Jump to content
IGNORED

20 lire 1882 Umberto I


Recommended Posts

Mi sembra bellissimo...freschezza del metallo, rilievi assenza di graffi e/o segnetti.......un po di usura al baffo, ma capelli in ottimo stato...direi   SPL+/qFDC.

Almeno dalla foto....

 

Link to comment
Share on other sites


..............................................entrato nella mia recente collezione .......

ora collezioni falsi ?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Esatto. Avendoci ormai strabiliato con ogni moneta più straordinaria possibile e non avendo il coraggio di postarci un 50 lire 1864 in FDC per evitarci una pubblica umiliazione, piergi inizia coi falsi....!! 

Un grande.  ?????

Link to comment
Share on other sites


hai fatto bene. ma in questa seconda  c'è scritto copy.  è migliore la prima.

Edited by dux-sab
Link to comment
Share on other sites


Si dovrebbero postare più spesso,sopratutto da ID super noti per monete favolose,questi falsi pacchiani per far capire che in Numismatica come nella vita la più bella cosa è l'umiltà,segno anche d'inteligenza e che prima di dare dalle risposte meglio studiare bene. Non voglio riprendere Quadriga ,scusami nel caso ti senti offeso, ma ho visto che spesso risposte "SBALLATE" non vengono corrette dai Curatori (che fanno questo compito gratuitamente quindi tanto di cappello) che invece potrebbero cogliere l'occasione per insegnare a chi ancora inesperto senza essere fraintesi come lo potrebbe essere un'utente qualunque,come in questo caso lo sono io.:drinks::good:

Link to comment
Share on other sites


Peraltro a differenza delle varie patacche di monete fuori corso che non hanno rilevanza penale (se l'acquirente non viene truffato), i 20 lire in oro sono monete a corso legale a tutti gli effetti. Spacciare queste monete, in qualsiasi modo, è un reato penale, alla pari di spacciare banconote in euro false

Qualche veronafil fa c'era un banchetto con pagine e pagine di 20 lire di vari Re, ma in ottone o simile... l'ho visto poi discutere, per essere quindi accompagnato, con due persone (probabilmente GDF in borghese)

Link to comment
Share on other sites


Che peso hanno questi falsi marenghi? Ne ho visto qualcuno in vendita sulla nuova baia cinese ma non si specifica il peso. Immagino siano placcati in oro, il colore è verosimile.


Dimenticavo: com'è il contorno? Hanno inciso qualcosa?
Grazie
Link to comment
Share on other sites


Quelli che ho visto io erano in metallo tipo ottone. Il contorno riproduce quelle autentiche, quindi rigato o FERT a seconda della moneta

Sono facilmente riconoscibili, ma qualcuno potrebbe cascarci

Non credo siano cinesi

 

Edited by rickkk
Link to comment
Share on other sites


Siccome colleziono i Marenghi del Regno mi permetto di postare i miei ultimi due acquisti proprio del 1882, uno in oro giallo ed uno in oro rosso...come sempre le foto non sono il massimo...migliorerò!!!

Massimo.

20 lire Roma 1882 rosso.jpg

20 lire Roma 1882 rosso_1.jpg

20 lire Roma 1882.jpg

20 lire Roma 1882_1.jpg

Link to comment
Share on other sites


18 ore fa, rickkk dice:

Peraltro a differenza delle varie patacche di monete fuori corso che non hanno rilevanza penale (se l'acquirente non viene truffato), i 20 lire in oro sono monete a corso legale a tutti gli effetti. Spacciare queste monete, in qualsiasi modo, è un reato penale, alla pari di spacciare banconote in euro false

Qualche veronafil fa c'era un banchetto con pagine e pagine di 20 lire di vari Re, ma in ottone o simile... l'ho visto poi discutere, per essere quindi accompagnato, con due persone (probabilmente GDF in borghese)

WOW questa non la sapevo.

Quindi, per dire, le 100 lire minerva sono fuori corso mentre le 20 lire di U1 no ? Dove potrei trovare piu' informazioni su questa cosa curiosa ?

Link to comment
Share on other sites

Awards

3 ore fa, giulira dice:

WOW questa non la sapevo.

Quindi, per dire, le 100 lire minerva sono fuori corso mentre le 20 lire di U1 no ? Dove potrei trovare piu' informazioni su questa cosa curiosa ?

Non è una cosa curiosa. Semplicemente il 20 Lire Umberto I (Il 1882 sopratutto) sono monete da Investimento o di Borsa coniate dalla Zecca  anche dopo l'anno di emissione. Il Ducato Austriaco 1915 viene ancora oggi coniato con la medesima data.

Quì trovi un piccolo sunto e alcune monete di Borsa:

http://www.bolaffioro.it/3-monete-d-oro

Link to comment
Share on other sites


 

Contorno rigato  , peso calante di un grammo

Il 6/11/2016 at 20:51, Cinna74 dice:

Che peso hanno questi falsi marenghi? Ne ho visto qualcuno in vendita sulla nuova baia cinese ma non si specifica il peso. Immagino siano placcati in oro, il colore è verosimile.


Dimenticavo: com'è il contorno? Hanno inciso qualcosa?
Grazie

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


19 ore fa, favaldar dice:

Non è una cosa curiosa. Semplicemente il 20 Lire Umberto I (Il 1882 sopratutto) sono monete da Investimento o di Borsa coniate dalla Zecca  anche dopo l'anno di emissione. Il Ducato Austriaco 1915 viene ancora oggi coniato con la medesima data.

Quì trovi un piccolo sunto e alcune monete di Borsa:

http://www.bolaffioro.it/3-monete-d-oro

OK, oro di borsa capisco, pero' il corso legale e' un'altra cosa......la mia domanda era: hanno ancora corso legale le 20 lire di U1 ? E la risposta ovviamente e' no:  valgono solo quanto il contenuto di fino piu' un piccolo aggio.

altra news curiosa: il 20 lire del 1882 riconiato in anni successivi ? (dico proprio quella data, lo so anch'io che la tipologia e' stata emessa fino al 1897, pero' con date diverse :)

 

Link to comment
Share on other sites

Awards

5 ore fa, giulira dice:

OK, oro di borsa capisco, pero' il corso legale e' un'altra cosa......la mia domanda era: hanno ancora corso legale le 20 lire di U1 ? E la risposta ovviamente e' no:  valgono solo quanto il contenuto di fino piu' un piccolo aggio.

altra news curiosa: il 20 lire del 1882 riconiato in anni successivi ? (dico proprio quella data, lo so anch'io che la tipologia e' stata emessa fino al 1897, pero' con date diverse :)

 

 

I 20 lire sono oro monetato, hanno corso legale, secondo la quotazione del giorno. Ergo, la contraffazione è un reato penale

Circa la coniazione in anni successivi del 1882, secondo quanto si legge nella nota sul Gigante pare di si (dal Gigante 2009 "le monete con questa data sono state coniate per almeno 20 anni...")

 

Link to comment
Share on other sites


Da anni i principali cataloghi riportano in nota tale notizia. Gigante scrive che il marengo 1882 potrebbe essere stato coniato per almeno 20 anni quindi anche sotto Vittorio Emanuele III. Tuttavia in piu' discussioni presenti nel forum ci siamo sempre chiesti la fonte originaria e ufficiale di tale affermazione

http://numismaticamente.it/collezionismo-numismatico/il-20-lire-del-1882-e-stato-coniato-per-20-anni

5 ore fa, giulira dice:

 

altra news curiosa: il 20 lire del 1882 riconiato in anni successivi ? (dico proprio quella data, lo so anch'io che la tipologia e' stata emessa fino al 1897, pero' con date diverse :)

 

 

Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


Mà,certo che dai scritti i numeri sono molti risicati,quasi stretti,troppo.Conoscendo l'essere Italiano (io in primis)molto spesso quello che era scritto sulla carta nella vita reale era svolto in maniera abbastanza differente almeno il modo per arrivare al fine era controverso e in qual modo "cosa nostra". L'importante era raggiungere il finale sia nel bene che nel male.Questa abitudine ha iniziato a cessare da poco e non per cambiata mentalità ma per via dei mezzi molto più sofisticati nel controllo di come vengono svolti i compiti assegnati. Quello che posso dire avendo vissuto sia la generazione passata che quella odierna è che molte certezze rimaranno di libera interpretazione avendo la soluzione solo nella persona singola,cioè chi l'ha vissuto o a chi è stato tramandato per famiglia o per amicizia ma solo a parole e quando queste non avranno più forza ma conterà solo la scritto (ci siamo ormai) alcune verità andranno perse come per i dinosauri,si avranno molte supposizioni e poche certezze.

Non scordiamoci che fino a qualche anno fà la stretta di mano aveva valore legale.:hi:

Link to comment
Share on other sites


Parlo da profano: il marengo d'oro non penso proprio che possa avere corso legale.

Il corso legale è cosa che nulla ha a che vedere colla quotazione in borsa dell'oro in esso contenuto.

Quello che mi viene da dire è che, alla stregua di un lingotto, il marengo d'oro, essendo nella forma in cui è, viene quotato perchè contiene una determinata e garantita quantità d'oro.

Chi la ha garantita? Lo stato italiano nel momento in cui lo ha coniato.

Penso allora si presuma che tale funzione di garanzia sia ancora in vigore e da questo derivino le vostre affermazioni.

Spero essere stato chiaro.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


18 minuti fa, aleale dice:

Parlo da profano: il marengo d'oro non penso proprio che possa avere corso legale.

Il corso legale è cosa che nulla ha a che vedere colla quotazione in borsa dell'oro in esso contenuto.

Quello che mi viene da dire è che, alla stregua di un lingotto, il marengo d'oro, essendo nella forma in cui è, viene quotato perchè contiene una determinata e garantita quantità d'oro.

Chi la ha garantita? Lo stato italiano nel momento in cui lo ha coniato.

Penso allora si presuma che tale funzione di garanzia sia ancora in vigore e da questo derivino le vostre affermazioni.

Spero essere stato chiaro.

Aggiungo che se un 20 lire d'oro avesse corso legale sarebbe cambiato a un centesimo di euro, decimale piu', decimale meno :bash:

Una cosa e' spacciare ottone per oro, un'altra e' spacciare euro falsi (o lire false prima che venissero ritirate). Sono due reati diversi, proprio perche' c'e' di mezzo il corso legale.

Per il riconio del 1882 non ricordavo la nota del Gigante in merito. Comunque e' tutto basato sull'abnorme numero di pezzi sul mercato che non quadra con la tiratura uffciale. Magari elledi ne sa qualcosa in piu'. Mi pare che ci fosse stato un accenno alla questione in piu' discussioni ma non saprei come ritrovarle.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.