Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

Giulia e Livia

Risposte migliori

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Non è molto ben conservata ma è rara, e poi c'è IULIA, figlia di Augusto, che in effetti non compare su molte monete. Pesa 3,8 g. e misura 19 mm. Da un lato, Livia raffigurata come Hera (Giunone per i romani) e la scritta LIBIAN HPAN XAPINOS.

Dall'altro, Giulia come Afrodite (o Venere), e la similitudine sembra azzeccata. Qui la scritta è: IOVLIAN APHRODITHN.

Moneta di Pergamo, che non era la capitale della Provincia d'Asia (quella era Efeso) ma restava una importantissima città.

La moneta è la RPC 2359.

PIC_4376.png

PIC_4377.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

Beh, le foto peggiorano molto la moneta. Ve ne mostro una un po' migliore, presa da Wildwinds.

RPC_2359.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Bellissimi ritratti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

palpi62
Supporter
Il 18/2/2017 at 20:54, gpittini dice:

Beh, le foto peggiorano molto la moneta. Ve ne mostro una un po' migliore, presa da Wildwinds.

RPC_2359.jpg

Ciao, ecco la mia, per curiosità vale qualcosa o i soliti 20 euro?

Grazie

Scan082.jpg

Scan083.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Secondo me è decisamente ben conservata, le legende sono molto chiare ed i ritratti piuttosto definiti. A mio avviso 50-70€. Il Sear la quota 100 sterline, in condizioni di conservazione intorno a F-VF.

Ma ritorno un momento sull'interesse storico della moneta. Credo sia una delle pochissime (se non l'unica) che ritrae insieme Giulia e la matrigna, evidentemente in un'epoca ancora lontana dalla "disgrazia" di Giulia. Livia si occupò sicuramente della figliastra e della sua educazione; una delle specificità della vita di Giulia, fu quella di essere strettamente sottoposta (oggi diremmo strumentalizzata) alle necessità politiche del padre, come allora avveniva per molte giovani dell'aristocrazia; ma per lei forse ci fu un "di più": una quantità infinita di matrimoni combinati da quand'era bambina, e così via. La vulgata più corrente è che poi, trovato un amante che davvero le piaceva e la convinceva, si sia fatta irretire da costui in una congiura contro il padre. Con le tragiche conseguenze, per lei, che sappiamo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×