Jump to content
IGNORED

Venezia - denaro di Sebastiano Ziani


antonio bernardo
 Share

Recommended Posts

Buonasera,

ecco in visione un denaro lievemente scodellato del Doge di Venezia Sebastiano Ziani 1172-1178.

Parto subito dicendo che la moneta ne ha trascorsi di anni e la conservazione non mi consente di leggere chiaramente la legenda, ma vedo chiaramente le S coricate. Non vedendo le interpunzioni non sono in grado di dire se Papadopoli 1 o 2. Un parere?

da segnalare il peso che a mio avviso è superiore alla media ponderale corrispondendo a 0,60g per un diametro di 13mm

buona serata

Amtonio

 

 

A995.jpg

A995 RV.jpg

Edited by antonio bernardo
errore
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Buona giornata

Io non ci vedo il punto tra la croce e la esse coricata, quindi opterei per il secondo tipo, ma non è che veda molto di più .....

Certo è che il peso è esagerato; gr. 0,60 contro gr. 0,36 e non dispongo ora del dato relativo al diametro. Questa sera controllo.

Potrebbe essere anche una contraffazione!

saluti

luciano

P.S. Mi sono permesso di correggere il titolo: è Sebastiano Ziani (non Zeno)

Edited by 417sonia
Link to comment
Share on other sites


Anche per me niente globetto al rovescio dopo la croce. Il diametro è giusto. Le lettere pure. Il peso effettivamente no... Ho un esemplare in ottima conservazione e pesa g 0,32. Che sia colpa delle incrostazioni..?

Arka

Link to comment
Share on other sites


buongiorno,

ho modificato il testo con Ziani, non so perché avevo nella testa Zeno. Anche per me lettere e diametro a posto solo il peso mi lascia perplesso. in effetti ci sono delle incrostazioni che potrebbero influire sul peso per una differenza più o meno di 0,14 g., ma sapendo che all'epoca con il peso non si scherzava qualche perplessità mi rimane. Luciano per contraffazione intendi dell'epoca?

Saluti

Antonio

Link to comment
Share on other sites


Supporter
14 minuti fa, antonio bernardo dice:

buongiorno,

ho modificato il testo con Ziani, non so perché avevo nella testa Zeno. Anche per me lettere e diametro a posto solo il peso mi lascia perplesso. in effetti ci sono delle incrostazioni che potrebbero influire sul peso per una differenza più o meno di 0,14 g., ma sapendo che all'epoca con il peso non si scherzava qualche perplessità mi rimane. Luciano per contraffazione intendi dell'epoca?

Saluti

Antonio

Certamente si ..... falsificare oggi i denari dello Ziani, non converrebbe, non sono una rarità, soprattutto se in conservazione MB.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Buona serata

Il diametro abbiamo visto che è corretto!

Ho controllato il mio, acquistato nel 2015 al Convegno NIP di Milano per €. 70,00 - q.Spl, pesa 0,31 ....

Prova fagli un bagnetto e vedi se vengono via le incrostazioni. Il Montenegro, come peso, mette un range tra 0,24 e 0,44. Cita poi falsificazioni del Cigoi, ma non mi sembra questo il caso.

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


a me non convince molto la praticamente assente scodellatura... nonché il colore brunastro. i miei Sebastiano ziani hanno una tonalità "argentea", magari con concrezioni verdi dovute al contenuto di rame, e lo stesso mi pare di ravvisare in tutti i pezzi visti, a differenza di questo. La differenza di peso (sempre che la bilancia di Antonio sia ben calibrata, attenzione!) non mi pare compatibile con le concrezioni. parliamo di un 20-30% in più di peso, difficilmente raggiungibili con le poche "concrezioni" che vedo. A mio avviso è un falso d'epoca in metallo vile, forse argentato - e l'argentatura si è persa in questi ultimi nove secoli. Da vedere comunque in mano. Se così fosse, rimane comunque una moneta intrigante.

Link to comment
Share on other sites


Bene! Adesso sono fuori per una quindicina di giorni poi ci aggiorniamo a metà mese con altre foto. Le incrostazioni sono parte integrante  della patina che copre la moneta. Dopo una leggera pulitura ho ottenuto scarsi risultati e non ho insistito più di tanto per non correre il rischio di rovinarla. 

Buona serata e grazie per gli interventi. 

Antonio

Link to comment
Share on other sites


Supporter
10 ore fa, antonio bernardo dice:

Bene! Adesso sono fuori per una quindicina di giorni poi ci aggiorniamo a metà mese con altre foto. Le incrostazioni sono parte integrante  della patina che copre la moneta. Dopo una leggera pulitura ho ottenuto scarsi risultati e non ho insistito più di tanto per non correre il rischio di rovinarla. 

Buona serata e grazie per gli interventi. 

Antonio

Ciao :good:

Tranquillo, quando puoi .... noi siamo qui.

saluti

luciano

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Buonasera,

tornando sull'argomento posterò nuove foto della stessa moneta dopo averla leggermente pulita. Il peso è sempre invariato e corrisponde a 0,60g.

Antonio

Ziani denaro dr.jpg

rv ziani.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter
1 ora fa, antonio bernardo dice:

Buonasera,

tornando sull'argomento posterò nuove foto della stessa moneta dopo averla leggermente pulita. Il peso è sempre invariato e corrisponde a 0,60g.

Antonio

Ziani denaro dr.jpg

rv ziani.jpg

Buona serata

:pardon: il mistero resta e il peso di gr. 0,60 è decisamente troppo.

Considerato che il diametro è corretto .... non resta che orientarsi su un falso come ha scritto @fabry61

Nutro grossi dubbi che a quell'epoca sia uscita dalla zecca una moneta così "abbondante"; sarebbe stata creata da una lastra di metallo che aveva uno spessore altrettanto "abbondante" e considerato che, anche se in misura minimale, la moneta conteneva argento (titolo 0,270), il suo valore ne risultava alterato a scapito dell'effettivo valore. Impensabile.

Probabilmente la zecca l'avrebbe prodotto in perdita .....

Purtroppo il tipo di moneta non giustifica il costo per un controllo della lega, questa operazione ci direbbe probabilmente che d'argento non ce n'è, confermando che si tratta di un falso!

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Più lo guardo meno mi piace (da un lato, dall'altro invece mi è molto simpatico). Antonio la croce è sfalsata rispetto alla croce di inzio leggenda?

Link to comment
Share on other sites

Awards

Si confermo la croce centrale rispetto alla croce di inizio leggenda è leggermente sfalsata.....mi sa che con questa monetina la forca era assicurata.

Link to comment
Share on other sites


A questo punto credo si possa ritenere che il denaro di Ziani sia un "rozzo" falso dell'epoca che ha comunque un suo fascino storico.

In effetti le differenze sono evidenti se comparato con altri denari scodellati appartenenti alla coniazione ufficiale di Venezia che ho in collezione (denaro di Enrico Dandolo e Orio Malipiero).

Saluti

Antonio

dr denari Enrico Dandolo, Oro Malpiero e Ziani.jpg

rv.jpg

Link to comment
Share on other sites


interessante comunque. non so che tipo di bilancia tu abbia, ma se in lega di rame, per arrivare a un peso così elevato il tondello dovrebbe essere molto più spesso. riesci per caso a fare una foto del bordo, magari paragonata (con lo stesso ingrandimento) agli altri sicuramente autentici?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, antonio bernardo dice:

A questo punto credo si possa ritenere che il denaro di Ziani sia un "rozzo" falso dell'epoca che ha comunque un suo fascino storico.

 

 

 

 

Se è un falso ... di certo non è rozzo.

Link to comment
Share on other sites


La bilancia funziona bene. I due denari sicuramente autentici di Enrico Dandolo e Orio Malipiero pesano 0,30g mentre quello di Ziani esattamente il doppio. Presentano lo stesso diametro, ma la monetina di Ziani è leggermente più spessa per quel tanto che basta a far incrementare il peso rispetto alle altre.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Buona giornata

... e si, naturalmente più spessa!

Link to comment
Share on other sites


Supporter
1 ora fa, antonio bernardo dice:

Falso moderno o dell'epoca?

Buona serata

Falso moderno non avrebbe ragione di essere, anche se considerata rara, è una moneta che si trova .... io credo sia dell'epoca.

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.