Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
El Chupacabra

approfondimento 2 centesimi 1862

Risposte migliori

El Chupacabra

Cari Lamonetiani,

come alcuni di Voi sanno, io tendo, per quello che me lo consentono le mie esauste finanze, a collezionare monete del Regno in buona conservazione. Questa volta, porto alla Vostra attenzione una monetina periziata MB.

Non lo chiedo ai più esperti (che, naturalmente, sono sempre i benvenuti nel commentare), ma mi piacerebbe sentire dai neofiti più attenti perché è, comunque degno di una collezione, questo esemplare.

59d8b469580c0_2centesimi1862(N).thumb.JPG.d90dfe83079b74b0206ec3433ac52ba9.JPG

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
2 minuti fa, Sirlad dice:

Almeno questa volta sei sceso con la conservazione @El Chupacabra:)

In realtà, molte delle mie monete non godono di un conservazione piacevole, ma sono state - per lo più - sostituite e declassate a collezione B. Ma questa sarà molto difficile sostituirla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cinna74

Bene, bel quiz di approfondimento. Metto mano al Gigante e mi accorgo che per questa emissione non sono censite varianti. Eppure noto una evidente differenza.....e inizio a formulare le mie ipotesi... lascio continuare altri....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia

Ciao @El Chupacabra...io non mi reputo esperto anzi...manca qualcosina mi pare:D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miza
56 minuti fa, El Chupacabra dice:

Ma questa sarà molto difficile sostituirla...

Ciao! :shok:Lo credo bene!!! Questa ha una particolarità che nemmeno i cataloghi a mia disposizione menzionano. Non è che sei passato col flessibile(frullino)...:lol:

Un caro saluto

 

Modificato da miza
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
1 ora fa, miza dice:

Ciao! :shok:Lo credo bene!!! Questa ha una particolarità che nemmeno i cataloghi a mia disposizione menzionano. Non è che sei passato col flessibile(frullino)...:lol:

Un caro saluto

 

Ciao egregio, dovresti consultare l'Attardi (pag. 276)... e l'ho acquisita senza usare la mitica spazzola di ferro.

 

1 ora fa, Asclepia dice:

Ciao @El Chupacabra...io non mi reputo esperto anzi...manca qualcosina mi pare:D

Fuochino...

Modificato da El Chupacabra
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miza

@El Chupacabra

Purtroppo, l'Attardi ancora mi manca. Spero di trovare qualche volume a Verona....se riuscirò! 

Seguendo le varie discussioni, mi sembra sia il più completo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
Adesso, miza dice:

@El Chupacabra

Purtroppo, l'Attardi ancora mi manca. Spero di trovare qualche volume a Verona....se riuscirò! 

Seguendo le varie discussioni, mi sembra sia il più completo

Come ho sostenuto già in altre discussioni, l'Attardi, più che essere un catalogo completo da un punto di vista generale, è il miglior punto di riferimento per le varianti, gli errori e i falsi del Regno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borbonik

E se fosse Parigi? ^_^

Gran pezzo ! Molto interessante.

Ciao

Modificato da borbonik
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cinna74

A questo punto, dovresti dirci qualcosa a proposito dei dati ponderali....potremmo capire se si tratti di un falso d'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
1 ora fa, Cinna74 dice:

Bene, bel quiz di approfondimento. Metto mano al Gigante e mi accorgo che per questa emissione non sono censite varianti. Eppure noto una evidente differenza.....e inizio a formulare le mie ipotesi... lascio continuare altri....

Il Gigante è carente sulle varianti. Del 2 centesimi 1862 ve ne sono almeno 3: una è riportata dal Montenegro, le altre due dall'Attardi... appena ne ho di nuovo disponibili, metto un "mi piace" a tutti coloro che hanno partecipato (e parteciperanno) attivamente a questo approfondimento. Per ora, GRAZIE...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
1 ora fa, borbonik dice:

E se fosse Parigi? ^_^

Gran pezzo ! Molto interessante.

Ciao

Acqua...

57 minuti fa, Cinna74 dice:

A questo punto, dovresti dirci qualcosa a proposito dei dati ponderali....potremmo capire se si tratti di un falso d'epoca.

I dati ponderali (usura permettendo) sono quelli di un qualsiasi 2 centesimi del periodo. NON è un falso d'epoca...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia

@El Chupacabra....La butto lì...manca la N quella grande però (1,4 mm) perché è stata abrasa?

Ingrandendo la foto sembra esserci traccia del segno di zecca

Modificato da Asclepia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
2 minuti fa, Asclepia dice:

@El Chupacabra....La butto lì...manca la N quella grande però (1,4 mm) perché è stata abrasa?

Tu hai consultato il Montenegro...:acute:

Vedi segni di cancellature o abrasioni? Quello che intravedi è solo un piccolo graffio...

Modificato da El Chupacabra

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
2 minuti fa, El Chupacabra dice:

Tu hai consultato il Montenegro...:acute:

Vedi segni di cancellature o abrasioni?

Beccato:ph34r:....:D

In ogni caso veri segni di abrasione no...però mi pare di intravedere la lettera N....forse è stata impressa male?

59d8b469580c0_2centesimi1862(N).thumb.JPG.d90dfe83079b74b0206ec3433ac52ba9.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
14 minuti fa, Asclepia dice:

Beccato:ph34r:....:D

In ogni caso veri segni di abrasione no...però mi pare di intravedere la lettera N....forse è stata impressa male?

59d8b469580c0_2centesimi1862(N).thumb.JPG.d90dfe83079b74b0206ec3433ac52ba9.JPG

Ti posso assicurare che, anche con luce radente dal vivo, non vi è segno - nemmeno parziale né infinitesimale di "N" nell'esergo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
7 minuti fa, El Chupacabra dice:

Ti posso assicurare che, anche con luce radente dal vivo, non vi è segno - nemmeno parziale né infinitesimale di "N" nell'esergo...

Mi fido di te che la puoi vedere dal vivo...le foto e le convinzioni fanno brutti scherzi a volte:wacko:...

Continuerò la ricerca allora...sempre ci sia qualcosa da cercare oltre alla N mancante.

Modificato da Asclepia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borbonik
6 minuti fa, El Chupacabra dice:

Ti posso assicurare che, anche con luce radente dal vivo, non vi è segno - nemmeno parziale né infinitesimale di "N" nell'esergo...

Guardando bene sembra ci sia la stanghetta della T

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
Adesso, borbonik dice:

Guardando bene sembra ci sia la stanghetta della T

Quando l'ho vista per la prima volta in foto, ho detto la stessa cosa, ma il perito mi ha subito fermato: è quel benedetto graffietto che fa immaginare una lettera...

Del resto, nel 1862, a Torino, non furono battuti 2 centesimi (nè l'anno prima , né l'anno dopo: solo nel 1867).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borbonik
1 minuto fa, El Chupacabra dice:

Quando l'ho vista per la prima volta in foto, ho detto la stessa cosa, ma il perito mi ha subito fermato: è quel benedetto graffietto che fa immaginare una lettera...

Del resto, nel 1862, a Torino, non furono battuti 2 centesimi (nè l'anno prima , né l'anno dopo: solo nel 1867).

Quindi quella linea sotto il fiocco e' incisa? Sembrava in rilievo.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
Adesso, borbonik dice:

Quindi quella linea sotto il fiocco e' incisa? Sembrava in rilievo.

 

Già, sono gli scherzi che può fare una foto, per quanto fatta bene... e comunque quel segno è praticamente invisibile a occhio nudo, si vede bene (si fa per dire) con l'ingrandimento dato dall'immagine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

non mi sembra un falso d'epoca, è evidente la mancanza del segno di zecca

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borbonik
6 minuti fa, santone dice:

non mi sembra un falso d'epoca, è evidente la mancanza del segno di zecca

Io ho pensato alla zecca di Parigi per questo motivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

El Chupacabra
23 minuti fa, borbonik dice:

Io ho pensato alla zecca di Parigi per questo motivo.

Tu avevi in mente questo:

59d8f4f88df58_10centesimi1866.thumb.jpg.9e62513910fff12f41019a9a927c2c54.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×