Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
DARECTASAPERE

S.V. 1700 - Giulio (Munt. 7).

Risposte migliori

DARECTASAPERE

Nella recente Asta nr.2 della Numismatica Picena, al lotto nr. 304 e'stato esitato il Giulio della Sede Vacante 1700 con riferimento Munt. 7, in conservazione q. BB e forata, e' stata classificata "estremamente rara" perche'  mancante in tutti i cataloghi d'asta delle collezioni Pontificie piu' importanti per rarita' e rappresentazione.

Allego immagini della moneta in oggetto e della sua "sorella" relativa al Munt. 6, stesso conio per il Dritto ma completamente differente il Rovescio: nonostante la legenda univoca per i due tipi, il Munt. 7 presenta la colomba ascendente e nimbata, uno sfondo con nuvole e raggi, in particolare l' armetta Anguissola ovale anziche' poligonale.

304D (1).jpg304R (1).jpg 

45_1671R.jpg

45_1671D.jpg

 

Premesso che Il Giulio del 1700 e' rarissimo, tra i Giuli piu' rari della monetazione di S.V., come sempre a conclusione delle mie discussioni sono a chiedere e condividere con i forumisti di questa sezione la conoscenza di altri esemplari noti.

Oltre all'esemplare postato da RobertoRomano nella discussione delle monete giubilari, questo e' l'unico esemplare che ho visto e censito dalla  mia documentazione.

Aggiungo infine che nella Montenapoleone ex coll. Muntoni sono citati entrambe "bucati", gli esemplari al tipo 6 e 7, ma purtroppo non fotografati.......che sia questo ?? 

In attesa di vs. info, buon fine settimana

Daniele

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Listino BaranowskY - 1932 VII - Collezione Valerio Traverso di Genova e di altri amatori

- Lotto 1654 - Giulio.  R/ Spirito Santo sotto forma di colomba scendente. Ser., Tav. 104, N. 18; Cin. 8. (bucato) - Raro

Purtroppo non ho le tavole, ma comunque questo esemplare non era riprodotto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monetiere

Ne ho visto un esemplare di questo tipo R4 su eBay.

Lo vendeva numismatiklanz su ebay. È stato comprato a 90 euro più la spedizione... Ma secondo voi è veramente R4?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

Per quanto mi riguarda caro Daniele ti confermo il parere che ti diedi tempo fa, mai visto (a parte quello di RobertoRomano postato nella discussione già citata). Potrebbe essere quello del Muntoni, purtroppo nella MADA 4 mancavano sia il peso - come per tutti i lotti del resto - che le immagini di questo esemplare; l'interrogativo ci tormenterà per sempre temo.

@miroita il tipo del listino Baranowsky è quello "più comune" con colomba discendente,almeno da descrizione; la grande rarità è il tipo con colomba ascendente... resta sintonizzato sulla sezione pontificie che a breve chiederò il tuo illuminante parere su una moneta di Ancona piuttosto rara ;)

Un caro saluto e buona serata,

Antonio

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE
1 ora fa, miroita dice:

Listino BaranowskY - 1932 VII - Collezione Valerio Traverso di Genova e di altri amatori

- Lotto 1654 - Giulio.  R/ Spirito Santo sotto forma di colomba scendente. Ser., Tav. 104, N. 18; Cin. 8. (bucato) - Raro

Purtroppo non ho le tavole, ma comunque questo esemplare non era riprodotto.

Se la descrizione recita "colomba scendente" e' il tipo Munt.6, quello del post e' "colomba ascendente", Munt. 7.

nel 1932 il Muntoni non c'era ancora, o perlomeno c'era ma non aveva ancora scritto il libro.......comunque il Cinagli 8 e' oggi il Munt. 6. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Nella mia,ormai,pluridecennale attività di studioso di numismatica e di collezionista,ho imparato che,certe monete,ti passano davanti,nella vita,due-tre volte.E non più.Bisogna stare sempre sul pezzo e giocare sempre le proprie carte.Ho perso alcune monete per un nulla.Ad esempio il giulio S.V. 1740,perchè, in quel momento,il cellulare non aveva campo...ad un prezzo STRACCIATO.Me lo ricorderò finchè campo.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE
39 minuti fa, monetiere dice:

Ne ho visto un esemplare di questo tipo R4 su eBay.

Lo vendeva numismatiklanz su ebay. È stato comprato a 90 euro più la spedizione... Ma secondo voi è veramente R4?

E' quello di RobertoRomano che ho citato nel post.....

Secondo te monetiere, una moneta che non e' mai apparsa nei cataloghi o listini NAC, Nomisma, InAsta, Varesi, Negrini, Crippa, DeFalco, Eugubium, Ranieri, Ghiglione, Nummus et Ars, Tesaurus, Titano, Artemide, Picena, Bolaffi e Kunker,  assente nelle collezioni Rossi, Ruchat, Martinori, Magnaguti, Signorelli, chigi, Patrizi, Muntoni, Cappelli e Calcagni, manca anche nell'archivio di Sixbid....che grado di rarita'ha ?

Aggiungo che tutti i collezionisti di monetazione papale e i commercianti/Negozi di Numismatica  che conosco non ricordano un esemplare visto....         

 

  

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE
20 minuti fa, RobertoRomano dice:

Nella mia,ormai,pluridecennale attività di studioso di numismatica e di collezionista,ho imparato che,certe monete,ti passano davanti,nella vita,due-tre volte.E non più.Bisogna stare sempre sul pezzo e giocare sempre le proprie carte.Ho perso alcune monete per un nulla.Ad esempio il giulio S.V. 1740,perchè, in quel momento,il cellulare non aveva campo...ad un prezzo STRACCIATO.Me lo ricorderò finchè campo.

vabbe'.....in compenso hai preso questo :beerchug:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
16 ore fa, RobertoRomano dice:

Ad esempio il giulio S.V. 1740,perchè, in quel momento,il cellulare non aveva campo...ad un prezzo STRACCIATO.Me lo ricorderò finchè campo.

Presumo che tu ti riferisca a questo di Lanz del mese scorso:

$_57 (38)-tile.jpg

Purtroppo ho motivi per mangiarmi le mani anche io...<_<

15 ore fa, DARECTASAPERE dice:

Aggiungo che tutti i collezionisti di monetazione papale e i commercianti/Negozi di Numismatica  che conosco non ricordano un esemplare visto....  

Mi unisco alla schiera dei collezionisti a cui manca, e forse ancora per parecchio tempo, e che non ha da segnalarti altri passaggi.

ciao, RCAMIL.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

Si è questo.É andato a poco più di 130 euro.Al momento dell'offerta è caduta la linea internet.Avrei vinto...peggio per me,si vive lo stesso senza...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anto R

@DARECTASAPERE @RobertoRomano

Riporto una frase dello Scilla (Breve notizia delle monete pontificie, p. 292) che, scrivendo nella seconda decade del '700 doveva essere abbastanza informato ;)

"Le monete di questa Sede Vacante [1700] non sono comuni, e frà (sic) queste più rari sono il Testone con il motto : Paraclitus illuminet; e li due Giulj, de' quali quello con lo Spirito Santo in faccia è rarissimo."

Giusto per capire cosa fosse per lo Scilla una moneta rarissima, lo stesso aggettivo è impiegato in riferimento alla piastra di Sisto V di Montalto con la pentecoste :shok:

 

Modificato da anto R
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE

ECCO perché ci ho messo così tanto a metterlo in collezione.... :D

Grazie Antonio per le tue preziose e dettagliate ricerche, un altro punto a favore del fatto che "alcune" monete vanno collezionate anche bucate !!!!

(ovviamente secondo me, non vorrei suscitare polemiche.....)

Daniele 

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aldo marchesi
Supporter

Per contribuire alla ricerca sul catalogo d'asta della collezione Ruchat al lotto 1493c'è  un testone e due Giuli bucati Cinagli 8 serafini 11,però  specifica che sono diversi quindi dovrebbero essere i due esemplari da te postati ,non c'è  foto ,tutto il lotto fu'assegnato a 40 lire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DARECTASAPERE
11 ore fa, aldo marchesi dice:

Per contribuire alla ricerca sul catalogo d'asta della collezione Ruchat al lotto 1493c'è  un testone e due Giuli bucati Cinagli 8 serafini 11,però  specifica che sono diversi quindi dovrebbero essere i due esemplari da te postati ,non c'è  foto ,tutto il lotto fu'assegnato a 40 lire.

grazie Aldo, non avevo registrato questo passaggio..

e' chiaro che se specificato "diversi", sono compresi i 2 tipi classificati oggi al Munt. 6 e 7, il fatto che siano entrambe bucati e non fotografati ricorda quanto abbiamo gia' detto per la coll.Muntoni asta Motenapoleone, purtroppo non sapremo mai se trattasi degli stessi esemplari...... 

Daniele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×