Jump to content
IGNORED

Richiesta info per due monete


Ketch88
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

sono nuovo del forum. Da qualche tempo ho iniziato a interessarmi di questo mondo soprattutto per quel che riguarda monete milanesi del XIV secolo. Di recente mi son state regalate due monete di cui però non riesco a capirne l'origine. Un mio amico mi ha suggerito come ipotesi di provenienza il Tirolo. Allego le immagini e alcuni dati delle monete stesse:

1°moneta:

una faccia con aquila e altra con cavaliere. 

peso 0,8gr.

diametro 2cm.

2°moneta:

una faccia con aquila e altra con un simbolo.

peso 1,2gr.

diametro 1,9cm.

Se qualcuno saprà darmi qualche informazione in più riguardo queste due monete ne sarei molto grato.

Buona giornata.

 

moneta cavaliere.jpg

moneta stemma.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

bei posti nel Tirolo, però io andrei nel Baltico :)

Link to comment
Share on other sites

Awards

Supporter

Buona serata

..... stesso cavaliere che c'è sugli euro? ;)

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Supporter
Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Noto solo ora, con piacere, questa bella discussione.

La prima (Gum#472,  Iva#2AJ1-1) è sicuramente lituana, un mezzo groschen per Alessandro Jagellone come si evince dalla legenda al dritto: MON ALEXANDRI.

Al retro MAGNI DVC LITVANIE battuta tra il 1495 e il 1506.

Allego la foto dell'esemplare di cui dispongo

 

LITUANIA Alessandro Jagellone -obv-.jpg

LITUANIA Alessandro Jagellone -rev-.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Caratteristica focale, da un punto di vista squisitamente numismatico, è, come già esposto, la ricorrente presenza del Cavaliere Bianco nella monetazione Lituana e che, fatte salve la parentesi zarista e sovietica, ricorre sino ai nostri giorni. Sino all’euro, dunque, passando per il litas, dismesso il 1° gennaio del 2015. Si noti, tuttavia, che per Lituania, nel caso della nostra monetina da mezzo groschen, non andrà intesa l’entità territoriale attuale, bensì quel Granducato che acquisì potenza e gloria a partire dal XIII secolo e che arrivò a comprende buona parte dei territori ruteni, oggi riferibili come Polonia, Bielorussia e, più a Sud, Ucraina.

 

LITUANIA 5 centai -rev-.jpg

LITUANIA 5 centai -obv-.jpg

La seconda è invece un grosso polacco di Casimiro IV Jagellone, GUM#450, battuta tra il 1446 ed il 1492

Sul dritto leggasi MONETA KASIMIRI mentre al retro la legenda reca la scritta REGIS POLONIE

Link to comment
Share on other sites


La seconda è invece un grosso polacco di Casimiro IV Jagellone, GUM#450, battuta tra il 1446 ed il 1492

Sul dritto leggasi MONETA KASIMIRI mentre al retro la legenda reca la scritta REGIS POLONIE

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.