Jump to content
IGNORED

Osella Veneziana


Pepp784
 Share

Recommended Posts

Buonasera a tutti ,

mi chiamo Giuseppe e sono di Taranto.

Premesso che sono totalmente estraneo alla numismatica vorrei chiedere a voi dei pareri su come gestire una cosa.

Non so' come da Venezia una osella sia arrivata a mio nonno a Taranto..

Vorrei chiedervi se questa moneta/medaglia ha un valore ed eventualmente come muovermi per venderla.

Via allego delle foto per essere più chiaro.

Grazie a chiunque mi possa aiutare.

P_20170409_181701.jpg

P_20170409_181756_HDR.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter
23 minuti fa, Pepp784 dice:

Buonasera a tutti ,

mi chiamo Giuseppe e sono di Taranto.

Premesso che sono totalmente estraneo alla numismatica vorrei chiedere a voi dei pareri su come gestire una cosa.

Non so' come da Venezia una osella sia arrivata a mio nonno a Taranto..

Vorrei chiedervi se questa moneta/medaglia ha un valore ed eventualmente come muovermi per venderla.

Via allego delle foto per essere più chiaro.

Grazie a chiunque mi possa aiutare.

P_20170409_181701.jpg

P_20170409_181756_HDR.jpg

Buona Domenica

Non possiamo avere idea di come possa essere finita un'osella veneziana nelle mani di tuo nonno; probabilmente da qualche parte l'ha acquistata, oppure gli è stata regalata ....

Non dimentichiamo che talune aree della Puglia, sebbene per pochi anni a cavallo del 1500, sono state terra di San Marco ed erano soggette alla Serenissima; in quegli anni a Monopoli, Trani, Brindisi, Otranto, Mola, Polignano e Gallipoli c'erano Governatori e Provveditori veneziani che amministravano il territorio .... certamente la cosa non riguardò tuo nonno, ma forse qualche avo di tuo nonno :D

In ogni caso, tornando all'osella, dovresti comunicarci il peso e diametro; sarebbe un buon punto di partenza per poterla giudicare.

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Supporter

In effetti qualche dubbio lo da ...... non solo per il bordo, come dice Acqvavitus, ma anche il diametro; dovrebbe essere da 33 mm a 35.

Un millimetro di diametro in meno si dovrebbe riflettere anche su un minor peso (non ce l'hai comunicato); dovrebbe essere nel range di gr. 9,77-9,88.

C'è poi un ulteriore dato che non mi corrisponde: sotto la data ci sono le iniziali G ° S invece delle iniziali M ° A ° T che erano quelle del massaro Marc'Antonio Trevisan.

Si conoscono oselle con le iniziali G ° S ma solo per quelle in oro, multipli di 5 o 6 dello zecchino.

saluti

luciano

 

Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...
Supporter

Buona giornata

Già :pardon: purtroppo i dubbi si sono rivelati reali. Spiace anche a me.

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.