Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rorey36

Ma quante belle aste,Madama Doré...!?!?!?

Risposte migliori

rorey36
Supporter

Nell'opera Mozartiana "Don Giovanni" il servitore Leporello legge da una lista "a fisarmonica" l'elenco delle amanti del suo padrone:

Madamina, il catalogo è questo...........In Italia seicento e quaranta;
In Alemagna duecento e trentuna;
Cento in Francia, in Turchia novantuna;
Ma in Ispagna son già mille e tre.

In un'altro Don Giovanni che non ebbe fortuna composto da Giuseppe Gazzaniga su libretto di Giovanni Bertati il catalogo è :

Dell'Italia, ed Alemagna
ve ne ho scritte cento, e tante.
Della Francia, e della Spagna
ve ne sono non so quante.

Di aste ne ho contate su sixbid ben 82. Se ne aggiungiamo altre da bidinside e Deamoneta raggiungiamo le 90.  ( Un po troppe ..che si stia andando verso l'inflazione ? :angry: )

Piccola divagazione : nei paesi di lingua tedesca quelle raccolte di cartoline "a fisarmonica" che si usavano tempo addietro e che ora non credo si usino più si chiamava "Leporello". Chi manda cartoline oggi ? meglio un bel "selfie" (che bbbrutta parola !). 

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

solo ieri mi pare ce ne fossero 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ambronummus

Un'inflazione simile di aste mi fa sospettare come prima cosa ad un aumento del numero di falsi proposti come genuini, specialmente di epoca classica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippal
Supporter

Si è già parlato di questo tema altre volte. Quello che dici è vero, ci sono troppe aste numismatiche concentrate in un periodo breve. Di solito i momenti in cui si registra il maggiore affollamento è l'autunno e la primavera.

Personalmente non riesco a seguirle tutte ma sono contento che ce ne siano tante perché posso scegliere. Di solito concentro la mia attenzione sulle principali aste e cerco di puntare solo sulle monete più significative in termini di rarità e conservazione. Tutto ciò che è possibile reperire sul mercato è inutile e controproducente prenderlo nelle aste, dove ormai è difficilissimo trovare commissioni sotto il 20% (se poi ci aggiungi le commissioni sul live, la spedizione ed eventuali spese accessorie, rischi di pagare un prezzo fuori mercato). 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91
 

Un'inflazione simile di aste mi fa sospettare come prima cosa ad un aumento del numero di falsi proposti come genuini, specialmente di epoca classica.

Il problema falsi esiste ed è preoccupante, ma non è certamente quello a creare un aumento massiccio di monete sul mercato.

Ad aumentare sono le aste di medio-basso livello, dato che le grandi vendite sono più circoscritte e quasi sempre proposte dalle solite case d'asta.

La disponibilità di materiale di medio-basso livello è cresciuto notevolmente da quando seguo le aste (circa 6/7 anni) e penso che ciò sia dovuto all'instabilità del Medio Oriente e della stessa Turchia. Se poi si monitora anche ebay, il fenomeno diventa ancora più evidente. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff
1 hour ago, cippal said:

Personalmente non riesco a seguirle tutte ma sono contento che ce ne siano tante perché posso scegliere. Di solito concentro la mia attenzione sulle principali aste e cerco di puntare solo sulle monete più significative in termini di rarità e conservazione. Tutto ciò che è possibile reperire sul mercato è inutile e controproducente prenderlo nelle aste, dove ormai è difficilissimo trovare commissioni sotto il 20% (se poi ci aggiungi le commissioni sul live, la spedizione ed eventuali spese accessorie, rischi di pagare un prezzo fuori mercato). 

 

Anch'io non riesco più a seguirle tutte, seguo ormai solo le principali. Mi chiedo fino a quando resisteranno la miriade di aste di medio/basso livello con materiale tutto uguale e chi acquisti tutto quel materiale al momento. Commercianti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

osio

Premetto che colleziono le anonime repubblicane, quindi la mia esperienza in materia di aste si limita a questo perimetro molto circoscritto. Come ho già avuto occasione di dire in una discussione relativa slle "aste per tutti", non è necessariamente un male la proliferazione di aste, più o meno "importanti", soprattutto se si usa prudenza; aggiungo ora, rispetto a quella discussione sopracitata, che sto notando che le aste magari meno blasonate offrono sì materiale in genere in media bassa-conservazione, magari mal descritto (con conseguenti pro e contro) ma è anche vero che spesso si tratta di materiale più interessante, infatti, a saperle trovare, abbondano le rarità, che ci si può portare a casa a prezzi anche contenuti. Riconosco però che questa mia valutazione, forse un po' troppo manichea, sia dovuta al fatto che sono ancora un neofita del collezionismo numismatico...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×