Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Claudius

Costantino II

Risposte migliori

Claudius

Ciao amici :)

ecco un "campgate" di Costantino II (RIC VII 267)

Un po' rovinato ma sempre carino :)

piccole note biografiche:

Figlio maggiore di Costantino I detto Costantino I il Grande e di Fausta, nacque ad Arles in quello che oggi è il sud della Francia.

Dopo la morte del padre, avvenuta nel 337, Costantino II divenne imperatore il 9 settembre 337 insieme ai fratelli Costanzo II e Costante I.

La parte dell'impero assegnatagli comprendeva la Gallia, la Bretagna, la Spagna e parte dell'Africa con un'ampia tutela sul fratello Costante. Sceso in Italia all'inizio del 340 per ribadire questa tutela di fronte ai tentativi di indipendenza del fratello, nel tentativo di impadronirsi anche dell'Italia, ma fu sconfitto presso Aquileia. Fu ucciso da alcuni ufficiali di Costante in un agguato sul fiume Alsa a Cervenianum. In conseguenza di ciò Costante I entrò in possesso della parte di impero del fratello ucciso

Forse avrebbe dovuto fare più affidamento alla PROVIDENTIA :lol: :lol:

post-1465-1162925438_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apostata72

Roma terza?

povero costantino junior continuano ad ignorarlo :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

Ciao Apo :)

è vero non se lo fila nessuno...

Confermo Roma Terza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

.... e filiamocelo...

Non ho sotto mano il campgate ma due "cosucce" interessanti.

agrì

post-42-1163009958_thumb.jpg

post-42-1163010050_thumb.jpg

Modificato da agrippa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla

Complimenti sono molto belle, nella seconda cosa c'è nel retro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Sul rovescio della seconda c'è un altare con sopra un globo.

Sull'altare VOTIS XX su tre linee. Nel giro BEATA TRANQVILLITAS interrotto in alto da 3 stelle.

La moneta è meglio della sua foto.. :D

agrì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

ohhh, finalmente un po' di considerazione per il figlioletto sfortunato :)

....mmmm per caso la leggenda della Beata è CONSTANTI-NVS IVN NOB C?

Londra R5??? :blink: :blink:

Modificato da Claudius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Ciao Claudius

Se permetti in questa discussione ti snocciolo una nutrita serie di questo principe finito nelle mascelle del fratello...

Se poi qualcuno volesse ragguagliarci sulla sua storia farebbe cosa altamente utile.

agrì

ps. degno di nota il monogramma di Cristo sul labaro

post-42-1163022484_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

...urka :) :)

una bella monetuzza di Arles, e anche particolare poichè con il chi-rho in teoria la zecca dovrebbe essere PCONST oppure SCONST mentre qui dopo la N non vedo lettere, comunque variano tutte tra l'R2 e l'R5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chersoblepte
Se poi qualcuno volesse ragguagliarci sulla sua storia farebbe cosa altamente utile.

agrì

169769[/snapback]

Agrippa, se dici così mi sento chiamato in causa :P... a dir la verità le fonti non danno grandi informazione sul maggiore dei figli (anche se dai ritratti delle nostre care monete non si direbbe :blink:) che Costantino ebbe da Fausta: Claudius ha già riportato l'essenziale e spero mi scuserete se talvolta ripeterò quanto già riportato ;) .

Flavio Claudio Costantino nacque probabilmente nell'estate del 316 ad Arelate (l'odierna Arles), che, proprio in suo onore nel 328 prenderà il nome di Costantina (tornerà a chiamarsi Arelate alla sua morte, ma più tardi, nel 353 Costanzo II la ridedicherà al fratello).

Fu nominato Cesare poco dopo la nascita (il 1 Marzo 317): giovanissimo, fu insignito del consolato. Allo stesso modo, pare partecipare, almeno nominalmente, ad alcune campagne militari del padre, come quella contro i Sarmati del 323: e così, con la morte del fratellastro Crispo nel 326, in pratica gli succede, venendo eletto come comandante dell'esercito di stanza in Gallia, dove, nel 330, vince gli Alamanni... e per primo (scoperta di una lezione di questo pomeriggio :D) può fregiarsi (anche nelle proprie monete) del titolo di Alamannicus Maximus. Nel 332 lo troviamo ancora a fianco dell'omonimo padre nella vittoria sui Goti.

Con la morte di Costantino e la strage perpetrata alla corte di Costantipoli che toglie di mezzo praticamente tutti i membri dei rami cadetti della dinastia, nel settembre del 337 concerta a Viminacium (in Mesia I) insieme con i fratelli (anche se sarebbe meglio dire che Costanzo decise per tutti :P) la divisione dell'Impero. Gli spettò la prefettura gallica (in pratica già di sua competenza sin dall'infanzia), comprendente Spagna, Britannia e, per l'appunto, Gallia, con capitale Treviri. Nel corso del suo breve regno, in ambito religioso s'impegnò nel proteggere l'ortodossia cristiana (ad esempio favorì il ritorno ad Alessandria di Atanasio, pur non essendo la zona di sua "stretta" competenza), vuoi perché più praticata dai sudditi dei territori di sua giurisprudenza, vuoi per "infastidire" il fratello ariano Costanzo II (per cui il ritorno alla propria sede del vescovo alessandrino deve essere stato una bella "grana", se non altro per quelli che oggi chiameremmo "motivi d'ordine pubblico"). Come riportato già esaustivamente da Claudius, nel 340 trovò la morte presso Aquileia nel tentativo d'invadere l'Italia e ribadire la tutela (concordata sin dall'incontro del 337) sul più giovane (ma ormai fortemente indipendente) fratello Costante, che invece sfrutterà così la situazione per includere la prefettura gallica sotto i suoi domini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudius

Grazie Cherso :) splendida esposizione

senza la storia alle spalle le monete rimangono sterili pezzi di metallo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Grazie cherso.

Anche questa è una pillola di saggezza e conoscenza che accettiamo con gioia dai nostri cari membri del Forum.

agrì

x Claudious

La mia seconda CONSTANTINVS IVN NC è della zecca di Londra ma ancora non l'ho studiata per stabilirne la rarità.

Approfitto per aggiungere il mio camgate (solo R4).

post-42-1163026743_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Questa la metto per farvi gustare la maestria dell'incisore e la bella patina.

agrì

post-42-1163026994_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Anche questo incisore non era da meno...

Questa è di Aquileia..

post-42-1163028350_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×