Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
principesax

info venditore alla aste

Risposte migliori

principesax

buon pomeriggio,

se una persona chiede ad un casa d'aste di vendere una sua moneta. Nel caso di vendita riuscita la casa d'aste si tiene una percentuale sul reallizzo?

 

grazie

marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maximvsp65

Ciao Marco, si certo una casa d'aste mi ha venduto delle monete trattenendosi il 15% frà vendita e tasse varie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Mi pare molto (troppo?) ovvio che una casa d'aste richieda una percentuale al venditore per il servizio che rende (foto, cataloghi, pubblicità, sito, ecc.). Una percentuale analoga, talvolta diversa, viene richiesta all'acquirente. Tali ammontari sono detti commissioni. 

Detto questo, se una moneta non viene venduta, la stessa di regola rimane disponibile ad eventuali acquirenti che quindi possono richiederla via mail anche successivamente all'asta per un periodo variabile da 30 a 60 giorni ad una percentuale di commissione sovente inferiore per l'acquirente ed invariata per il venditore. 

Trascorso questo ulteriore periodo la moneta invenduta viene restituita al conferente dalla casa d'aste solitamente senza alcun costo a suo carico.

Modificato da min_ver
Typo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

david7
4 minuti fa, min_ver dice:

Trascorso questo ulteriore periodo la moneta invenduta viene restituita al conferente dalla casa d'aste solitamente senza alcun costo a suo carico.

grazie, pensavo che se non fosse venduta ci sarebbe stata una percentuale comunque. proprio perchè fanno foto, catalogo ecc..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maximvsp65

Ciao di nuovo, allora io ho dato 45 monete dell'antica roma da vendere alla casa d'aste del compianto Andrea Luise, mi sono accordato che mi avrebbero messo in vendita le mie monete, quelle invendute in un asta per esempio la 45 sarebbero state rimesse in vendita due aste dopo cioè la 47 e così via fino alla vendita di tutte le mente, con una piccola variazione sul prezzo di vendita in ogni asta successiva a calare sul prezzo iniziale, , su 45 ne ha vendute 43, le ultime due mi sono state restituite proprio qualche giorno fa ed ho intuito il motivo non sapendo che Andrea non stava bene, però non mi hanno chiesto nessun consto aggiuntivo di quello che si sono trattenuti nella vendita delle monete cioè come avevo scritto il 15%.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×