Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Francesco123456

Banconote

Risposte migliori

Francesco123456

Ciao buongiorno, vorrei sapere il valore e di queste due banconote grazie 

Saluti

20181013_122224-min.jpg

20181013_122155-min.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB

Per evitare il torcicollo le ho girate. :blush:

Non c'era necessità di aprire una nuova discussione bastava inserire le foto ognuna nel post che avevi già aperto.

Come ti ha già detto @petronius arbiter la banconota da 5000 conserva un certo valore anche nello stato di conservazione più basso, (MB) la tua comunque è "particolarmente MB" nel senso che è messa piuttosto maluccio. Diciamo qualche decina di euro.

Per quanto riguarda quella da 10.000 siamo sui dieci euro, più o meno.

Saluti 

20181013_122224-min.thumb.jpg.57be68eb4a05326654e8380b9485eef8.jpg.95d9ab3521a4ef0d239d1daa8dd40fdd.jpg20181013_122155-min.thumb.jpg.032f8bca48f1a3a61f6561334f80070a.jpg.b02b1b7528212acbf4402216e85851ef.jpg

Modificato da PriamoB
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jaconico
Il 13/10/2018 alle 12:32, Francesco123456 dice:

Ciao buongiorno, vorrei sapere il valore e di queste due banconote grazie 

Saluti

20181013_122224-min.jpg

20181013_122155-min.jpg

Secondo me le 5 mila un ottantina di euro li vale tutti 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Dicendo qualche decina significa appunto più di una sola decina no? quattro, cinque o sei decine.

Diciamo che un prezzo (non valore) congruo potrebbe essere all'incirca 55/70 euro, buona per chi non possiede questa banconota da 5.000 lire e che nello stesso tempo non si può permettere di spendere tanto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jaconico
48 minuti fa, nikita_ dice:

Dicendo qualche decina significa appunto più di una sola decina no? quattro, cinque o sei decine.

Diciamo che un prezzo (non valore) congruo potrebbe essere all'incirca 55/70 euro, buona per chi non possiede questa banconota da 5.000 lire e che nello stesso tempo non si può permettere di spendere tanto.

Si, diciamo che io sono abituato a definire “qualche decina” un massimo di 40 euro 😂 dopodiché comincio a parlare di 50-60-70 euro e via dicendo 🙈

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB

Ora vi faccio una domanda: chi di voi acquisterebbe questa banconota per 80 euro?

1. La banconota risulta pesantemente  piegata in otto parti, tanto da produrre sulla filigrana di dx un buco.

2. Strappi diffusi e una mancanza di carta nell'angolo superiore dx.

3. Ci sono forellini un po' da tutte le parti, di cui uno più marcato sulla filigrana di sx.

4. Sempre la filigrana di dx ha una scritta a penna che traspare anche sul retro.

5. Pieghe diffuse, sporco e usura che ne compromettono la colorazione. (vedi la medusa) Non voglio poi immaginare la carta in che stato si trovi.

Non sono un integralista del FDS, assolutamente, le banconote con una certa storia hanno fascino,  ma qui, a mio parere siamo al limite del collezionabile.

Insomma, per dirla in breve io non la comprerei.

 

Modificato da PriamoB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jaconico
8 minuti fa, PriamoB dice:

 

Ora vi faccio una domanda: chi di voi acquisterebbe questa banconota per 80 euro?

 

Purtroppo le foto non sono nitide e non sono riuscito a dedurre di che decreto si tratta. Ipotizzando che si tratti del decreto più comune, da crapanzano (che ritengo essere il catalogo più vicino alla realtà) lo quota a 130 euro in MB. 

Ora, io sono solito togliere il 40% da valore di catalogo quindi uscirebbe 78 euro... il tutto sta nel vedere oltre ovviamente a che decreto appartiene sopratutto capire se effettivamente sia MB pieno... dalle foto tutto sommato credo di sì. Secondo voi addirittura sotto l’MB si tratta ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jaconico

Ps. Io non la comprerei ma perché ho la filosofia del spendere sempre un po’ di più per prendere la conservazione migliore possibile... però bho credo che almeno da catalogo il valore sia quello, chiaro che devi trovare il compratore.

Modificato da jaconico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB
16 minuti fa, jaconico dice:

Purtroppo le foto non sono nitide e non sono riuscito a dedurre di che decreto si tratta

Il Dec. è 13.08.1956 rarità "C" tiratura 30 milioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

loris1980

BB = Un biglietto BB, pur presentando evidenti tracce di circolazione, deve però risultare ancora attraente. Può' avere numerose pieghe anche profonde, che comunque non provocano buchi nella carta. La può avere raccolto residui di sporco, presentare sbavature o colori lievemente sbiaditi, e può anche aver perso la sua naturale consistenza e rigidità. I lati mostrano segni di usura e possono anche presentare strappi di lieve entità, ma non mancanza di porzioni seppur piccole di carta. I colori sono ancora nitidi, anche se si e' persa parte della brillantezza. Le eventuali riparazioni o ricostruzioni non devono riguardare la regione della stampa.

MB = Oltre ai difetti già descritti per gli esemplari BB, il biglietto presenta numerosi evidenti segni di circolazione, e quindi di consunzione, con macchie, scoloriture o scritte indelebili. Può essere stato riparato con nastro adesivo e presentare pieghe profonde che hanno provocato piccoli buchi nei punti di giunzione. Ai bordi possono essere presenti strappi, con eventuali carenze di piccole porzioni di carta, che comunque non riguardano la parte stampata.

http://www.cartamonetaitaliana.com/guide/classificazione-banconote-conservazione.html

Partendo dal presupposto che secondo me in alto a dx non è una mancanza di carta, ma un angolo piegato, per me è un MB/BB, per via della scritta e del buco nella filigrana.

Modificato da loris1980
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

La banconota si trova nel suo stato naturale e si nota bene, direi "genuina da ritrovamento". Le pieghe non sono appiattite e gli angoli ancora non rivoltati, questo è un valore aggiunto, per me è un MB+.

Ma il mercato non è più come quello di una volta, questa banconota avrebbe spuntato quantomeno 100 euro, purtroppo, anche se è una banconota ambita, il prezzo di acquisto si è ridimensionato rispetto il valore riportato dai cataloghi, per me un 50% dell'MB ci sta tutto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB
5 ore fa, PriamoB dice:

Ora vi faccio una domanda: chi di voi acquisterebbe questa banconota per 80 euro?

Il mio quesito era un po' diverso,   non era finalizzato a conoscere lo stato di conservazione della banconota, ma bensì a comprendere in quanti, pur quantificandone  un valore economico, siano disposti ad acquistare una banconota di questa tipologia,  in queste condizioni.

Volevo comprendere se, nella realtà dei fatti, in quanti, pur valutando in base a parametri riconosciuti, sia poi disposto a mettere in collezione una banconota decisamente importante sotto l'aspetto economico/numismatico come questa, ma in un "precario" stato di conservazione.

La mia, più che una domanda è uno " studio  su quello che si consiglia/valuta  e quello che poi noi stessi comunque  non faremmo/acquisteremmo "

 

 

Modificato da PriamoB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter
2 ore fa, nikita_ dice:

Dicendo qualche decina significa appunto più di una sola decina no? quattro, cinque o sei decine.

Diciamo che un prezzo (non valore) congruo potrebbe essere all'incirca 55/70 euro, buona per chi non possiede questa banconota da 5.000 lire e che nello stesso tempo non si può permettere di spendere tanto.

Per quel che mi riguarda credo di aver indicato il compratore tipo nel mio precedente post.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jaconico

Comunque aldilà di tutto, credo che siamo tutti abbastanza concordi nell’affermare che la serie repubbliche marinare siano alcune tra le banconote lire più belle di sempre. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PriamoB
5 minuti fa, jaconico dice:

Comunque aldilà di tutto, credo che siamo tutti abbastanza concordi nell’affermare che la serie repubbliche marinare siano alcune tra le banconote lire più belle di sempre. 

Assolutamente d'accordo :good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×