Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
chersoblepte

Placido romano

A grande richiesta :P posto come promesso un'altra bella crocetta, acquistata come battuta da Valentiniano III, zecca di Roma. C'avrò visto giusto?

Al diritto qualche accenno di lettera è leggibile, ma (almeno per me) poco utile al fine dell'identificazione: per quel che può contare, il ritratto mi pare diverso da quelli finora osservati per gli imperatori costantinopolitani (Arcadio e Teodosio II) e per lo stesso Onorio, con uno stile ancor più crudo, se possibile, rispetto alle altre monete di questa tipologia in mio possesso. Al rovescio, poi la corona è rappresentata in maniera decisamente differente rispetto a quelle delle emissioni orientali.

Ecco le immagini: in attesa delle vostre impressioni, vi ringrazio fin da ora ;).

P.S. Non riesco a capire l'esatto orientamento del rovescio :blink:... è giusto quello che si vede in foto?

post-1130-1162419129_thumb.jpg

post-1130-1162419138_thumb.jpg

post-1130-1162419145_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, io di monete così tarde non so quasi niente, credo cmq che il r/ è orientato giusto nella prima foto

Quella sopra la croce dovrebbe essere un'aureola, quindi sta sopra :P

ps: complimenti per la moneta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, io di monete così tarde non so quasi niente, credo cmq che il r/ è orientato giusto nella prima foto

Quella sopra la croce dovrebbe essere un'aureola, quindi sta sopra :P

ps: complimenti per la moneta :)

167789[/snapback]

Grazie per i complimenti :)... circa l'orientamento, anch'io inizialmente avevo la tua stessa idea, però, trattandosi di una croce latina, il braccio più lungo non dovrebbe trovarsi in basso :unsure:?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non saprei cosa dire..potrebbe essere anche la mitica pbq n.14 messa come ultima moneta dell'impero romano nell'VIII volume del Cohen (pag. 244)... :D :D

agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo nummo appartiene stilisticamente al periodo di Valentiniano III

Per certi indizi potrebbe essere una crocetta nordafricana per altri no.

In ogni caso è un bellissimo esemplare. Complimenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie apostata ;).

Potresti indicarmi le caratteristiche (o le sensazioni) che ti farebbero propendere per un'interpretazione piuttosto che l'altra?

In effetti il ritratto può apparire un po' "particolare", ma il rovescio mi pare stilisticamente consono a quelli delle emissioni ufficiali, almeno se paragonato con gli esempi di imitazioni vandale per Valentiniano III osservate in questo sito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Posto che ancora non ho visto una crocetta che mi convinca di essere al 100% un'emissione della zecca romana, la tua crocetta si inserisce piuttosto bene nel gruzzolo pubblicato da Beastcoins. La croce non è "uncinata" come molte crocette vandale. La corona e il ritratto coincidono piuttosto bene dal punto di vista stilistico con le monete del sito. L'ambiguità nasce dal fatto che le croci pubblicate da beastcoins secondo me sono state coniate in africa (sensazione mia) mentre Beastcoins le attribuisce quasi tutte alla zecca di Roma. Lo stile è molto diverso da quello dei Valentiniano III della zecca di Roma e, recentemente, parlandone con Claudius, è emerso che di queste crocette in Italia se ne ha una scarsa bibliografia. Vengono regolarmente ritrovate in Tunisia, Algeria etc.. Il RIC stesso liquida la faccenda troppo frettolosamente attribuendole alla zecca di Roma. Altra sensazione: Confronta lo stile ritrattistico dei vot PUB (messi in alto nel sito) con quello delle croci. Ci sono differenze enormi...

Modificato da apostata72

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Grazie mille apostata per il tuo intervento ;), come sempre preziosissimo. In effetti, per quanto riguarda il ritratto, la differenza rispetto ai VOT PVB della zecca di Roma è evidente: il rovescio, invece, (corona inclusa, non mi sembra così simile a quella degli esemplari presenti su BeastCoins) pare (ma è una mia impressione) comparabile a quelli che potrebbero essere i canoni stilistici delle emissioni ufficiali. Ad ogni modo la situazione resta parecchio "ingarbugliata" :unsure:...

Solo un concetto non m'è ben chiaro: quando affermi che il RIC ha attribuito forse troppo frettolosamente queste crocette (immagino tu intenda quelle senza segno di zecca) a Roma quando, invece, i maggiori ritrovamenti in tal senso sono stati effettuati nelle regioni nordafricane, significa che sei propenso a considerare questa tipologia di monete nel periodo di Valentiniano III quasi eclusivamente imitazioni vandaliche, oppure emissioni "ufficiali" battute nel primo periodo di regno di questo imperatore, prima (non vorrei far confusione con le date) dell'inizio dell'invasione barbarica della regione nel 429 ed il successivo riconoscimento di Genserico come federato nel 435?

P.S. Secondo voi, considerato quanto riportato ad oggi dal RIC, una classificazione come (imitazione vandalica di) RIC X 2145 sarebbe giusta?

Modificato da chersoblepte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In estrema sintesi la mia sensazione è che RICX2145 possa essere un'emissione autorizzata in territorio nordafricano in un periodo (tardo) in cui il flusso monetario fu molto difficile o intermittente. Tale fu Il periodo in cui i vandali strinsero il foedus con Ezio. Forse fu proprio l'occupazione vandalica in un territorio ricco ad incrementare il bisogno di circolazione monetaria.

Qualcosa di simile può essere accaduto anche per i victoria augg con imperatore che regge il globo e per i campgate VOTPUB/castra.

Più semplicemente si può dire che queste emissioni (per lo + recanti la scritta DNVALENAUG, con ritratto grossolano, e a volte col segno RM!) siano tutte imitazioni belle e buone, crocette incluse, tuttavia la produzione fu talmente ampia e sistematica che l'ipotesi non mi pare verosimile.

ho visto queste presunte imitazioni vandaliche anche con il segno RM.

Il mio problema a questo punto è: vorrei vedere una RICX2145 che sicuramente si possa attribuire alla zecca di Roma perchè ancora non mi è capitato. Inizio a dubitare che queste esistano davvero!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto, ora ho capito :)... quella di "emissione autorizzata" è di certo un'ipotesi di grande interesse (e lo si potrebbe considerare un simbolo delle condizioni in cui versava la pars Occidentis).

Che dire, grazie ancora per il contributo ;), utile, credo, non solo a questa discussione, ma a tutti gli amici del forum che s'interessano del periodo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di niente Cherso, ma tieni ben presente che si tratta solo della mia ipotesi per spiegare certe stranezze che riguardano le emissioni di crocette. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?