Jump to content
IGNORED

50 centesimi 1860


schragemuzic
 Share

Recommended Posts

Benvenuto a tutti. Scusate la mia lingua. Sono dalla Russia. Abbiamo un contenzioso perché le monete.  Delle persone che dicono Toscana, delle persone che dicono Sardinia, delle persone che dicono Emilia. Non ci sono iscrizioni sulla moneta. Si prega di aiutare.

0 3.jpeg

0 8.jpeg

Link to comment
Share on other sites


Si tratta di un 50 centesimi coniato a Firenze (Toscana). Fa parte del periodo c.d. Re eletto, ovvero quel lasso di tempo che intercorse tra i plebisciti che sancirono l'annessione dei vari Stati pre unitarii al Regno di Sardegna e la proclamazione del Regno d'Italia.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


tra il 1859 e il 1861, le zecche di Firenze e di Bologna, città governate da Giunte Provvisorie

in attesa dell’ingresso nel venturo Regno d’Italia, avevano fronteggiato questo

fluido momento di passaggio ricorrendo alla definizione del sovrano sabaudo

come “Re Eletto”, cioè come unico Re già prescelto dal popolo, ma ancora in

attesa dell’investitura formale del nuovo Parlamento italiano

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


15 ore fa, schragemuzic dice:

Grazie. Quale zona delle monete in circolazione?  Solo la Toscana?

Credo di essere stato, effettivamente, impreciso parlando di annessione, in quanto i territorii erano formalmente indipendenti.

Quanto alla circolazione, ritengo che, di fatto queste monete potessero essere spese prima nel Regno di Sardegna e successivamente nel Regno d'Italia, in quanto coniate sullo stesso piede monetario.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.