Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
gigetto13

scudo della croce "ribattuto"

Risposte migliori

gigetto13

segnalo alla prossima Nomisma un curiosissimo pezzo (mai visto prima da me): scudo della croce di Pasquale Cicogna il cui nome è stato ribattuto su quello del doge precedente, Nicolò da Ponte.

Idee?

 

55_1314D.jpg

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Doge92

 

@gigetto13Grazie per la proposta di nozze ma non posso accettare :)

Quello scudo l'ho già visto, devo recuperarlo. La ribattitura sugli scudi è più frequente nei sottomultipli, ma questa moneta ha una storia particolare, e la chiave è legata al massaro M.D.

Recupero i risultati dello studio degli archivi del mio caro amico @ROLANDO MIRKO BORDIN, al quale vanno tutti i meriti.

 

Screenshot_2017-02-02-23-23-40.png

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

quindi pensi che sia stato "riconiato" poco dopo la morte del Da Ponte?

mi sembra un'ipotesi verosimile...

la cosa che mi sembra strana è che in zecca sia passato, pensavo che avrebbero fatto un conio ex-novo.

forse c'era premura di immettere scudi nuovi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Doge92

Era più costoso fondere per coniare di nuovo, piuttosto che ribattere quanto "ancora caldo" già disponibile nella cesta.

Doge92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona giornata

Molto interessante; è il primo che, anch'io, vedo con una ribattitura così evidente.

Deve essere proprio come dice @gigetto13, non vedo altra spiegazione per giustificare questo modo di operare della zecca; le cronache ci dicono che il Da Ponte, eletto peraltro doge quando già aveva 87 anni, venne colpito da ictus il 15 aprile 1585 per spirare il 30 luglio successivo.

Tre mesi abbondanti nei quali non credo si potesse sperare in un "miracolo"; periodo comunque troppo lungo per sospendere il lavoro in zecca, in attesa di sapere chi sarebbe stato eletto quale successore del Da Ponte.

Il lavoro in zecca è andato avanti .... e all'ultimo si sono trovati con una quantità di scudi non ancora immessi nella circolazione; sarebbe interessante sapere se altri nominali hanno subito la medesima ribattitura.

Un comportamento della zecca di questo tipo, denota comunque una estrema correttezza. In questo caso l'aspetto formale ha prevalso sulla nota pragmaticità della Serenissima.

saluti

luciano

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×