Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Illyricum65

Accadde giusto oggi!!!

Risposte migliori

Illyricum65

10 GENNAIO 49 a.C. : ALEA IACTA EST.

Giunto a termine il primo triumvirato di Caio Giulio Cesare, Marco Licinio Crasso e Gneo Pompeo Magno, il Senato sostenne quest'ultimo che divenne unico console: era il 52 a.C. . I poteri proconsolari concessi a Cesare, che governava l'Illiria e la Gallia, sarebbero dovuti scadere il 31 dicembre 50 a.C., dopo una proroga di cinque anni concessa tempo prima.

Forte dell'enorme consenso di cui godeva sia presso l’esercito che presso il popolo, nel marzo del 51 a.C., Cesare aveva chiesto al Senato un ulteriore prolungamento della sua carica.
Per tutta risposta da Roma, consci delle sue aspirazioni, gli intimarono di sciogliere il suo esercito. Nel dicembre del 50 a.C., Cesare rispose che avrebbe obbedito alla richiesta se anche Pompeo avesse fatto la stessa cosa.

Ma il Senato gli ordinò ancora una volta di congedare i suoi uomini per evitare di essere dichiarato nemico del popolo. Consapevole del pericolo che avrebbe comportato un suo rientro a Roma privo dell'immunità consolare e senza le sue legioni Cesare giunse sino a Ravenna alla testa di una sola legione, la XIII Gemina.

Il Rubicone, rappresentava tra il 59 e il 42 avanti Cristo il confine tra l'Italia e la provincia della Gallia Cisalpina ed era vietato ai generali attraversarlo in armi senza il permesso del Senato. Scrisse Tito Livio di quel 10 gennaio del 49 a.C.: “…alla testa di cinquemila uomini e trecento cavalli, Cesare varcò il fiume Rubicone e mosse contro l’universo..” Iniziò così la terza Guerra Civile della storia di Roma, dopo la guerra tra Mario e Silla dell’82 a.C. e la guerra Sertoriana del 72 a.C. . Essa si sarebbe risolta a suo vantaggio solo quattro anni dopo.

Antonio A.
#accaddeoggi #giuliocesare #rubicone

(tratto da https://www.facebook.com/Amanti-della-storia-112850062095704/?__tn__=%2CdkCH-R-R&eid=ARBT3sx6qpbT1wSNzNNWZkV5IImt0Q06Z0fMypOx10uVtTdshELCZOn7dwcSiYendEKElSPuRnPdlICw&hc_ref=ARQjZBN2HQlS4H0cYbti8eKVu2NAL_p2EtOS0ft0xEog9emXQiuOhHGfJQZwa-15e9w&fref=nf&hc_location=group )

 

  • Mi piace 2
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Salve , secondo alcuni storici moderni la data del passaggio del Rubicone , da parte di Cesare , cadrebbe oggi 11 Gennaio , ma il giorno esatto ha poca importanza rispetto alle conseguenze che determinarono i secoli futuri di Roma e dell' Europa .

Interessante anche il racconto di Svetonio quando narra della Vita di Cesare al passo XXXII :

"Congiuntosi alle sue coorti presso il fiume Rubicone, che segnava il confine della sua provincia, si fermò per un istante e, considerando ciò che era sul punto di iniziare, si rivolse a coloro che gli erano più vicini dicendo: "Possiamo ancora tornare indietro, ma se attraverseremo il ponticello, dovremo sistemare ogni cosa con le armi."
A lui esitante si presentò tale fatto . All' improvviso apparve un uomo di grande statura e bellezza straordinaria , che sedeva lì vicino suonando il flauto ; essendo accorsi presso di lui molti pastori e anche molti soldati del presidio , fra i quali alcuni trombettieri , sottratta ad uno di loro la tromba , egli si precipitò al fiume e intrapresa con gran fiato una marcia militare si diresse verso la riva opposta . Allora Cesare disse : "Si vada dove i prodigi degli dei e l'iniquità dei nemici indicano . Il dado è tratto"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×