Jump to content
IGNORED

VEIII 1 centesimo 1905


Recommended Posts

Un saluto agli utenti dellla Sezione Regno d'Italia, oggi pomeriggio mi sono messo a riguardare le monetine che da bambino prendevo nelle ciotole dei mercatini, monetine comuni e spesso conservate davvero male ma che hanno fatto nascere in me la passione per la Numismatica, passione che mi ha portato a studiare monete di tutt'altro periodo ma che non sarebbe mai nata senza le monete del Regno. Quindi un grande merito va a questi tondelli, anche ai più brutti.

Tra le varie "pescate" ho trovato qualche monetina messa meglio delle altre, come il centesimo del 1905 che condivido con voi. Non ricordo di preciso quando lo presi, di sicuro però andavo ancora alle elementari... e tutto ciò che fosse pre-euro mi sembrava un piccolo tesoro!

IMG_2796.thumb.JPG.23df7568a451b4579652bdcedf540d46.JPG

IMG_2792.thumb.JPG.fd1c9f0ae93cab00c4c7a7d43db13b24.JPG

Dato che di "Regno" sono assolutamente ignorante, che conservazione gli attribuireste? I segni più chiari non sono graffi ma zone più chiare del metallo.

Un caro saluto, grazie per l'attenzione (e grazie alle monete del Regno per avermi fatto appassionare alla Numismatica ;)),

Antonio

Link to comment
Share on other sites


Ciao Anto

Un bel BB per la più piccola delle monete del Re Numismatico 

Cari saluti 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


@anto R

IMG_1077.thumb.JPG.2ddddf2a9f212d6e19ff3c9cc066379b.JPG

In questo lotto ne avrò trovate una quindicina del 1905 … Si tratta di una moneta piuttosto bella, soprattutto negli esemplari in alta conservazione che hanno preservato i riflessi originali del rame " rosso".  Purtroppo sono monete abbastanza sottovalutate date le loro dimensioni e la loro monotonia nei vari anni, ma secondo me sono destinate a crescere di valore nel futuro.

Nonostante il tuo esemplare sia piuttosto ossidato presenta dei rilievi molto definiti e nitidi, bel pezzetto ?.

Edited by Martin_Zilli
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Staff
Il 17/4/2017 at 15:50, anto R dice:

Dato che di "Regno" sono assolutamente ignorante, che conservazione gli attribuireste?

Ciao Antonio, 

da quello che posso vedere dalle foto, secondo me siamo anche sullo Spl. 
Aspetti come la perlinatura evanescente, l'assottigliamento del rilievo al centro in basso dei rami di lauro e quercia e l'evanescenza del MdZ, giusto per citarne alcuni, contrapposti al notevole rilievo del nominale e della data, con dei bordi ancora molto definiti, mi farebbero pensare ad un conio molto usurato nella parte più periferica del tondello.
I campi sembrerebbero ben conservati, e se il colore del rame nella foto, rispecchia anche quello della realtà, potrebbe anche essere compatibile con la conservazione poco sopra da me supposta.

 

Il 17/4/2017 at 15:50, anto R dice:

I segni più chiari non sono graffi ma zone più chiare del metallo.

 

Esatto. Gia nella lastra metallica il metallo aveva questa tonalità, probabilmente dovuta ad una reazione del rame, per cui il tondello è uscito così dal principio

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Awards

Grazie del parere e delle motivazioni che hanno portato alla stima del grado di conservazione. Confermo che il colore del metallo è quello visibile in foto.

Buona giornata 

Antonio 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Bella moneta, Antonio; direi verso SPL :)
Sarò strano, ma mi piacciono anche quelle "striature" nel dritto! :D
Direi che si tratta di monete rispettabili e non solo per il valore storico, anche per il fatto che hanno fatto nascere in te quella passione che poi è diventata anche divulgazione! :)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.