Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Gallienus

Imitazione barbarica?

Risposte migliori

Gallienus

Buongiorno a tutti, vorrei una vostra opinione su questo minimo.

Immaginavo fosse un'imitazione barbarica di area britannica, ma il D/ è davvero strano. Con quell'elmetto in testa assomiglia a Eucratide di Battriana... lo so che non c'entra eh, ma la sensazione di "non romano" è forte.

La foto è (ovviamente moooolto ingrandita), dal vivo il pezzo è assai ben definito e in ottima conservazione per la tipologia.

Il diametro è di 0,85 cm e il peso di 0,51 grammi.

Qualcuno ha qualche commento in proposito?

Grazie a tutti!

 

 

barbarica.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

Monetina interessante.

Hai qualche info sulla provenienza? Te lo chiedo visto che indichi "imitiazione britannica".

Dimensionalmente è compatibile con i minimi britannici. Direi, se questa è l'area, che sia collocabile nel IV secolo.

La testa al dritto potrebbe avere sia una corona radiata (è un raggio quello alla fine della nuca vicino al lacciuolo?) che una ghirlanda mal resa.

Confermo una sensazione di "non romanità", ma se barbarica ci sta.

Il mento è siolamente a punta oppure potrebbe essere barbuto e stilizzato?

Una ripresa di un radiato gallico con testa specchiata?

Mah, di certo monetina molto bella e curiosa.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

L'ho presa a Londra insieme ad altri spiccioli locali di fine III/IV secolo (due antoniniani scassati di Carausio e Alletto, qualche AE4 e qualche barbarica più "canonica"), quindi ho immaginato fosse anch'essa della zona.

Quello che ha in testa al D/ è per me l'enigma maggiore, perché a me pareva proprio un elmetto... avevo pensato a una possibile ripresa di quello che si vede sugli antoniniani di Probo.

Il mento parrebbe proprio a punta, non barbuto.

 

Modificato da Gallienus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

Potrebbe anche essere una ripresa dell'elmo presente su Probo.

Visto l'acquisti, probabile sia un ritrovamento UK.

So che è come cercare un ago in un pagliaio... mai hai provato a fare una ricerca su finds.org.uk? prova a cercare con termini generici riconducibili ai minimi imitativi e al IV secolo... magari salta fuori qualcosa di analogo.

E' una ricerca (lunghissima, perché i record sono tantissimi) che faccio sempre quando acquisto dall'Inghilterra e in più di qualche occasione mi ha portato a dei risultati davvero interessanti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Radiato non sembra. Più che un elmetto, potrebbe essere un berretto, anzi un cappelluccio con una piccola tesa. Credo di averne già visto almeno uno così,  fra i minimi del IV secolo.E' possibile che la produzione sia britannica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

Eh, il cappelluccio è il motivo per cui mi ricordava Eucratide, non è che ce ne siano molti di ritratti del genere.

Sarebbe interessante vedere qualcosa di simile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

non essendo davvero pratico del periodo faccio una domanda....

quando c'è l'elmetto, vedi il già citato Probo, se non erro, non si vede la ciocca di capelli sottostante resa tipicamente con alcuni tratti curvi come in questo caso...oppure sbaglio e si trova nelle figure anche elmate?

barbarica.thumb.jpg.d3b58e4f2fed9a4ed3a25a2787581c06[1].jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

nel brain-storming si buttano li anche idee strampalate...bene, sapete cosa mi ha ricordato subito...?

questa

2449020.m[1].jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

sono solo piccole suggestioni...ecco dove la vedo affine... ma probabilmente come hanno detto è una moneta del III e non del IV sec....

fffff.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus
20 minuti fa, Poemenius dice:

nel brain-storming si buttano li anche idee strampalate...bene, sapete cosa mi ha ricordato subito...?

questa

2449020.m[1].jpg

Ecco, questa mi sembra un'interpretazione interessante.

L'analogia pare esserci. Forse abbiamo un indizio!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

Io non sarei così certo di attribuirla al III eh...

Non ha i canoni esatti delle imitative del III (anche se non si può escludere in maniera assoluta questa strada).

Stilisticamente al driotto è più vicina ai minimi prodotti nel IV secolo e, se di area britannica (come è probabile che sia) direi che quanto proposto da @Poemenius è più che sostenibile.

Al rovescio, in effetti, più che una pseudo legenda, quella lunga linea verticale dietro il braccio della figura con la serie di trattini orizzontali ricorda molto un ala di Vittoria e non ci sono grossi dubbi che in mano tenga un qualcosa di analogo a uno scudo.

Direi che ci siamo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×