Jump to content

Martin_Zilli
 Share

Recommended Posts

Innanzitutto salve.

Continuo a vedere, su siti di aste americane, monete con patine iridescenti  inverosimili che passano dal blu fino al giallo.

Mi sono sempre chiesto se esse fossero: originali dovute al tipo di conservazione ed invecchiamento naturale, o come credo io, se siano state "create artificialmente " grazie a trattamenti chimici o esposizioni ad alte temperature. 

Spero qualcuno mi possa rispondere dato che mi pongo questa domanda da parecchio tempo.

.IMG_0342.thumb.PNG.74149ed9d899c51bec669ec58c4fb659.PNG

Grazie 👍

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Edited by Martin_Zilli
Link to comment
Share on other sites


Mi dispiace che dovuto aspettare così a lungo per una risposta, ma qui va... (ma non credo che ti piacerà molto). ;)

 

È una patina iridescente come questo il risultato di cause naturali, o viene prodotto artificialmente mediante l'applicazione di calore o altri metodi?

 

Risposta: Sì.

 

Cioè, patine iridescenti possono essere naturale (e dollari Morgan, a causa della loro storia lunga stazionario, sono i candidati perfetti per la naturale tonalità iridescenti), o può essere prodotto artificialmente (e dollari Morgan, a causa del loro potenziale di profitto, sono l'obiettivo ideale per toner artificiale), ma...

 

La linea di fondo è che artificiale ben fatto un lavoro davvero non può essere distinto dal lavoro della natura.

 

Che ' come ho capito, comunque. Spero che questo aiuta un po'. E mi dispiace ancora per la lunga attesa.

 

;) v.

 

--------------------------------------------------------

 

I’m sorry you had to wait so long for an answer, but here goes…. (but I don’t think you’ll like it much).  ;) 

 

Is an iridescent patina like this the result of natural causes, or is it artificially manufactured by the application of heat or other methods?

 

Answer: Yes.

 

That is, iridescent patinas can be natural (and Morgan dollars, because of their long stationary history, are perfect candidates for natural iridescent toning), or it can be artificially manufactured (and Morgan dollars, because of their profit potential, are perfect targets for artificial toners), but…

 

The bottom-line is that well-done artificial work cannot really be distinguished from nature’s work.

 

That’ how I understand it, anyway. I hope this helps a little. And sorry again about your long wait.

 

;) v.

Link to comment
Share on other sites


Se hai modo di vedere le immagini dei rotolini in vendita, vedrai che spesso le monete in testa e in coda al rotolino hanno questo tipo di patina, a volte ricopre tutta la moneta, altre solo una parte. Poi certo ci sono tantissime patine artificiali, perché comunque sul mercato si prezzano maggiormente. I cosidetti "monster Rainbow" hanno prezzi spaventosi rispetto alle sorelle non patinate.

Edited by cristianaprilia
Link to comment
Share on other sites


Dalla mia esperienza di accanito collezionista di dollari Morgan ti posso assicurare che patine come quelle dell'esemplare in foto si possono formare naturalmente con una certa facilità per esemplari lasciati per anni a riposare sul velluto...io stesso ha diverse pezzi con patine del genere del tutto naturali.

Edited by vathek1984
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.