Jump to content
IGNORED

Quattrino di Ravenna


Zenzero
 Share

Recommended Posts

Supporter

Cosa ne pensate di questa monetina?  Può esser giusto classificarlo come unico esemplare conosciuto?

Benedetto XIV (1740-1758) Quattrino di Ravenna

diametro 20mm peso 1,65gr

Zub-Luciani 123 RRRRR

quatr ravenna.JPG

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Si tratta dello stesso esemplare di cui indichi la classificazione ? Nel caso se è indicato R5 piuttosto che unico, magari si è a conoscenza di altri esemplari, per quanto pochi.

Comunque, moneta interessante, un accoppiamento inedito tra il diritto Muntoni 818 ed un rovescio che non mi pare elencato tra i tanti citati dal Muntoni stesso, in cui lo stemma è più curato del normale.

Ciao, RCAMIL.

Link to comment
Share on other sites


Supporter
6 minuti fa, rcamil dice:

Si tratta dello stesso esemplare di cui indichi la classificazione ? Nel caso se è indicato R5 piuttosto che unico, magari si è a conoscenza di altri esemplari, per quanto pochi.

Comunque, moneta interessante, un accoppiamento inedito tra il diritto Muntoni 818 ed un rovescio che non mi pare elencato tra i tanti citati dal Muntoni stesso, in cui lo stemma è più curato del normale.

Ciao, RCAMIL.

si la classificazione è dell'esemplare in foto, la casa d'asta lo descriveva come unico esemplare conosciuto

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Scusate ma perché è classificato da Zub-Luciani ? Il loro testo non si occupa di monete veneziane ? Questo è un quattrino papale. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter
1 ora fa, sixtus78 dice:

Scusate ma perché è classificato da Zub-Luciani ? Il loro testo non si occupa di monete veneziane ? Questo è un quattrino papale. 

Ho indagato ed è un errore della casa d'asta.  Adesso c è da catalogare giustamente il quattrino, un aiuto @rcamil

Link to comment
Share on other sites


Secondo me, la tua moneta è classificata sul Serafini al n. 1622/1080b

il Di Virgilio la classifica al n. 154 (erroneamente fa riferimento al Serafini 1622/1080a, probabilmente un refuso)

Si tratterebbe di un esemplare unico sinora noto e presente presso il Medagliere della Biblioteca Apostolica Vaticana.

La tua moneta, quindi sarebbe un secondo esemplare.

D/ anepigrafe - Stemma grosso, tra volute irregolari, sormontato da chiavi decussate e tiara, con un piccolo ramo di pino/palma in basso a destra.

R/ S.APOL__P.RAV. / Sant'Apollinare stante, benedice un edificio con la mano destra e regge il pastorale con la mano sinistra.

Complimenti, anche perchè per lo standard di queste monete è in discreto stato di conservazione.

Edited by miroita
  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


complimenti, le monete conosciute in pochi esemplari sono quelle che preferisco.

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Grazie @dux-sab, devo ammettere che è stato un aquisto d'impulso, stavo seguendo l'asta per le monete di Pisa, il quattrino era 2 o 3 lotti dopo, perciò il dito era sempre sul grilletto della pistola fumante :D mi è passato davanti,  letto la descrizione... rapida elaborazione con la qualità... il prezzo non si muoveva da 54...  :aug:preso :D

Link to comment
Share on other sites


  • 1 year later...

buongiorno 

questa potrebbe essere assolutamente simile a quella presentata ( non sono ancora un fotografo esperto di monete) e la mia si presenta un po più vissuta, potrebbe essere un ulteriore esemplare.

quatrino ravenna r.jpg

quatrino ravenna.jpg

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao @carlo andrea, secondo me cambia sia il dritto che il rovescio,  non ho pultroppo nessun libro con me per tentare una catalogazione,  forse ti può aiutare qualche altro utente,  @rcamil @miroita Tanto per citare qualche ottimo esperto di questa monetazione

Link to comment
Share on other sites


Credo che siamo di fronte a monete completamente diverse. Ho dato una scorsa veloce, ma immediatamente ho notato che la nuova moneta presenta il pastorale del Santo in posizione obliqua e non eretta.

Appena ho un attimo, vedo se riesco a classificarla meglio.

Link to comment
Share on other sites


Ho consultato il volume di Stefano di Virgilio - Le Monete di Ravenna - e mi sembra che l'esemplare possa accostarsi a quello che qui riporto, sia per il D/ che per il R/.-  Se confermato, sarebbe anche questo un esemplare di notevole rarità. Nulla comunque a che vedere con l'esemplare originariamente postato in questa discussione.

SCAN0013.jpg

Link to comment
Share on other sites


posto le foto correggo il peso è 1,7 g.

Certo controllando bene la posizione del pastorale è obliqua esattamente come quella segnalata da DUCA.

Penso proprio che sia la medesima moneta interessante aver capito di cosa si tratta.

Grazie per le importanti informazioni , penso che approfitterò ancora della Vs conoscenze per la classificazione di altre monete anticipatamente ringrazio.

 

cordiali saluti

Link to comment
Share on other sites


  • 1 year later...
Il 14/12/2021 alle 19:51, Simone12 dice:

Salve,questa moneta può essere simile o uguale a quelle postate da voi precedentemente? Mi sapete dire qualcosa? Grazie a tutti

 

Screenshot_20211214-194849_Photos.jpg

Screenshot_20211214-194901_Photos.jpg

Ciao

La moneta che hai postato è diversa dai 2 esemplari della discussione che sono molto più rari. La tua sinceramente non so identificarla perchè non ho i testi a portata di mano ma è una tipologia diversa (lo stemma è completamente differente).

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.