Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
King John

La bulla rinvenuta di recente presso l'Ofel di Gerusalemme: riporta davvero il nome del profeta Isaia?

Risposte migliori

King John
Supporter

Di recente è stata rinvenuta presso l'Ofel di Gerusalemme una cretula (bulla) su cui è impresso un sigillo contenente un'iscrizione che è stata interpretata come riferentesi al profeta Isaia.

Mi permetto di allegare un breve articolo tratto da "Rivista Biblica" di Aprile/Giugno 2018 in cui vengono espresse forti perplessità circa tale interpretazione.

a.jpg

b.jpg

3.jpg

Modificato da King John
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Interessante , ma molto difficile , almeno per me , esprimere un parere .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Bel articolo. Scritto con chiarezza. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

Caro @dux-sab ti ringrazio per la fiducia, ma è un argomento molto complesso. Premesso che non è materia che padroneggio, cerco di capirci qualcosa io per primo, facendo qualche riflessione a voce alta: il nome di Isaia (lys'yh) c'è e si legge. Quindi siamo di fronte alla bulla di un tale che - qualora non fosse il profeta - si chiamava come lui e viveva nello stesso periodo.

Il resto, le lettere sull'ultima riga è realmente problematico: se leggiamo soltanto le lettere che si vedono (nby) possiamo leggere sia il nome Nobai che l'etnico nobita (proveniente dal villaggio di Nob), tuttavia io - a differenza di Paolo Merlo - lo spazio per aggiungere un aleph ce lo vedo: a quel punto nby(') significherebbe realmente profeta. Il fatto che altrove profeta sia scritto come nb' (senza la consonante y, adoperata per trascrivere il suono vocalico) non significa assolutamente nulla perché l'uso varia a seconda dei luoghi e dei secoli. 

Quindi non escluderei che la bulla possa realmente menzionare quell'Isaia, personaggio politico di prim'ordine, che castigò la corte di Gerusalemme.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×