Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
VALTERI

Taras ed il gatto

Due didrammi , non comuni ,  della serie "Oikistes"  di Taranto , 440-425 AC , entrambi dalla vendita NGSA 7 nn. 2 e 3 ( F. B. 256a e F. B. 261b ) .

Ai rovesci una rappresentazione quasi  domestica :  l'ecista di Taranto , seduto su uno scranno , riposa giocando con un gatto .

Un dettaglio

al diritto del primo esemplare ( F. B. 256a ) , sotto al delfino nuota un pesce , abbastanza dettagliato , che i compilatori del catalogo definiscono un tonno : la raffigurazione , tuttavia , potrebbe ricordare un altro pesce , ben sviscerato in altra discussione di questi giorni ( polyprium cernium ) 

 

001 NGSA 7 n. 2.jpg

002 NGSA 7 n. 2.jpg

003 NGSA 7 n. 3.jpg

004 NGSA 7 n. 3.jpg

005.jpg

006.jpg

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Bellissime monete. Oltretutto si tratta delle uniche monete, non solo greche ma antiche in generale, che raffigurano un gatto: mi confermate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Che rovescio stupendo, che alto livello comunicativo.. la città, già fondata e prospera, raffigura l'ecista ormai libero dal fardello della propria missione e con tutto il tempo a disposizione per riposarsi, rilassarsi e svagarsi, lasciando libero il pensiero mentre gioca, provocandolo, con l'istinto predatorio del piccolo felino domestico..

Esiste uno studio sul possibile reale significato di questa rappresentazione?

 

Per quanto riguarda l'identificazione del pesce sotto al delfino al dritto nel primo esemplare al post 1, non mi pare troppo convincente l'ipotesi di un tonno, la pinna pettorale dovrebbero essere più allungata ed appuntita all'estremità, non tondeggiante come nell'esemplare ex Collezione Käppeli; ma i tratti della testa (similare in effetti a quella del tonno) parrebbero diversi da quelli delle specie di cui avevamo parlato nella discussione segnalata da @VALTERI.

 

Modificato da Archestrato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Comunque altro che i nostri croccantini per i gatti: a Taranto viziano i piccolini felini domestici addirittura con i gamberi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che fantastiche monete- danno i gamberoni ai piccoli felini ahahah

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 20 marzo 2017 at 20:23, VALTERI dice:

Due didrammi , non comuni ,  della serie "Oikistes"  di Taranto , 440-425 AC , entrambi dalla vendita NGSA 7 nn. 2 e 3 ( F. B. 256a e F. B. 261b ) .

Ai rovesci una rappresentazione quasi  domestica :  l'ecista di Taranto , seduto su uno scranno , riposa giocando con un gatto .

Un dettaglio

al diritto del primo esemplare ( F. B. 256a ) , sotto al delfino nuota un pesce , abbastanza dettagliato , che i compilatori del catalogo definiscono un tonno : la raffigurazione , tuttavia , potrebbe ricordare un altro pesce , ben sviscerato in altra discussione di questi giorni ( polyprium cernium ) 

 

001 NGSA 7 n. 2.jpg

002 NGSA 7 n. 2.jpg

003 NGSA 7 n. 3.jpg

004 NGSA 7 n. 3.jpg

005.jpg

006.jpg

Non si vede bene la pinna caudale che sarebbe dirimente per l'identificazione del tonno , da quanto si puo vedere l'identificazione con la cernia e' possibile 

splendida moneta 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?