Jump to content
IGNORED

Aiuto per piastrina della seconda guerra mondiale


Guest Merighi
 Share

Recommended Posts

Guest Merighi

Volevo fare un suo pari, come ho potuto fare seguendo questi ordini?

Credo che l'immagine 1: 1914 è la data di nascita, o sbagliato? Mi corregga da do.
(C) cattolica?
26091- (102) ??

Balestri Silvani è il nome del soldato?
Pisa: Dove è nato? e dove è stato fatto la piastrina?

https://s23.postimg.org/4pb36d7dn/232_001.jpg

In immagine 3:
Qual è la classe 1921?

https://s30.postimg.org/p2vxmz3u9/2526654_150115161058_3957_7.jpg

GRAZIE  

Link to comment
Share on other sites

A parte che non c'entra niente con le monete, e quindi sposto in "altre forme di collezionismo", anche se un forum di militaria forse è più opportuno

Curioistà, è legale collezionare piastrine di riconoscimento ?

Da appassionato di montagna e frequentatore del Pasubio e Lagorai dove si è combattuto molto so che c'è l'obbligo di consegnare immediatamente ai CC ogni piastrina rinvenuta insieme alle informazioni sul luogo del ritrovamento

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao Merighi : non comprendo il significato della prima riga che hai scritto.

Nella prima piastrina Balestri è il cognome del soldato : nelle piastrine di riconoscimento veniva riportato sia il nome del padre che quello della madre con il cognome da nubile, per favorire una eventuale identificazione in caso di omonimie.

Dove venissero fatte materialmente le piastrine non lo so : penso presso l'unità in cui il soldato prestava servizio, piuttosto che il distretto militare in cui era iscritto.

La lettera C, come hai indicato, distingue la religione praticata.

I numeri incisi sulla piatrina indicano il numero di matricola , il codice del Distretto militare e l'anno di nascita.

Nella seconda piastrina è singolare l'abbreviazione del nome della località, P.Picena. il cui nome per interto è Potenza Picena

Nello stesso periodo era in uso anche un altro tipo di piastrina, apribile, che conteneva una striscia di carta in cui erano riportati gli stessi dati.

Entrambe le piastrine erano sostenute da una catenella e venivano portata al collo.

Edited by sandokan
Link to comment
Share on other sites


Il 28/12/2016 at 09:22, rickkk dice:

 

so che c'è l'obbligo di consegnare immediatamente ai CC ogni piastrina rinvenuta insieme alle informazioni sul luogo del ritrovamento

Non solo d' obbligo ... è etico, morale, giusto consegnare alle autorità testimonianze importanti come queste in qualsiasi luogo vengano trovate. Testimonianze della morte di un uomo. Testimonianze che forse potrebbero essere date ad un familiare, che potrebbe così far giungere un pensiero a chi morendo ha forse stretto tra le dita terra straniera e di quella terra ha fatto parte.

Le piastrine militari devono essere consegnate, non possono essere oggetti da collezione.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


12 ore fa, chievolan dice:

Non solo d' obbligo ... è etico, morale, giusto consegnare alle autorità testimonianze importanti come queste in qualsiasi luogo vengano trovate. Testimonianze della morte di un uomo. Testimonianze che forse potrebbero essere date ad un familiare, che potrebbe così far giungere un pensiero a chi morendo ha forse stretto tra le dita terra straniera e di quella terra ha fatto parte.

Le piastrine militari devono essere consegnate, non possono essere oggetti da collezione.

Sarei d'accordo solo nel caso si tratti di piastrine di caduti in combattimento, anche se su un forum di militaria proprio in questi giorni si parlava del disinteresse di alcune famiglie alla notizia del ritrovamento del piastrino di un avo, o addirittura della vendita degli oggetti riconsegnati...

Comunque da una veloce verifica non mi risulta che gli intestatari delle piastrine in oggetto siano caduti in guerra, pertanto possono essere arrivate a noi o perchè perse durante il servizio o perchè vendute dagli eredi. In questi due casi, sebbene non comprenda questa raccolta, non ci vedo nulla di sconveniente nel collezionarle.

Link to comment
Share on other sites


 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.