Jump to content
IGNORED

Una Piastra che ha fatto impazzire non pochi studiosi.


Recommended Posts

Tenuto conto che i miei carissimi amici @gennydbmoney..e @Rocco68, mi sfidano continuamente....ma ogni moneta ha il suo tempo...ah....ahahah....ah.....ecco che da stasera li metto un pò a lavorare.

Ferdinando IV di Borbone - 120 grana - millesimo 1799 - molte ipotesi e qualche documento.....ricordo che alcuni studiosi del passato non ci hanno dormito sopra....poi, nel brevissimo tempo capirete del perchè. 

Ma la questione da affrontare è: questo moneta, con questa data è tutta dello stesso conio ?....a parte qualche punto in alto o in basso nella legenda sono tutte uguali ?

Ne mostro una carrellata..se ne avete altre...prego.

 

1.jpg

2.jpg

3.jpg

4.jpg

5.jpg

6.jpg

7.jpg

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


Caro Pietro è da un po' che osservo con occhi diversi le piastre di questo regnante e non nascondo che più passa il tempo più mi sto accorgendo di innumerevoli particolari di questa tipologia monetale, piccoli particolari che probabilmente nell'insieme del tondello potrebbero passare inosservati ai più ma che invece hanno qualcosa da dirci e quindi ho pensato che forse è arrivato il momento di prestare più interesse ed attenzioni a queste monete che fino a qualche mese fa reputavo veramente brutte, tanto che in collezione non ne ho neanche una a parte i falsi d'epoca che rientrano tra i miei interessi... 

Detto ciò prometto di scrivere qualcosa più avanti, quando avrò un po' di tempo libero visto che ultimamente sono impegnatissimo con il lavoro e quel poco di tempo che mi rimane a disposizione preferisco passarlo con il mio bambino... 

Ma intanto inizierò a leggere con interesse ciò che scriverai perché se ho iniziato a guardare queste monete sotto un'ottica diversa è sicuramente anche merito tuo... 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao Professore Pietro! 

Hai iniziato una discussione a cui auguro con tutto il cuore e la mia passione....... una conclusione definitiva, il D'Incerti ....sosteneva che ci fossero due conii di questa Piastra del 1799: uno "ufficiale" della zecca e uno approntato durante la Repubblica Napolitana, ma ad oggi nessuna evidente diversita' nella Piastra in oggetto.

 

Edited by Rocco68
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


A proposito delle immagini da te postate delle piastre 1799.....solo l'ultima ha il sottocorona con zigrinatura obliqua.

Link to comment
Share on other sites


..... @rocco68...... guarda che il Perger era un "furbacchione" .... e per come ho letto, e analizzato questa moneta e il periodo, il D'Incerti ha commesso qualche piccolo errore.

Link to comment
Share on other sites


53 minuti fa, gennydbmoney dice:

Caro Pietro è da un po' che osservo con occhi diversi le piastre di questo regnante e non nascondo che più passa il tempo più mi sto accorgendo di innumerevoli particolari di questa tipologia monetale, piccoli particolari che probabilmente nell'insieme del tondello potrebbero passare inosservati ai più ma che invece hanno qualcosa da dirci e quindi ho pensato che forse è arrivato il momento di prestare più interesse ed attenzioni a queste monete che fino a qualche mese fa reputavo veramente brutte, tanto che in collezione non ne ho neanche una a parte i falsi d'epoca che rientrano tra i miei interessi... 

Detto ciò prometto di scrivere qualcosa più avanti, quando avrò un po' di tempo libero visto che ultimamente sono impegnatissimo con il lavoro e quel poco di tempo che mi rimane a disposizione preferisco passarlo con il mio bambino... 

Ma intanto inizierò a leggere con interesse ciò che scriverai perché se ho iniziato a guardare queste monete sotto un'ottica diversa è sicuramente anche merito tuo... 

@gennydbmoney...e fai bene, molto bene.

Link to comment
Share on other sites


Rimango..serio, la domanda da porsi è : in piena crisi monetaria, Ferdinando aveva lasciato Napoli....portò con se via quasi tutte le ricchezze di Napoli.....lasciò il popolo nello sconforto ....... in zecca fecero uscire nei primissimi giorni del mese di gennaio, monete d'argento (120 grana) con questo millesimo ? .... e perchè ? a cosa dovevano servire, se Ferdinando abbandonò Napoli ?

 

@Layer1986.....un pò di storia per te.

 

Edited by Rex Neap
Link to comment
Share on other sites


ipotesi 1. Erano monete già coniate con il nuovo millesimo, prima del 23 dicembre 1798
ipotesi 2. Sono state coniate dopo il 13 giugno 1799 

 

;)

Link to comment
Share on other sites

Awards

3 ore fa, Rex Neap dice:

....... NON dimenticavo...ma ne approfitto stasera: BUONA PASQUA a tutti !!

Buona Pasqua a te caro Pietro, e a tutti gli amici della sezione...

 

Eros 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Buondi'....penso sia utile alla discussione leggere questo articolo riguardo alle monete della Repubblica Napoletana......scusate ma non sono riuscito a recuperare il link di riferimento, posto le foto delle pagine.....oo)strizzate gli occhi.

IMG_20170415_115753.png

IMG_20170415_115815.png

IMG_20170415_115903.png

IMG_20170415_115922.png

IMG_20170415_115948.png

IMG_20170415_120018.png

Link to comment
Share on other sites


@Rocco68...conosco a memoria quel documento !! ... il problema è accertare se vennero coniate Piastre prima della Repubblica. Il Prota, invece, rinvenne un documento d'archivio....e cita anche il numero degli esemplari coniati....ma post-repubblica; rimane vago, invece su una presunta coniazione nei primissimi giorni del mese di Gennaio 1799.

 

 

Link to comment
Share on other sites


...che facciamo...la lasciamo a metà ? ... certo è che se fosse che venne coniata nei primi giorni del mese di gennaio..il coniò lavorò davvero pochissimo, poi....gli ufficiali che fecero ? ..... nascosero in zecca il conio di questa Piastra..e lo tirarono fuori il 13 luglio 1799.:bandit:

Link to comment
Share on other sites


10 minuti fa, Rex Neap dice:

...che facciamo...la lasciamo a metà ? ... certo è che se fosse che venne coniata nei primi giorni del mese di gennaio..il coniò lavorò davvero pochissimo, poi....gli ufficiali che fecero ? ..... nascosero in zecca il conio di questa Piastra..e lo tirarono fuori il 13 luglio 1799.:bandit:

A volte vorrei una macchina del tempo per trovarmi nei locali della zecca napoletana...in quel periodo.

La Piastra del 1799...è rara, ma a differenza del 1800 e 1802...la trovo in vendita.

Documenti a riguardo non se ne trovano......

Link to comment
Share on other sites


17 ore fa, Rex Neap dice:

...che facciamo...la lasciamo a metà ? ... certo è che se fosse che venne coniata nei primi giorni del mese di gennaio..il coniò lavorò davvero pochissimo, poi....gli ufficiali che fecero ? ..... nascosero in zecca il conio di questa Piastra..e lo tirarono fuori il 13 luglio 1799.:bandit:

Ciao Pietro, temo che la discussione volga al termine. Purtroppo documenti non si trovano o non sono mai stati prodotti... Di ipotesi se ne possono fare a decine, ma rimangono solo ipotesi.

Speriamo che nel tempo qualche studioso rintracci in archivio - o altrove - documenti che gettino luce su questo (per ora) mistero.

Link to comment
Share on other sites


uhmmm...temo che non sia così @demonetis; ascolta ci sono molti documenti nei quali vengono segnati e riportate liberate con anche i giorni di esse...per moltissimi Nominali di questo periodo interessato....A riguardo la Piastra persino il numero preciso e la data (13 luglio 1799), post repubblica.

Poi qualcuno si inventa che è stata coniata anche prima....ed ecco qui che si crea il mistero....bisognerebbe (ma non si può fare) chiedere a chi l'ha riportata e/o a chi fino ad oggi, non ha ancora controllato, riportandola continuamente.

N.B. e questo non è l'unico caso...fidati.

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


57 minuti fa, Rex Neap dice:

Poi qualcuno si inventa che è stata coniata anche prima....ed ecco qui che si crea il mistero....bisognerebbe (ma non si può fare) chiedere a chi l'ha riportata e/o a chi fino ad oggi, non ha ancora controllato, riportandola continuamente.

 

Hai colto nel segno! Era quello che intendevo dire:good:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


..... si sono inventati..per fare un esempio (da granello nella sabbia), ne parlavo in privato con Rocco, ma dato che ci siamo.....ravviviamo la discussione e andiamo oltre ?

Ferd. IV di Borbone moneta da 6 tornesi 1799...sigle A e P del mastro di zecca Antonio Planelli. Arrivato a questo periodo ne scopro una ogni giorno.

Chi ha riportato per prima, questa moneta ? .....  

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


31 minuti fa, Rex Neap dice:

..... si sono inventati..per fare un esempio (da granello nella sabbia), ne parlavo in privato con Rocco, ma dato che ci siamo.....ravviviamo la discussione e andiamo oltre ?

Ferd. IV di Borbone moneta da 6 tornesi 1799...sigle A e P del mastro di zecca Antonio Planelli. Arrivato a questo periodo ne scopro una ogni giorno.

Chi ha riportato per prima, questa moneta ? .....  

Ma chi si è inventato questa moneta ( 6 Tornesi 1799 con sigle A P) sapeva di chi fossero quelle iniziali.........e da quando questo maestro di zecca inizio' a prendere servizio?

:bash:

Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...
Il 14/4/2017 at 23:20, Rocco68 dice:

IMG_20170414_231910.png

rocco68 ci sono delle piastre 1798 con questa zigrinatura...potrebbe trattarsi di un indizio che furono coniate alcune 1799 con la zigrintura? e attribuire dopo quelle senza? supposizioni ma a me sta zigrinatura mi dice qualcosa.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.