Jump to content
IGNORED

FALSO Tetradramma siculo-punico - Jenkins 30


odisseo
 Share

Recommended Posts

Questo Mike Vosper vedo che si sta scatenando mettendo in vendita sotto le feste monete di area siciliana pacchianissime.....

Fermiamolo. Gli inglese come lui è meglio che si dedichino alle celtiche o alle monete del commonwealth.......

Posto l'ultimo "nuovo arrivo", un tetradramma che si ispira a quello censito dal Jenkins al n.30.... 

https://www.vcoins.com/it/stores/mike_vosper/164/product/grptbf__sicily__entella_punic_issue_ar_tetradrachm_ca407398bc___rare/946000/Default.aspx

mW2A3LicRg7q5Strq9Hw6cpX3nK4Jx.jpg

Evidente come si tratti di un falso e neanche pericoloso....

Per comparazioni (molto banali) posto un bel pezzo recentemente esitato da Goldberg:

https://www.acsearch.info/search.html?id=3947437

 

Saluti

Odisseo

 

3947437.jpg

Edited by odisseo
Link to comment
Share on other sites


Il falso è quello di Golberg...
Su quello di Vosper non mi pronuncio.
Alessandro Tinia ti ricordi la discussione su questa moneta che avvenne verso fine estate su fb? Rieccola...

Link to comment
Share on other sites


Il falso è quello di Goldberg...
Su quello di Vosper non mi pronuncio.
Alessandro Tinia ti ricordi la discussione su questa moneta che avvenne verso fine estate su fb? Rieccola...

Link to comment
Share on other sites


17 ore fa, deadhead dice:

 

Ma come fai a dire che il pezzo di Goldberg non è buono?????? 

Sono curioso di sentire le motivazioni a supporto di tale affermazione......

Perdonami la provocazione (parlo a me stesso), ma se il tetradramma di Goldberg è falso forse è meglio che inizi a pensare di cambiare hobby....

Presenta tutti gli indici e le caratteristiche di un genuino Jenkins 30.... (tondello, battuta, dettagli, superifici, metallo......).

Mi stupisco semmai che non ti pronunci su di un pacchiano esemplare come quello di Vosper.....

Sentiamo altre opinioni dei colleghi forumisti.

Saluti

Odisseo

Link to comment
Share on other sites


20 ore fa, odisseo dice:

 

mW2A3LicRg7q5Strq9Hw6cpX3nK4Jx.jpg

Ciao.

Questa povera palma, rispetto all'altra, sembra infestata dal "punteruolo rosso": :blink:

 

2wnpzqr.jpg

 

M.

 

Edited by bizerba62
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites


Concordo pienamente con @odisseo, da un punto di vista puramente stilistico e di fattura realizzativa non c'è paragone tra i due esemplari, quello di Mike Vosper è una autentica pacchianata, sembra un souvenir per turisti.

Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti,

aggiungo solo alcune info e aspetto vostri graditi commenti.

Il Jenkins nel suo corpus menzionava solo 3 esemplari di Jenkins 30 = O8/R29 (Bunbury I 541, BM ex Lloyd - illustrato, Contessa hoard).

Allego la foto del Jenkins 30 del BM, che è poi l'esemplare illustrato dal Jenkins nelle tavole:

IMG_0641.JPG.65db5955f30710d64fafa41ce018f5fe.JPG

Allego un ulteriore O8 del BM - wow che metallo! - (che è peraltro il dritto che abbinato al R30 costituisce il Jenkins 31 illustrato nelle tavole Jenkins):

IMG_0643.thumb.JPG.963628fd0066161a6087507a3e653451.JPG

Aggiungo infine l'esemplare ex Freeman & Sear, Manhattan Sale III, Lot 94:

IMG_0645.JPG.052e496838b4b3ab4a081200c7f1dedc.JPG

Quest'ultimo esemplare mi sembra che abbia almeno un'analogia interessante con l'esemplare in vendita da Vosper. Mi riferisco al segnetto inciso al rovescio, obliquamente, che interessa il rametto che regge i frutti di sinistra della palma e si ritrova nel campo a destra della palma fra il fusto e l'altro ramo dei frutti. Curioso che un apparente segno di circolazione in una moneta - e quindi direi che non si tratti di rottura di conio altrimenti sarebbe in positivo sulla moneta - si ritrovi nella stessa posizione in un altro esemplare, no? Inoltre, ma mi fermo qui, non vi sembra che il "grappolo" di frutti di sinistra della palma sia particolarmente sofferente negli esemplari Vosper e Freeman rispetto a quello del Jenkins 30?

Ciao

ES

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Emilio Siculo dice:

Ciao a tutti,

aggiungo solo alcune info e aspetto vostri graditi commenti.

Il Jenkins nel suo corpus menzionava solo 3 esemplari di Jenkins 30 = O8/R29 (Bunbury I 541, BM ex Lloyd - illustrato, Contessa hoard).

Allego la foto del Jenkins 30 del BM, che è poi l'esemplare illustrato dal Jenkins nelle tavole:

IMG_0641.JPG.65db5955f30710d64fafa41ce018f5fe.JPG

Allego un ulteriore O8 del BM - wow che metallo! - (che è peraltro il dritto che abbinato al R30 costituisce il Jenkins 31 illustrato nelle tavole Jenkins):

IMG_0643.thumb.JPG.963628fd0066161a6087507a3e653451.JPG

Aggiungo infine l'esemplare ex Freeman & Sear, Manhattan Sale III, Lot 94:

IMG_0645.JPG.052e496838b4b3ab4a081200c7f1dedc.JPG

Quest'ultimo esemplare mi sembra che abbia almeno un'analogia interessante con l'esemplare in vendita da Vosper. Mi riferisco al segnetto inciso al rovescio, obliquamente, che interessa il rametto che regge i frutti di sinistra della palma e si ritrova nel campo a destra della palma fra il fusto e l'altro ramo dei frutti. Curioso che un apparente segno di circolazione in una moneta - e quindi direi che non si tratti di rottura di conio altrimenti sarebbe in positivo sulla moneta - si ritrovi nella stessa posizione in un altro esemplare, no? Inoltre, ma mi fermo qui, non vi sembra che il "grappolo" di frutti di sinistra della palma sia particolarmente sofferente negli esemplari Vosper e Freeman rispetto a quello del Jenkins 30?

Ciao

ES

In effetti, l'iconografia della palma negli esemplari da ultimo citati, sembrerebbe più somigliante al pezzo del discusso Vosper piuttosto che a quello dell'asta americana....:blink:.

A questo punto......non so più che pensare e non sottovaluterei l'intervento di deadhead che optava per la falsità dell'esemplare Goldberg e per l'autenticità di quello Vosper.

Comunque sarà pure una monetazione affascinante...non lo discuto. Ma, ragazzi.....mi sembra che si abbiano ben poche certezze con queste monete.

Saluti.

M.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ottimo intervento di Emilio, more solito.
Attenzione però, bizerba, io non ho scritto che esemplare Vosper sia autentico, ma che mi riservo.
Il Goldberg, guardate l'etnico...

Link to comment
Share on other sites


15 ore fa, deadhead dice:

Ottimo intervento di Emilio, more solito.
Attenzione però, bizerba, io non ho scritto che esemplare Vosper sia autentico, ma che mi riservo.
Il Goldberg, guardate l'etnico...

Hai ragione, scusa. Su quello di Vosper non Ti sei pronunciato.

Però, se ritieni falso l'esemplare di Goldberg....potrebbe essere autentico quello di Vosper (mia deduzione, particolarmente riferita alla rappresentazione stilistica della palma).

Altrimenti, dovremmo concludere - per ragioni di incompatibilità stilistica con l'esemplare (che ritieni falso) di Goldberg - che sono tutti falsi, compresi quelli postati nell'intervento n. 7 di Emilio Siculo.

Il che mi parrebbe un fatto abbastanza....inquietante e inoltre pone la domanda di quale sia l'esemplare autentico di questo nominale.

Sono troppo "drastico"?

M.

Link to comment
Share on other sites


Notavo almeno un elemento che (tra i pezzi che ho potuto osservare) accomuna l'esemplare d'apertura, il primo esemplare pubblicato da @Emilio Siculo al post 7 (dal British Museum e raffigurato sulle tavole del Jenkins) e , forse, un altro esemplare ex Triton V lotto 1253. Una probabile frattura del conio del dritto O8 che partendo all'incirca dell'occhio della Nike sale fino al cerchio di perline.

 

Esemplare in discussione:

IMG_7806.JPG.424775bd3cf68ce5704112eb87d48717.JPG

 

Esemplare del British Museum:

IMG_7805.JPG.78f1410198b9f350db568cdf01cfff54.JPG

 

Esemplare Triton V/1253: 

IMG_7807.JPG.d5e884a4e93ad0deb480304104dd0908.JPG

IMG_7807.JPG.d4c9de574ee8d68be8bb30c9e36e59bf.JPG

https://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=16007

Edited by Archestrato
Link to comment
Share on other sites


Notavo almeno un elemento che (tra i pezzi che ho potuto osservare) accomuna l'esemplare d'apertura, il primo esemplare pubblicato da [mention=14104]Emilio Siculo[/mention] al post 7 (dal British Museum e raffigurato sulle tavole del Jenkins) e , forse, un altro esemplare ex Triton V lotto 1253. Una probabile frattura del conio del dritto O8 che partendo all'incirca dell'occhio della Nike sale fino al cerchio di perline.
 
Esemplare in discussione:
IMG_7806.JPG.424775bd3cf68ce5704112eb87d48717.JPG
 
Esemplare del British Museum:
IMG_7805.JPG.78f1410198b9f350db568cdf01cfff54.JPG
 
Esemplare Triton V/1253: 
IMG_7807.JPG.d5e884a4e93ad0deb480304104dd0908.JPG
IMG_7807.JPG.d4c9de574ee8d68be8bb30c9e36e59bf.JPG
https://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=16007

Alla luce di queste osservazioni ci sono due possibili strade: o tutto falso o tutto buono. Mi pare difficile che il British abbia un tetradramma falso.
Link to comment
Share on other sites


Ma non necessariamente. Per nulla anzi. Le comparazioni stilistiche, pur importanti, non sono per nulla esaustive. Dato per buono l'esemplare British, mica funziona sistematicamente che se un altro pezzo dimostra le medesime evidenze allora è buono. Con questo non sto affatto mettendo in discussione la bontà della Triton V, ma solo ricordando che le monete si possono benissimo clonare. 

Link to comment
Share on other sites


Un punto abbastanza fermo dovrebbe essere l'autenticità del pezzo del British Museum, che proviene dal ripostiglio di Contessa.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.