Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
giurom

help me

Risposte migliori

giurom

ciao a tutti,sono un neoiscritto,innanzitutto vi chiedo scusa in quanto sicuramente vi ripropongo il solito argomento che spesso si ripete su questo forum,ho provto a dare un occhio qua e la ,ma purtroppo le varie discussioni e voci che mi sono giunte all'orecchio non hanno fatto altro che aumentare ancora di piu la confusione che avevo già nella testa.Quindi vi chiedo la cortesia di potermi fare un po di chiarezza...

partendo dal presupposto che fare il collezionista è una cosa e fare investimenti è un altra...vi chiedo se sia possibile mixare le due cose .

vorrei iniziare ad acquistare qualche moneta principalmente per investimento e già qui mi sorge il primo dubbio...oro o argento? io ero partito con l'argento ,ma me lo hanno sconsigliato per via dell'eventuale rivendita in futuro piu difficoltosa.

l'idea era di acquistare monete pagandole  per il loro peso,con la speranza che poi in un futuro...anche molto lontano possano acquistarne per via della loro storia

provenenedo da una famiglia con un alto tasso di collezionismo(francobolli,fumetti,lire italiane e chi piu ne ha piu ne metta)ho paura che poi questo mio"devo sforzarmi di farlo per investimento" possa sfociare in un collezionismo sfrenato,ma purtroppo per ora non ho le conoscenze e le competenze tecniche per poterlo fare quindi mi affido completamente a voi.

su quale sito posso reperire delle monete non contraffatte?vivo in zona milano ,potreste indicarmi qualche collezionista che vuole liberarsi di qualche suo pezzo a prezzi del peso della moneta?sapete indirizzarmi sul tipo di monete da ricercare?ogni consiglio sara' piu che beneaccetto data la mia totale inesperienza in materia

giuliano

 

chiedo scusa nel caso avessi sbagliato la sezione del forum,ma non sapevo dove pubblicarla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Martin_Zilli
Supporter

Per investimenti consiglio oro.

Le monete in oro coniate dal 1970 in poi sono é molto probabilmente resteranno prive di valore numismatico.

Se desideri possedere monete che potrebbero crescere di valore, di interesse storico e numismatico, ti consiglio gli ori di Vittorio Emanuele III oppure monete sempre in oro del Regno delle due Sicilie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Il 13/5/2017 at 19:00, giurom dice:

l'idea era di acquistare monete pagandole  per il loro peso,con la speranza che poi in un futuro...anche molto lontano possano acquistarne per via della loro storia

Purtroppo. il futuro che dici sarà talmente lontano che né tu, né io, né nessun altro di questo forum, lo vedrà :rolleyes:

Le monete in oro di cui parli, conosciute come monete di borsa, sono essenzialmente marenghi (italiani, francesi, svizzeri) e sterline, e a parte le date rare (che però non si vendono a peso), ancora oggi, dopo anche due secoli dall'emissione, valgono solo per l'oro che contengono...difficile pensare che da qui in poi, in pochi anni (l'arco delle nostre vite), ottengano quel plusvalore numismatico che non hanno ottenuto in secoli.

Il 13/5/2017 at 19:00, giurom dice:

vivo in zona milano

Tutte le domeniche, dalle 8 a mezzogiorno, in pieno centro a Milano, in zona Cordusio, c'è un vivace mercato numismatico, frequentato da commercianti, collezionisti e, anche, molti utenti del forum, che hanno anche costituito una vera e propria associazione

Quelli del Cordusio

Puoi incominciare da lì, troverai gente preparata e disponiobile ad ascoltare ogni tua richiesta ;)

Sposto in Piazzetta.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giurom

porca l'oca per me la domenica e' sempre offlimits.... sulla mia idea di eventualente poterci ricavare qualcosa col tempo..... mi hai smontato!!! :aggressive:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

purtroppo la storicità non è quantificabile semplicemente in modo aritmetico e proporzionale al numero di anni trascorsi (cioè una storicità, pure lei, "a peso" ...:D)... sarebbe fin troppo bello, ma anche tanto banale !

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob
2 ore fa, giurom dice:

ciao a tutti,sono un neoiscritto,innanzitutto vi chiedo scusa in quanto sicuramente vi ripropongo il solito argomento che spesso si ripete su questo forum,ho provto a dare un occhio qua e la ,ma purtroppo le varie discussioni e voci che mi sono giunte all'orecchio non hanno fatto altro che aumentare ancora di piu la confusione che avevo già nella testa.Quindi vi chiedo la cortesia di potermi fare un po di chiarezza...

partendo dal presupposto che fare il collezionista è una cosa e fare investimenti è un altra...vi chiedo se sia possibile mixare le due cose .

vorrei iniziare ad acquistare qualche moneta principalmente per investimento e già qui mi sorge il primo dubbio...oro o argento? io ero partito con l'argento ,ma me lo hanno sconsigliato per via dell'eventuale rivendita in futuro piu difficoltosa.

l'idea era di acquistare monete pagandole  per il loro peso,con la speranza che poi in un futuro...anche molto lontano possano acquistarne per via della loro storia

provenenedo da una famiglia con un alto tasso di collezionismo(francobolli,fumetti,lire italiane e chi piu ne ha piu ne metta)ho paura che poi questo mio"devo sforzarmi di farlo per investimento" possa sfociare in un collezionismo sfrenato,ma purtroppo per ora non ho le conoscenze e le competenze tecniche per poterlo fare quindi mi affido completamente a voi.

su quale sito posso reperire delle monete non contraffatte?vivo in zona milano ,potreste indicarmi qualche collezionista che vuole liberarsi di qualche suo pezzo a prezzi del peso della moneta?sapete indirizzarmi sul tipo di monete da ricercare?ogni consiglio sara' piu che beneaccetto data la mia totale inesperienza in materia

giuliano

 

chiedo scusa nel caso avessi sbagliato la sezione del forum,ma non sapevo dove pubblicarla

Non è una questione di oro,argento o rame,ma è una questione di sensibilità culturale,quella sensibilità che ti fa apprezzare la moneta per un determinato particolare che la tua sensibilità sceglie in base alla cultura che hai.

Prima di acquistare monete ti consiglio di documentarti in merito ad esse acquistando libri e studi a riguardo.Ovviamente non basta acquistare libri,ma bisogna anche leggerli,poichè non è che quando si acquista un libro,poi,il suo contenuto ,il cervello, lo acquisisce in modalità wireless.

Magari,non so se già lo hai fatto,potresti leggere libri di numismatica riguardanti monete della tua città o della tua regione.

Qualsiasi moneta,nel momento in cui si vuol venderla,se non si è capaci a vendere,si rivelerà un pessimo investimento.

L'oro di borsa è un rischio poiché se il biondo metallo,con il tempo,scende,ci si ritrova con in investimento sbagliato.Inoltre il marengo italiano è quotato attualmente €   221,qualche anno fa era quotato,se non ricordo male €   245 se non di più,(quindi già chi ha investito precedentemente,attualmente ci sta perdendo e sta aspettando che l'oro salga=aspetta e spera),ma poniamo il fatto che l'oro aumenti in tre o quattro anni di €  48 al grammo,avremmo ,se avessimo acquistato il nostro marengo oggi ad €  221,fra 4 anni ,un guadagno di € 88  e se così fosse sarebbe un buon investimento ma non tanto per chi ha acquistato un solo marengo ma per coloro i quali hanno acquistato oggi una quarantina o più di marenghi.Se,però,l'oro,anzicchè aumentare in 4 anni aumenta poco poco,oppure con alti e bassi, ma in venti anni(investimento a lungo termine)l'investitore è contento perché ha guadagnato gli €  88 per ciascun marengo e non ha perso dell'investimento iniziale( €  221 a marengo) poiché l'oro non è sceso ,ma si sarebbe potuto verificare il caso che l'oro ,nell'arco dei venti anni ipotizzati,sarebbe sceso ed il marengo anzicchè €   221 lo si sarebbe pagato €  218 o addirittura €  200.Voglio portarvi a farvi comprendere che il marengo ,come investimento a lungo termine è molto rischioso e per le cifre immobilizzate(cioè ferme,investite)il rapporto di guadagno(ammesso che ci sia un repentino e costante aumento dell'oro) è molto basso rispetto all'acquisto ed all'investimento di una moneta a valenza numismatica che può essere rara,oppure bella,oppure in alta conservazione,oppure che è richiesta dal mercato numismatico(bisogna,tuttavia ,conoscere il mercato numismatico e conoscere i canali di vendita più adeguati al migliore realizzo).Se guardiamo all'investimento di una quarantina di marenghi spendiamo €   8840,mentre se spendessimo la stessa cifra in monete con valenza numismatica ad esempio 4 monete ciascuna da €   2210,conoscendo il mercato,si potrebbe guadagnare di più ed in minor tempo(4 o 5 anni).Ho fatto l'esempio sulle monete ,ma l'investimento potrebbe consistere in quadri contro oro,orologi contro oro,armi antiche contro oro ...ecc.

Salutoni

odjob  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Il 13/5/2017 at 22:53, odjob dice:

avremmo ,se avessimo acquistato il nostro marengo oggi ad €  221,fra 4 anni ,un guadagno di € 88  e se così fosse sarebbe un buon investimento ma non tanto per chi ha acquistato un solo marengo ma per coloro i quali hanno acquistato oggi una quarantina o più di marenghi.

Esatto, una cosa che spesso i neofiti (ma non solo loro) tendono a non considerare, è che per parlare di investimento, che sia in oro o monete rare, bisogna poter disporre di un consistente capitale di partenza. Se non si ha la possibilità o, avendola, non si è disposti a investire, almeno qualche migliaio di euro, parlare di investimento non ha molto senso.

Il 13/5/2017 at 22:53, odjob dice:

Se guardiamo all'investimento di una quarantina di marenghi spendiamo €   8840,mentre se spendessimo la stessa cifra in monete con valenza numismatica ad esempio 4 monete ciascuna da €   2210,conoscendo il mercato,si potrebbe guadagnare di più ed in minor tempo(4 o 5 anni)

Su questo, non sono del tutto d'accordo. L'oro, a mio parere, nel lungo periodo non delude mai, mentre le monete di valore numismatico (ma anche i quadri, gli orologi, ecc.) sono soggette a troppe variabili per poter dare la certezza di un guadagno dopo qualche anno.

Un calo di interesse per una certa monetazione, che oggi va per la maggiore ma domani chissà. Una moneta antica che sviluppa il cancro del bronzo, e perde di valore. Una crisi economica che limita fortemente le capacità di spesa di una larga parte della popolazione, da cui la difficoltà di trovare un acquirente e, al contrario, la necessità di "svendere" a un prezzo stracciato.

L'oro, è  sempre oro, non perderà mai d'interesse, e non ci sarà mai necessità di "svenderlo", perché si troverà sempre qualcuno che lo paga per quel che vale.

Questo naturalmente non significa che con le monete rare non si possa guadagnare né, tantomeno, che si debba smettere di acquistare monete "numismatiche" e buttarsi tutti su quelle d'oro a peso, anzi, personalmente ho sempre fatto e continuerò a fare il contrario, non ho nemmeno una moneta d'oro ma tante che, dovessi rivenderle, non so se riuscirei a far pari :rolleyes:

Il piacere del collezionismo (e dello studio) delle monete, è impagabile, ma, se parliamo di investimento, forse non è il modo migliore.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob
26 minuti fa, petronius arbiter dice:

Un calo di interesse per una certa monetazione, che oggi va per la maggiore ma domani chissà. Una moneta antica che sviluppa il cancro del bronzo, e perde di valore. Una crisi economica che limita fortemente le capacità di spesa di una larga parte della popolazione, da cui la difficoltà di trovare un acquirente e, al contrario, la necessità di "svendere" a un prezzo stracciato.

L'oro, è  sempre oro, non perderà mai d'interesse, e non ci sarà mai necessità di "svenderlo", perché si troverà sempre qualcuno che lo paga per quel che vale.

Le monete le devi vendere prima che perda d'interesse quella monetazione(a questo mi riferisco quando parlo di conoscenza del mercato),inoltre si può acquistare monete che hanno particolarità(patina,rarità,variante....ecc.)che vanno a caratterizzare le collezioni,a renderle uniche.

Per vendere bene devi avere determinati canali di vendita che ti consentano di farlo ed anche questo fa parte della conoscenza del mercato.

Se l'oro scende lo devi vendere per quanto quota in quel momento e se ,poniamo il caso,dopo che hai tenuto i soldi investiti in marenghi d'oro fermi per 20 anni,e devi venderli ,andrai a perderci inevitabilmente(non si tratta di svendere),inoltre il rapporto soldi investiti e tempo in cui il denaro è fermo non comporta una speculazione redditizia come l'investimento e la movimentazione che avverrebbe con quadri,orologi e monete con valore numismatico ,ma ci sono altri articoli ed altre collezioni che ti consentono di guadagnare molto più che nella speculazione dell'oro di borsa.  

Salutoni

odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Guardando il lotto n°1972 dell'asta n°4 di London Coin Galleries in collaborazione con Kunker del 1 e 2 giugno 2017 vi è un lotto di medaglie macabre,trattasi di una collezione,ecco,questo è un esempio d'investimento che ti rende,in percentuale molto di più che acquistare monete 30 40 o più monete di borsa:benchè ,in questo caso,siano medaglie macabre,ti diverti nel collezionarle,le paghi poco perché di poco interesse singolarmente,nel contempo acquisisci una determinata cultura sul perché e sul quando una determinata medaglia è stata emessa,e dà importanza a chi ha messo insieme questa collezione. 

Salutoni

odjob

 
Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rubber

Io ho cominciato con il tuo stesso scopo appassionandomi pian piano sempre più,ma in un angolino non ho mai dimenticato il discorso investimento.

ho cominciato con la prima moneta circa 15 anni fa andando a rilento i primi 10 anni perché studiavo e non potevo comprare molto.

comprare una moneta oggi e rivenderla a prezzo maggiore dopo un anno è praticamente impossibile.dovresti trovare una moneta rara pagarla poco e avere la fortuna che spunti una moneta come la tua in alcune aste,tutte vendute a prezzi molto più alti...e anche lì la devi poi piazzare.

quindi tutti gli investimenti sono a lungo termine,se hai 20 anni forse ci guadagni,altrimenti ne godranno i figli o i nipoti.

Tornando al mio caso che potrebbe essere un esempio per quello che vuoi fare tu....io ho iniziato acquistando monete in oro,oggi dal valori di 100 euro...ne prendevo 3/4 l'anno,tutte in oro ( l'oro può subire variazioni,anche in negativo,ma l'uomo ha difficoltà ad estrarne tanto e ad ogni lavorazione ne va persa una parte,quindi prima o poi torna sempre a salire).

con una tabella riporto i prezzi anno per anno di ogni moneta,prezzo oro e a quanto la vendono nei negozi giusto per farmi un'idea dell'andamento...ho speso circa 5500 euro per un valore attuale di circa 6000 euro....poca roba

ogni anno ne compro qualcuna e me le faccio regalare per i vari eventi...

.............

ora parliamo della fortuna che ci vuole.... Ho dato la mia lista ad alcune persone collezionando monete di stati molto diversi con anni diversi e ho trovato alcuni collezionisti.questi collezionano per svariati motivi tutto di un paese specifico e trovare monete con degli anni particolari non è semplice. Mi hanno quindi fatto delle offerte,alcune accettate riuscendo a rivendere una moneta in particolare a 10 volte il prezzo di acquisto di 12 anni fa.( anche perchè le mie a differenza di ebay e simili sono tutte periziate e non si beccano fregature)

però questi sono casi particolarissimi.

con quei soldi ho preso un paio di monete bizantine per una collezione completamente diversa

...........

quindi dimenticati investimenti velocissimi,l'oro funziona,ma potrebbero volerci 40 anni e dipende dalla quantità che ne prendi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

Dici che nella tua famiglia esiste un filone collezionistico..  sai  che ti dico ? Tu non collezionare! Sembra quasi che tu debba farlo per dovere. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×