Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Cristian97

Bolla plumbea Papa Zaccaria

Recommended Posts

Cristian97

Amici delle papali vi mostro il mio ultimo acquisto .... Una bolla in piombo di Papa Zaccaria il cui pontificato è durato dal 741 al 752, 91° pontefice e nominato santo. Dimensioni 21,36 mm peso 13,72 g ... Non è esattamente una moneta ma a quel tempo i papi non coniavano per cui questa è un'importante testimonianza di quel pontefice .... Pareri? Ne avevate mai vista una? Come vi sembra la conservazione? Qualcuno ha un collegamento a passaggi d'asta o catalogazioni?

20181013_120620-1.thumb.jpg.c9c98583125ce47f864ca84aebf478f7.jpg

20181013_120648-1.thumb.jpg.adaf0d5ff44ee99512e138da4eedfb3a.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

non conosco bolle di questi anni quindi non saprei riconoscere un falso. tu che garanzie hai sulla sua autenticità?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veridio

A me viene da dire che deve essere proprio passione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cristian97
1 ora fa, dux-sab dice:

non conosco bolle di questi anni quindi non saprei riconoscere un falso. tu che garanzie hai sulla sua autenticità?

L'ho presa da un venditore affidabile che collabora con un altro molto affidabile ... Non credo ci siano dubbi su quello 

 

1 ora fa, Veridio dice:

A me viene da dire che deve essere proprio passione...

In che senso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus

@Cristian97

A Veridio piacciono solo le monete che colleziona lui, è la seconda volta che lo incrocio mentre denigra le monete di un altro collezionista. La scorsa volta parlavamo di scudi di Gregorio XVI, e a mio parere non è un atteggiamento molto simpatico.

Se autentica, è un documento storico eccezionale, parliamo di un periodo in cui i papi ancora non coniavano moneta (salvo un paio di eccezioni uniche), e in generale in Europa non è che ne girasse granché. Ribadisco il "se autentica": i materiali di VIII secolo sono davvero rari.

Posso chiederti quanto l'hai pagata?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Le bolle plumbee sono un mondo a parte... ricche di fascino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus

@Cristian97

Ti consiglio il seguente interessante articolo (scaricabile gratuitamente da academia.edu):

Luca Becchetti, "Elementi araldici nei sigilli plumbei pontifici"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cristian97

Buongiorno a tutti, chiedo il vostro aiuto su questo tondello ... Lo sto studiando un po'. .. Su internet sul portale numismatico dello stato ho trovato il bollettino di numismatica online materiali 39 del 2016 che ne parla a pag 7 e riporta varie immagini attorno a pag 200 ... Poi il CNI volume XV a pag 61 .... A me sembra l'esemplare a pag 205 (anche se spero non un conio del xix secolo) CNI 6 .... Voi cosa ne pensate?

 

http://www.bdnonline.numismaticadellostato.it/materiali/index.do?id=210

Share this post


Link to post
Share on other sites

dux-sab

il tondello sembra antico, rimane da capire se non sia una coniazione moderna su tondello antico come fanno spesso con i sesterzi.

devi vedere se la patina antica, sempre che ci sia, è stata pressata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cristian97

Più che patina sembra proprio un'incrostazione ... Un esperto mi ha detto che probabilmente è calcare ... Se si fa una leggera pressione sul bordo con uno stuzzicadente salta via il pezzettino che si sbriciola lasciando il tondello intatto ... Ora ho provato a metterla in acqua demineralizzata per vedere se si pulisce un po' in modo da leggere meglio anche il retro ... Vedremo tra qualche giorno come ne esce, intanto proseguo le ricerche storiche che mi stanno appassionando molto anche se ci sono pochissime notizie ... Se qualcuno vuole dare la propria opinione o ne sa qualcosa in più è ben accetta 

Share this post


Link to post
Share on other sites

EmilianoPaolozzi

Ciao, anche io colleziono bolle plumbee e papali ed avevo notato questa in vendita.....complimenti per l'acquisto! 

Non so se navigando sul web hai già letto queste pagine, se non lo hai fatto, potrebbe essere interessante per le tue ricerche...... Lo puoi anche scaricare in pdf dal loro sito. 

IMG_20181016_142252.thumb.jpg.a61157a9a7d632877b30f105d7dc2620.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

teofrasto

Buongiorno @Cristian97,

la mia opinione è che purtroppo si tratti di una bolla plumbea falsa, realizzata con uno dei conii acquistati da Luigi Pizzamiglio nel 1866.

L’unico lato leggibile, quello con il nome del papa su tre linee (+ ZAC //ChAR // IAE) sembra proprio provenire, come lei stesso temeva, dallo stesso conio con il quale è stato realizzato l’esemplare n. 7 a p. 205 del BdN on-line 39. Se non bastassero a sincerarsene la forma e la posizione delle lettere, controlli attentamente il contorno circolare del suo esemplare e quello del BdN, sopracitato:  vedrà che in entrambi c’è una piccola escrescenza di metallo in basso, tra la “I” e la “A”  di ZACChARIAE. Anche l’esemplare, falso, illustrato nel MEC 1 “soffre" dello stesso “problema”. O almeno è quello che a me pare di vedere dalle due foto.

A mio parere è falso anche quello pubblicato da @giancarlone alcuni anni fa: https://www.lamoneta.it/topic/132947-papa-zaccaria-741-752/

Mi faccia sapere quello che pensa. Naturalmente posso sbagliarmi anch’io.

Sarebbe interessante sentire l’opinione di @giollo2, dal momento che è lui il massimo esperto di questi pezzi.

Buona giornata, Teo

Edited by teofrasto
errore di battitura

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cristian97

Non so a me ciò che potrebbe far sospettare un riconio del pizzamiglio è quella specie di quadrato che contorna il cerchio e che si ritrova anche su quella a pag 205 del bdn ... Tuttavia non saprei proprio ... Anche il cni recensisce esemplari in piombo quindi chissà ... Aspetto altri pareri

Share this post


Link to post
Share on other sites

numa numa

A pelle a me non ispira granché 

di Zaccaria sono note delle tessere ( forse con uso monetale). A quei tempi e prima di Zaccaria giravano le siliquae papali - bizantine emesse a nome e sul piede bizantino ma anche a nome del papa regnante. Sono emissioni rarissime scoperte abbastanza  recentemente sconosciute ancora sia al Serafini che al Muntoni. 

Edited by numa numa

Share this post


Link to post
Share on other sites

giollo2
5 ore fa, teofrasto dice:

Buongiorno @Cristian97,

la mia opinione è che purtroppo si tratti di una bolla plumbea falsa, realizzata con uno dei conii acquistati da Luigi Pizzamiglio nel 1866.

L’unico lato leggibile, quello con il nome del papa su tre linee (+ ZAC //ChAR // IAE) sembra proprio provenire, come lei stesso temeva, dallo stesso conio con il quale è stato realizzato l’esemplare n. 7 a p. 205 del BdN on-line 39. Se non bastassero a sincerarsene la forma e la posizione delle lettere, controlli attentamente il contorno circolare del suo esemplare e quello del BdN, sopracitato:  vedrà che in entrambi c’è una piccola escrescenza di metallo in basso, tra la “I” e la “A”  di ZACChARIAE. Anche l’esemplare, falso, illustrato nel MEC 1 “soffre" dello stesso “problema”. O almeno è quello che a me pare di vedere dalle due foto.

A mio parere è falso anche quello pubblicato da @giancarlone alcuni anni fa: https://www.lamoneta.it/topic/132947-papa-zaccaria-741-752/

Mi faccia sapere quello che pensa. Naturalmente posso sbagliarmi anch’io.

Sarebbe interessante sentire l’opinione di @giollo2, dal momento che è lui il massimo esperto di questi pezzi.

Buona giornata, Teo

Sottoscrivo ogni parola di Teofrasto (ad eccezione della parte finale della penultima riga!).

Purtroppo le uniche immagini disponbili dei conii Pizzamiglio sono quelle del Serafini:

image.png.b44c780016765e8c0b5bb903fca05ae8.png

Sul sito del Medagliere Vaticano le immagini di questi conii non sono state ancora inserite.

 

In ogni caso non credo ci siano dubbi:

261556301_pizzamiglio1.jpg.866a3ac4c371a5d4a95a53207c313af5.jpgpizz1.jpg.06c69a73ad96b44a967b12bdd4a8e7c6.jpg

Ma comunque, se non l'hai pagata troppo, a mio avviso resta sempre un oggetto piuttosto interessante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cristian97

Gli ho dato 150€ ... Per tirare le ultime conclusioni aspetto di vedere quando magari si sarà un po' pulita .... Comunque un'asta di artemide di un paio di anni fa ne mette una sempre del pizzamiglio con un retro differente e la classifica R4 ed è stata battuta a 500€ (partendo da 300) ... Come valutate la mia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

teofrasto
16 ore fa, giollo2 dice:

Sottoscrivo ogni parola di Teofrasto (ad eccezione della parte finale della penultima riga!).

Eh no, caro Giorgio ( @giollo2 ) troppo comodo! Sei proprio tu il più importante studioso di queste monete. Mi spiace per te, ma te ne dovrai fare una ragione 😄

Un caro abbraccio, Marco

Edited by teofrasto

Share this post


Link to post
Share on other sites

teofrasto
7 ore fa, Cristian97 dice:

Gli ho dato 150€ ... Per tirare le ultime conclusioni aspetto di vedere quando magari si sarà un po' pulita .... Comunque un'asta di artemide di un paio di anni fa ne mette una sempre del pizzamiglio con un retro differente e la classifica R4 ed è stata battuta a 500€ (partendo da 300) ... Come valutate la mia?

Che dire di più? Auguri e buona fortuna! 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus
10 ore fa, Cristian97 dice:

Gli ho dato 150€ ... Per tirare le ultime conclusioni aspetto di vedere quando magari si sarà un po' pulita .... Comunque un'asta di artemide di un paio di anni fa ne mette una sempre del pizzamiglio con un retro differente e la classifica R4 ed è stata battuta a 500€ (partendo da 300) ... Come valutate la mia?

Se intendi restituirla non ci smanetterei troppo, è piombo, quindi piuttosto delicato come metallo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cristian97

L'ho solo messa in acqua demineralizzata per vedere se si pulisce ... Nulla di aggressivo

 

Valutazione secondo voi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus
18 minuti fa, Cristian97 dice:

L'ho solo messa in acqua demineralizzata per vedere se si pulisce ... Nulla di aggressivo

 

Valutazione secondo voi?

Più che la valutazione secondo me devi decidere se è quello che desideravi avere o se cercavi altro. Insomma, ti interessa inserire in collezione un pezzo così particolare? Ci sono molti appassionati collezionisti di falsi, ma non necessariamente tutti lo siamo (io per esempio la restituirei, giollo invece la saprebbe apprezzare comunque)... sta a te la decisione, ma non prenderla unicamente su base economica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cristian97

Mah devo dire che l'avevo acquistata convinto fosse originale e scoprire che è 1000 anni postuma non è bello ... Ma comunque è un falso d'autore non cinese ... Molto raro ... È presente anche nella collezione reale di veiii ora al museo nazionale romano e i conii sono nel medagliere vaticano quindi è comunque molto interessante

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
56 minuti fa, Cristian97 dice:

L'ho solo messa in acqua demineralizzata per vedere se si pulisce ... Nulla di aggressivo

 

Valutazione secondo voi?

Fai attenzione che se è piombo anche l'umidità potrebbe comprometterla.... .....

Per  "valutazione" intendi economica? 

Penso  sia un'utopia chiederlo, in quanto il collezionismo già dei primi nummi pontifici, è di nicchia, quello delle bolle ancor di più, è un mercato così rarefatto, che il "valore economico" potrebbe essere squisitamente personale, e non riflettere una normale regola di domanda/offerta.

saluti

TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cristian97

Dopo 1 settimana in acqua demineralizzata e un leggero passaggio con stuzzicadente qualche miglioramento lo abbiamo ottenuto:

-incrostazioni al bordo sparite

-retro indubbiamente migliore, recuperata la croce in alto e si intravedono le lettere P A in alto 

 

Qualcuno ha informazioni in merito alla tiratura? Ho letto da un'asta passata che è classificata come R4 ... E sapendo che è stata coniata da una singola persona e non una zecca presumo ne esistano veramente pochi esemplari

 

20181029_080707-1.thumb.jpg.076a0813f488b4abfe4f5ed57fb7b461.jpg

20181029_080741-1.thumb.jpg.f076cd23c48322088cd5aae84034aed6.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.