Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
laguardiaimperial

Scritte sulle banconote

Risposte migliori

laguardiaimperial

Buondì, premetto subito che non colleziono banconote, per tanto perdonatemi se la mia può sembrare una riflessione poco intelligente. Qualche giorno fa mi sono ritrovato nel portafoglio una banconota, non ricordo più di che taglio, con su scritto "Renzi str...". Naturalmente non è la prima volta che vedo una banconota con delle scritte o pasticciata, già con le lire, quando ero più piccolo, succedeva. Ecco, allora mi sono chiesto. Vi è mai capitata una banconota d'epoca con qualche scritta interessante? Se per caso si trovasse una banconota, chessò, di 100 anni fa con delle scritte che fanno riferimento a personaggi dell'epoca o alla situazione socio-politica dell'epoca (e se si potesse escludere che queste scritte siano state apposte in seguito), questa banconota potrebbe addirittura acquisire valore nel mercato dei collezionisti? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

questa banconota potrebbe addirittura acquisire valore nel mercato dei collezionisti? 

Si, ma un eventuale interesse sarebbe rivolto verso la scritta stessa e non verso la banconota, quest'ultima in ogni caso diventerebbe una banconota deturpata. Le scritte sulle banconote sono difetti, come i graffi su di una moneta, e quindi, anche se apposte da un personaggio importante, un difetto rimane.


Subentrerebbero però altre forme di collezionismo, di autografi per esempio, una firma originale ed un aforisma di Giuseppe Verdi su di una banconota di fine '800 renderebbe un biglietto estremamente interessante, ma per un collezionista di banconote è solo una curiosità che ha aumentato il valore della banconota, giusto perchè c'è un interesse collezionistico verso quelle scritte, la banconota è stata comunque danneggiata.

Quattro note scritte di proprio pugno da Toscanini su di un biglietto dei primi del '900, od una mezza poesia di Pascoli, certificate autentiche naturalmente (non le banconote ma le scritte) farebbero gola a tanti appassionati, ma sarebbe stato uguale se scritte su di un tovagliolo di carta da bar. Il collezionista di banconote può solo prendere atto che il suo biglietto vale molto di più, ma non può non vedere lo scempio che è stato comunque perpetrato sulla banconota.

Se fossi il possessore di qualcosa del genere la venderei per ricavarne dei bei soldini, così andrei a comprarmi la stessa banconota in condizioni migliori e con la rimanenza scialacquo :D , oppure la terrei, ma penserei ad acquistarne un'altra identica possibilmente senza scritte.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Dimenticavo, se tutte queste scritte apposte da questi personaggi famosi non valgono sul mercato tanto quanto le banconote che sono state utilizzate per lo scempio, rimangono solo dei segni di penna.

Per indenterci:
Mettiamo che i collezionisti di autografi sono disposti a spendere max 200 euro per un aforisma originale firmato da Pirandello scritto su di un normale foglio di carta, ma se questo aforisma è stato scritto su di una banconta che vale 2.000 euro? Saranno disposti a spendere questa nuova cifra? A loro interessa lo scritto e non la banconota, il nuovo prezzo li metterebbe fuori gioco, ed a questo punto la banconota diventa solo una curiosità, con le sue scritte ed il suo normale valore di mercato. Se sono invece disposti a spenderci sino a 3.000 euro il discorso cambia, vorrà dire che la banconota sarà "impreziosita" da questo scritto.

Speriamo che questi personaggi famosi, se proprio si sono voluti passati il piacere di scrivere sulle banconote, hanno almeno utilizzato dei biglietti di poco conto! :D in questo caso una banconota che normalmente vale solo qualche euro, con quelle scritte passerebbe a valere anche dieci, cento o mille volte di più.

 

Modificato da nikita_
Correttore grammaticale del cavolo!!
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

@laguardiaimperial tu invece che ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter
20 ore fa, nikita_ dice:

tu invece che ne pensi?

5a09af53f0915_10000CGE.jpg.00e030c6f97d9e730bfc80cf345f5fb8.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB

La cosa più divertente è la calligrafia con cui hanno scritto sulla banconota..:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

laguardiaimperial

Sono d'accordo con quello che scrivi, Nikita_. Però io non mi riferivo particolarmente a firme o scritte apposte da personaggi celebri, credo che questo sia di per sé estremamente improbabile. Pensavo piuttosto a scritte di cittadini qualunque, magari qualcosa di significativo e curioso, non il "ciao mamma" o il "ti amo Mariuccia" per intenderci. Sono d'accordo che su di una banconota preziosa questo può abbassarne il valore, ma su di una banconota poco pregiata, magari già usurata, potrebbe rappresentare un elemento in più che ne aumenta l'appetibilità. Detto questo, per valutare l'autenticità storica della scritta credo non ci si possa che basare sull'istinto, visto che una perizia che valuti se l'inchiostro è stato effettivamente apposto 100 anni fa costerebbe uno sproposito rispetto al valore numismatico della banconota

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Appena posso posto le mie banconote, con le firme di alcuni soldati americani o inglesi dopo lo sbarco in Sicilia nel '43. Mi sono state regalate da un amico, commerciante, sapendo che seguivo il periodo storico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

laguardiaimperial
3 ore fa, prtgzn dice:

Appena posso posto le mie banconote, con le firme di alcuni soldati americani o inglesi dopo lo sbarco in Sicilia nel '43. Mi sono state regalate da un amico, commerciante, sapendo che seguivo il periodo storico.

Toglimi una curiosità: se ti offrissero le stesse identiche banconote, ma intonse, quale sceglieresti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn
2 ore fa, laguardiaimperial dice:

Toglimi una curiosità: se ti offrissero le stesse identiche banconote, ma intonse, quale sceglieresti?

Eh... eh.... quelle intonse già le avevo.

per le immagini aspettate un pò perchè devo ridurle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Appena posso posto le mie banconote, con le firme di alcuni soldati americani o inglesi dopo lo sbarco in Sicilia nel '43. Mi sono state regalate da un amico, commerciante, sapendo che seguivo il periodo storico.

Il 14/11/2017 alle 17:43, laguardiaimperial dice:

Toglimi una curiosità: se ti offrissero le stesse identiche banconote, ma intonse, quale sceglieresti?

Se la stessa domanda fosse stata rivolta a me direi che: se si tratta di banconote di poco conto sceglierei quelle con le scritte, tra l’altro, trattandosi per l’appunto di biglietti comunissimi, non sarà difficile e costoso procurarsele anche intonse, diciamo che le terrei entrambe.

Se le scritte fossero state apposte su banconote rare o molto rare, preferirei di gran lunga le intonse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn
Il 14/11/2017 alle 14:11, prtgzn dice:

Appena posso posto le mie banconote, con le firme di alcuni soldati americani o inglesi dopo lo sbarco in Sicilia nel '43. Mi sono state regalate da un amico, commerciante, sapendo che seguivo il periodo storico.

Ecco le mie con le firme.

20171114_200717.jpg

20171114_200310.jpg

20171114_200601.jpg

20171114_200617.jpg

20171114_200643.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×