Jump to content
IGNORED

zecca Mediolanum


alfred
 Share

Recommended Posts

Carissimi, ho recentemente acquistato da una nota casa inglese due antoniniani, uno di Treboniano Gallo e uno di Gallieno, per entrambi mi è stato dichiarato che la zecca è Mediolanum, ma non vedendo la parte dove in esergo dovrebbe esserci il marchio di zecca o di officina, mi rimane qualche dubbio, sareste così gentili di chiarirmi le mie perplessità?

tred.jpg

trer.jpg

gal.jpg

Link to comment
Share on other sites


44 minuti fa, alfred dice:

Carissimi, ho recentemente acquistato da una nota casa inglese due antoniniani, uno di Treboniano Gallo e uno di Gallieno, per entrambi mi è stato dichiarato che la zecca è Mediolanum, ma non vedendo la parte dove in esergo dovrebbe esserci il marchio di zecca o di officina, mi rimane qualche dubbio, sareste così gentili di chiarirmi le mie perplessità?

tred.jpg

trer.jpg

gal.jpg

Ciao  @alfred, riguardo l'antoninano di Treboniano Gallo..su axcsearch.info il tuo ric 72, viene dato indifferentemente, dalle case d'asta, di zecca di Roma o di Mediolanum...su wilwinds, invece,  con la Pietas al rovescio, zecca di Roma, vi sono il IRIC 41

http://www.wildwinds.com/coins/ric/trebonianus_gallus/RIC_0041.jpg

RIC 42

http://www.wildwinds.com/coins/ric/trebonianus_gallus/RIC_0042.jpg

 

Link to comment
Share on other sites


La legenda dell'antoniano, zecca di Roma,  è la seguente:
IMP CAE C VIB TREB GALLVS AVG, radiate, draped bust right / PIETAS AVGG, Pietas, veiled, standing left, raising both hands.

il RIC 72, zecca di Mediolanum, invece riporta la seguente legenda:

IMP C C VIB TREB GALLVS AVG, radiate, draped, cuirassed bust right / PIETAS AVGG, Pietas veiled, standing left by altar, raising both hands. RIC 72;

 

http://www.wildwinds.com/coins/ric/trebonianus_gallus/RIC_0072.jpg

Attendiamo altri pareri

Saluti Eliodoro

Edited by eliodoro
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Sì, e non mi pare ci siano motivi per attribuirla a Mediolanum. Io credo che sia della zecca di Roma (Gallienus, sole reign, RIC 317).

Link to comment
Share on other sites


quella di Gallieno dovrebbe essere  la  Gobl 1147 m  -  Milano

Göbl 1147m
(2 examples)
GALLIENVS AVG VIRTVS AVG
erf_ri2718t.jpg
Radiate head right Mars standing left, holding reversed spear right and shield left
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

GALLIEN (07/253-08 ou 09/268)
Publius Licinius Egnatius Gallienus Auguste (06/260-08 ou 09/268)
Antoninien 262-263 N° brm_123067 
Date : 262-263
Nom de l'atelier : Milan
Métal : billon

49724.m.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Trebonianus Gallus AR Antoninianus.
Trebonianus Gallus AR Antoninianus. Mediolanum, AD 251-253. IMP C C VIB TREB GALLVS AVG, radiate, draped and cuirassed bust right / PIETAS AVG, Pietas veiled standing left, raising both hands; to left, altar. RIC 72

1738926.m.jpg

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Secondo gli studi specifici sulla zecca di Mediolanum, le emissioni iniziano con Gallieno. La moneta di quest'ultimo postata da @alfred è della zecca di Milano, come si può dedurre dallo stile del ritratto e dal punzone unico impiegato per la N (nelle altre zecche si usava III). Riferimento bibliografico: A. Toffanin (Mediolanum) 190/1.

Buona serata

Antonio

Edited by anto R
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Secondo gli studi specifici sulla zecca di Mediolanum, le emissioni iniziano con Gallieno. La moneta di quest'ultimo postata da @alfred è della zecca di Milano, come si può dedurre dallo stile del ritratto e dal punzone unico impiegato per la N (nelle altre zecche si usava III). Riferimento bibliografico: A. Toffanin (Mediolanum) 190/1.

Buona serata

Antonio


Per chi volesse comprendere meglio cosa intende il buon Anto questo è il punzone III.
Moneta proveniente dal Ripostiglio di Gibilterra dei primi del 900.5879f97e4d31d_ImageUploadedByLamoneta.it
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Cari amici , confermo quanto scritto da @anto R, la zecca di Mediolanum inizia nel periodo imperiale dalle emissioni di Valeriano/Gallieno quando ancora governavano insieme  , quindi Treboniano Gallo non ha mai emesso da questa zecca .

Per quanto riguarda la moneta postata in apertura , lo stile del busto di Gallieno , come giustamente afferma il precedente utente , corrisponde alla tipologia piu' comune emessa da questa zecca , purtroppo non e' possibile attribuire il numero in quanto non visibile .

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


ringrazio tutti coloro che sono intervenuti nella discussione, per quanto riguarda l'antoniniano di Treboniano Gallo  che anto R e Legio II Italica affermate non essere stata coniata a Mediolanum, poiché la zecca a iniziato a lavorare solo con Valeriano-Gallieno, come mai il RIC con la catalogazione IV 72 la da coniata a Mediolanum? e tu stesso Legio II Italica in un altra discussione dicevi che questa zecca aveva iniziato a lavorare dal 251 che sarebbe il periodo di Treboniano con il figlio Volusiano a cui vengono attribuite coniazioni a Mediolanum?

Link to comment
Share on other sites


Supporter

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Zecca_di_Mediolanum

Non fermatevi alle prime righe seguite fino in fondo.

 

R.

Edited by ciosky68
Link to comment
Share on other sites


14 ore fa, alfred dice:

ringrazio tutti coloro che sono intervenuti nella discussione, per quanto riguarda l'antoniniano di Treboniano Gallo  che anto R e Legio II Italica affermate non essere stata coniata a Mediolanum, poiché la zecca a iniziato a lavorare solo con Valeriano-Gallieno, come mai il RIC con la catalogazione IV 72 la da coniata a Mediolanum? e tu stesso Legio II Italica in un altra discussione dicevi che questa zecca aveva iniziato a lavorare dal 251 che sarebbe il periodo di Treboniano con il figlio Volusiano a cui vengono attribuite coniazioni a Mediolanum?

Il "sembra" di Wikipedia non e' una prova , ci mancherebbe che la numismatica , come per altre cose , si basasse sui "sembra" .

Il libro specialistico della zecca : "Mediolanum" inizia , per la parte imperiale , dalle prime emissioni di Valeriano/Gallieno .

Non ricordo di aver scritto che la zecca di Milano inizio' la coniazione da Treboniano Gallo , se rintracci quando e dove ho scritto quanto dici , verifico ; nel caso sarebbe stato prima di aver letto il suddetto libro e basandomi anche io sul RIC ( nota : che non e' sempre affidabile ) 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


la discussione era sull'imperatore Tacito dell' 7 dicembre 2016 e non veniva citato Treboniano, precisavi solo l'inizio dell'operatività della zecca. " Salve , non risultano esserci monete di Tacito emesse dalla zecca di Mediolanum in quanto il primo periodo di emissione inizia nel 251 e termina nel 274 , per riprendere poi nel 290/1 "

GRazie comunque, per tutte le informazioni che mi fornisci, e che possono riguardare la mediolanum romana. ora comprerò il libro pubblicato da LaMoneta che riguarda la zecca di Milano 

Saluti

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.