rev: ΑΛΕΞΑΝΔΡΟΥ. 
Nike standing left, holding laurel wreath in right hand.
Condition: Very fine.
Weight: 5.23 g. Diameter: 18 mm.

 

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Esemplare battuto alla CNG 362 dell’ottobre 2015 che ‘più suberato di così…’.

 

post-703-0-53538600-1466975753_thumb.jpg

KINGS of MACEDON. temp. Alexander III – Philip III. Circa 325-319 BC. Fourrée Stater (19mm, 6.68 g, 6h). In the name of Alexander III. Imitating Amphipolis mint issue struck under Antipater. Helmeted head of Athena right / Nike standing left, holding wreath and stylis; in left field, trident head downward. For prototype, cf. Price 172b-d. VF, encrustation, plating broken in spots, exposing core.

 

Lot 33. Estimate: 500 USD. Price realized: 400 USD.

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caio153

Non avrei mai pensato che questo statere battuto alla Gorny 156 del 2007 avesse quadruplicato lo stima.

 

attachicon.gifStatere suberato Gorny 156 358554.jpg

 

KELTEN. BARBARISCHE IMITATIONEN GRIECHISCHER MÜNZEN

Objekt-Nr.: 1039

Nach Alexander III. "Stater" (5,12 g.), 3. - 1.Jh.v.Chr. Vs.: Stilisierter Kopf der Athena mit korinthischem Helm n. r. Rs.: Stilisierte stehende Nike mit n. l. gewandtem Kopf. Rechts Trugschrift. RR! Gold! Subaerat, ss

 

Estimation: € 200,00, sold for € 800.

 

 

apollonia

:shok:

Ma veramente avrebbero fatto un'imitazione suberata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Un tondello d’oro a forma di un cilindro di 17,0 mm di diametro e 1,96 mm di altezza pesa 8,58 g, praticamente il peso standard di uno statere di Alessandro Magno.

Un tondello di piombo di ugual forma e dimensioni pesa 5,02 g, mentre se il diametro è 20,0 mm e l’altezza 2,0 mm, il peso aumenta a 7,1 g.

Se ora immaginiamo di rivestire completamente quest’ultimo tondello con una sottilissima lamina d’oro di 0,1 mm di spessore, il peso del rivestimento che occupa un volume – se ho fatto bene i conti – di 75,36 mm3, è 1,45 g. Quindi lo statere suberato ottenuto dal tondello rivestito pesa 8,55 g, praticamente come uno statere d’oro puro.

Si noti che aumentando di 1/10 di mm lo spessore del tondello di piombo, il suo peso arriva a 7,45 g e quindi a 8,9 g con il rivestimento d’oro. Quindi uno statere suberato di piombo ottenuto da un tondello di 20,0 mm di diametro e 2,10 mm di spessore rivestito di una sottilissima lamina d’oro viene a pesare di più di uno statere standard d’oro puro.

 

 

apollonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×