Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Scribonius

Iniziare una collezione

Recommended Posts

Scribonius

Buongiorno a tutti gli utenti. 

Mi sono iscritto oggi. Come nella presentazione, da amante della storia non potevo non passare da un forum numismatico che rappresenta la storia attraverso la monetazione e medaglistica. Fra tutti i periodi storici dove è presente la moneta, la storia romana è quella che maggiormente suscita il mio interesse; soprattutto da un punto di vista numismatico, viste anche le molte zecche dell'Impero e la moltitudine di monete differenti che venivano coniate; oltre ai molti imperatori anche di diverse famiglie. 

Vorrei iniziare quindi una collezione di monete romane , specialmente imperiali, e restringendo ancora il campo (anche se il mio interesse va dal 31-27 a.C. a tutto il V secolo) vorrei collezionare -visto che sempre mi son piaciuti- monete d'argento ed oro; naturalmente con calma visti anche i prezzi. Gli aurei imperiali li trovo estremamente meravigliosi, soprattutto quelli delle famiglie degli imperatori Valentiniano III e Teodosio I. 

Io sono a Roma, dove vi sono molti negozi numismatici, e i primi acquisti vorrei effettuali naturalmente a vista e parlando con il perito. Acquisterei solo da periti e tali riconosciuti e rinomati. Naturalmente la monetazione antica è un campo ostico, quindi punto alla sicurezza di un acquisto da un professionista serio ed affidabile.

Posto questa mia discussione in questa pagina, appunto inerente alla collezione di mio interesse, per consigli da chi è esperto e per consigli inerenti anche a periti dove rivolgermi per i miei primi futuri acquisti visto che, orientandomi ora sulla monetazione imperiale, sono digiuno per quel che concerne questa scienza. Naturalmente acquistando le prime monete, acquisterei anche libri dove approfondire e studiare le monete imperiali.

Un grazie infinite a tutti gli utenti.

Buona giornata, e se non avete ancora finite le vacanze allora buon proseguimento di vacanze.

Scribonius 

Edited by Scribonius

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter
9 minuti fa, Scribonius dice:

Buongiorno a tutti gli utenti. 

Mi sono iscritto oggi. Come nella presentazione, da amante della storia non potevo non passare da un forum numismatico che rappresenta la storia attraverso la monetazione e medaglistica. Fra tutti i periodi storici dove è presente la moneta, la storia romana è quella che maggiormente suscita il mio interesse; soprattutto da un punto di vista numismatico, viste anche le molte zecche dell'Impero e la moltitudine di monete differenti che venivano coniate; oltre ai molti imperatori anche di diverse famiglie. 

Vorrei iniziare quindi una collezione di monete romane , specialmente imperiali, e restringendo ancora il campo (anche se il mio interesse va dal 31-27 a.C. a tutto il V secolo) vorrei collezionare -visto che sempre mi son piaciuti- monete d'argento ed oro; naturalmente con calma visti anche i prezzi. Gli aurei imperiali li trovo estremamente meravigliosi, soprattutto quelli delle famiglie degli imperatori Valentiniano III e Teodosio I. 

Io sono a Roma, dove vi sono molti negozi numismatici, e i primi acquisti vorrei effettuali naturalmente a vista e parlando con il perito. Acquisterei solo da periti e tali riconosciuti e rinomati. Naturalmente la monetazione antica è un campo ostico, quindi punto alla sicurezza di un acquisto da un professionista serio ed affidabile.

Posto questa mia discussione in questa pagina, appunto inerente alla collezione di mio interesse, per consigli da chi è esperto e per consigli inerenti anche a periti dove rivolgermi per i miei primi futuri acquisti. 

Un grazie infinite a tutti gli utenti.

Buona giornata, e se non avete ancora finite le vacanze allora buon proseguimento di vacanze.

Scribonius 

Ciao @scribonius,

buon inizio collezione.

Approvo la tua volontà  di restringere, di molto, il periodo da collezionare, data la grandissima quantità di monete del periodo che ti interessa ( praticamente tutto l'Impero Romano)

Ottima la scelta, ad esempio di seguire i solidi degli Imperatori del IV - V secolo d.c..

Per una maggiore sicurezza, potresti postare la moneta da acquistare sul forum per avere pareri  su autenticità, valore, conservazione, rarità e così via, ci sono utenti preparatissimi che ti daranno sicuramente le dritte giuste.

Saluti Eliodoro

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Soli due consigli:

1 prima di acquistare le monete di tuo interesse, acquista libri e testi riguardanti la specifica monetazione di tuo interesse, in quanto ti farai una "tua cultura" numismatica, (sarebbe un grave errore affidarsi in toto al commerciante, e ti escluderesti dal mercato delle aste, che sicuramente potrebbe offriti valide alternative).

2 Informati, leggi, approfondisci il più possibile sul settore legislativo, riguardante la monetazione classica, per non incappare in spiacevoli disavventure.

Saluti

TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus

@Scribonius

Mi sembra che la tua premessa sia consapevole e promettente.

Prima delle monete servono i libri. Non so quale sia il tuo livello di preparazione numismatica, ma ritengo fondamentale la lettura di un manuale introduttivo: il migliore è "Monete romane" di Adriano Savio. Poi è necessario cominciare a orientarsi sul mercato, anche per capire cosa tu voglia fare: una collezione mirata su una determinata tipologia, un singolo imperatore, un particolare nominale, un tema o semplicemente una raccolta di ciò che ti piace? Bisogna vedere i pezzi per capire cosa piaccia davvero (io mi sono innamorato del III secolo dopp averne visto le monete). Oramai le aste si trovano tutte online, seguine molte con attenzione prima di iniziare a comprare.

Il forum su cui ti trovi è un buon ambiente, anche per cominciare a confrontarsi con i migliori periti, come Tinia Numismatica, per fare un nome.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius

Grazie tante a tutti per i consigli. Sì : i libri sono la primissima cosa che porrò in acquisto, anche perché non voglio possedere una moneta, sapendo solo che la stessa è di un determinato imperatore, ma non sapere nulla di essa. No ! Voglio conoscerla, vedere da dove viene, studiarne la Zecca e quindi il periodo ecc. Secondo me solo con lo studio si può apprezzare ciò che si colleziona.

Essendo poi a Roma, con i libri vorrei effettuare un primo acquisto ma vedendo appunto la moneta dal vivo mentre la sto acquistando; far domande al negoziante ecc. Visto che Gallienus ha fatto il nome di un perito, a Roma c'è Moruzzi che è, a quello che so, uno dei migliori al livello mondiale per le monete romane. Siccome è nella mia stessa città, volevo farci un salto...

PS se non si possono far nomi ditemelo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke

Benvenuto @Scribonius nel magico mondo del collezionismo numismatico! Come spesso accade, la spinta principale che ci porta ad amare le monete è la passione che nutriamo per la Storia.

So bene che agli inizi si ha l’impulso di comprare direttamente monete però ti consiglio caldamente di portare pazienza e di seguire i suggerimenti che ti sono stati dati. Difatti, molto spesso nei primi tempi capita di fare acquisti “avventati”, di cui poi si finisce col pentirsene (o quasi).

Pertanto ti consiglio anch’io di cominciare acquistando dei libri riguardanti la monetazione del periodo di tuo interesse e cercando informazioni sul web (lamoneta è già un’ottima fonte di sapere). Inoltre ti invito a dare un’occhiata a CoinArchives.com, una delle principali piattaforme online che raccoglie le varie aste internazionali in ambito numismatico. Qui, oltre ad imparare l’andamento del mercato, troverai un’offerta nettamente superiore a quella di un qualunque negozio specializzato. 

Un grande in bocca al lupo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius

Grazie ancora. Premetto però che inizialmente i primi acquisti non vorrei farli in internet; per questo citavo i venditori fisici. Non essendo ancora dotto in materia, preferirei non fare acquisti, appunto "avventati" , seguendo la bellezza di una moneta vista in un'asta. In merito a ciò, punterei appunto su un ottimo perito. Lo studio poi è la colonna portante di una collezione.

Ps, per il Tardo Impero , da Gallieno in poi, quali libri mi consigliate?

Grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad

Come ti hanno già consigliato @Scribonius, prima documentati, compra i libri, approfondisci bene la materia, tutto questo ti eviterà anche di piangere dopo..., sai nelle monete romane (antiche in generale, ma non solo) esistono una valanga di falsi e molto spesso non basta appoggiarsi ad un "buon perito" per evitare le patacche.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius

certamente. Quali libri appunto mi consigliate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

cliff

Non è vietato fare nomi, ci mancherebbe. E' comunque un forum pubblico per cui qualche attenzione va posta a non fare troppa pubblicità o a screditare al contrario qualcuno.

Roma è comunque un'ottima piazza per le romane. Oltre all'ottimo Moruzzi (molto preparato sulle romane e con un vasto stock, che puoi visionare già sul suo sito web) ci sono altri professionisti ferrati sulla monetazione romana e tutti con negozio fisico che ti puoi divertire a visitare. Mi vengono in mente Pedoni numismatica, Diana numismatica, Numismatica Filatelia Centrale, etc.

Per i libri come introduzione il testo di Savio è il migliore, da accompagnare con un Gnecchi "monete romane" anche in ristampa. Poi ci sono i cataloghi, il principale è il Roman Imperial Coins in inglese (son 10 volumi divisi per periodo e imperatori). Esiste qualcosa in italiano come il Montenegro, il Tredici, i cataloghi Alfa, ma hanno un'utilità limitata per i collezionisti specializzati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius
3 minuti fa, cliff dice:

Oltre all'ottimo Moruzzi (molto preparato sulle romane e con un vasto stock, che puoi visionare già sul suo sito web) ci sono altri professionisti ferrati sulla monetazione romana e tutti con negozio fisico che ti puoi divertire a visitare. Mi vengono in mente Pedoni numismatica, Diana numismatica, Numismatica Filatelia Centrale, etc.

Per i libri come introduzione il testo di Savio è il migliore,

Sì, avevo visionato il suo sito e fatte ricerche in internet, ma anche qua sul forum, dove ne parlano tutti egregiamente.

Penso che prenderò come prima opzione il testo di Savio allora...

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke

Il mio consiglio di visionare le aste non era tanto legato all’effettuarvi il primo acquisto quanto, invece, all’avere a disposizione uno strumento gratuito che ti consentisse di vedere una vasta gamma di monete e di valutarne, all’incirca, l'andamento di mercato. Comprendo bene che, soprattutto all’inizio, dia più sicurezza rivolgersi ad operatori specializzati piuttosto che avventurarsi nell’insidioso terreno delle aste.

Ci terrei però a precisare una cosa: quando ho parlato di acquisti “avventati” non mi riferivo solo al rischio di incappare nei falsi (rischio che può essere azzerato rivolgendosi ad esperti NIP). Mi riferivo anche (e soprattutto) al rischio di acquistare monete “pagate troppo” (considera che tenere in piedi un’attività del genere nel centro di Roma non costa poco...) o, ancor peggio, comprare monete che poi non danno una soddisfazione completa. Te lo dico per esperienza personale.

Comunque non voglio neanche farti del terrorismo psicologico. È giusto che ognuno segua il proprio percorso formativo nella maniera che ritiene più opportuna. Alla fine siamo qui solo per dispensare dei consigli, non per impartire degli ordini imperativi. Sta a te compiere le scelte

Edited by lorluke

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad

Le monete o banconote in generale, mi devono affascinare, devono trasmettermi qualcosa @lorluke, se mi fanno scattare la passione allora le compro.

Il concetto di "pagarle troppo", a mio modesto avviso, è un concetto molto vago e indefinibile (salvo casi macroscopici).

Le monete le pago quello che mi sento (e posso) di pagarle, la cosa fondamentale è che ci trasmettano delle emozioni.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crine

Grazie @Scribonius per le tue domande, mi sono iscritto da pochissimo anche io e ho comprato qualche moneta (4..) senza sapere nulla, credo che comprerò monete romane di Savio, perché adoro quel periodo storico e le relative monete! (PS Peccato che su Amazon la versione illustrata sia finita, me la recupero altrove)  ;) Grazie a tutti per i consigli! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

FrancoMari
2 ore fa, lorluke dice:

Ci terrei però a precisare una cosa: quando ho parlato di acquisti “avventati” non mi riferivo solo al rischio di incappare nei falsi (rischio che può essere azzerato rivolgendosi ad esperti NIP).

Mi permetto di dissentire su questo punto, avendo sperimentato direttamente e non una sola volta… Il rischio dei falsi c'è sempre, anche se limitato nel caso di commercianti, ma non escluso a priori. La competenza deve incrociarsi poi con la coscienza…..ovvero un commerciante può anche sospettare di una moneta, ma poi la mette in vendita lo stesso perché tuto sommato può essere ritenuta buona... 

Ritornando al tema del post originario, se dovessi iniziare una collezione non partirei dagli aurei, il rischio è di impegnare grande risorse, collezionare di fatto pochi pezzi e avere di conseguenza una visione limitata….

Parti dagli assi / dupondi e magari sesterzi, sono ugualmente monete bellissime e piene di iconografia al pari degli aurei, spendi molto meno e questo ti consente di far girare per le mani molti più pezzi e farti una reale esperienza anche classificando le monete.

E' inutile dire poi che l'oro è il più facilmente falsificabile: è il materiale più duttile del mondo e non ha ne patine ne ossidi, che spesse volte servono a dirimere sull'autenticità.

Buona collezione !

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius

Grazie ancora nell'intervenire in questo post per il mio inizio collezione. 

Il problema dei falsi è quello che maggiormente mi ha frenato in questi anni. Siccome c'è molto da apprendere in merito, come scritto stamane preferisco inizialmente rivolgermi ad un perito serio ed affidabile, al di sopra da ogni sospetto riguardo alla monetazione antica. Suppongo che periti degni di questo nome non mettano in vendita dei falsi, semplicemente perché non si darebbero la zappa sui piedi, se il loro è un ambiente prolifero per le monete che vendono. Magari posso alzare alcuni prezzi. Abitando a Roma ho viste diverse monete nel mercato Porta Portese, ma , anche da neofita e ignorante in materia, sono stato ben lunghi da spendere , e neppure 1 Euro, o 1000 Lire ai tempi, per una moneta indubbiamente falsa. La bancarella non ha un nome, un prestigio, ma diversi periti, italiani e non, l'hanno. Per questo sono propenso a rivolgermi a tali. Ovviamente come primo acquisto non spenderei cifre elevate, anche perché io punto magari , facendo un esempio , ad argenti belli, come un denario di Commodo della Zecca di Roma, così come un denario di Alessandro Severo (solo per esempio, visto che prediligo il Tardo Impero da Gallieno in poi) . Inoltre punto sulla certificazione, garanzia, autenticità che questi periti andranno a lasciarmi.

Il tutto ovviamente sostenuto dai libri che andrò via via ad acquistare. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
2 ore fa, Sirlad dice:

Le monete o banconote in generale, mi devono affascinare, devono trasmettermi qualcosa @lorluke, se mi fanno scattare la passione allora le compro.

Il concetto di "pagarle troppo", a mio modesto avviso, è un concetto molto vago e indefinibile (salvo casi macroscopici).

Le monete le pago quello che mi sento (e posso) di pagarle, la cosa fondamentale è che ci trasmettano delle emozioni.

Filosoficamente parlando, il tuo discorso non fa una piega. Anzi, posso tranquillamente dire di essere d’accordo. Diciamo che il mio voleva essere un discorso più pragmatico. Non so se lo stesso concetto può essere applicato alla monetazione greco-romana, ma collezionando monete più “vicine” ai giorni nostri esistono (in molti casi) fasce di prezzo abbastanza definite.

Ricordo che la mia prima vera moneta la comprai da una famosa numismatica/gioielleria in centro a Bologna. Si trattava di un 40 franchi di Napoleone I. A quel tempo ero completamente ignorante in materia ma rimasi talmente colpito dal pezzo che decisi di comprarlo senza indugio (quindi direi che mi aveva trasmesso eccome qualcosa). Dopo qualche tempo feci periziare la moneta da un’altra numismatica e scoprii che monete del genere (in condizioni simili) si trovavano sul mercato a 450/500 euro. Considerando che avevo pagato la moneta circa 200 euro di più, ovviamente, rimasi alquanto deluso...

Siccome mi sembra che il nostro amico @Scribonius voglia cimentarsi a breve nel suo primo acquisto ho semplicemente voluto consigliargli di informarsi bene su che prezzi si aggirano le monete di suo interesse (in relazione al loro stato di conservazione). È ovvio, poi, che la moneta debba trasmettere un’emozione, ci mancherebbe altro. Anche perché stiamo parlando di una passione. Tuttavia, a mio modo di vedere, passione non è sinonimo di irrazionalità. Per me il processo vedo-> mi piace, mi dà emozione-> compro (alla cieca, senza informarmi) è abbastanza “animalesco”. Difatti considero il mio primo acquisto come un errore da principiante, un’azione impulsiva e illogica. Oggi prima di effettuare un acquisto ci penso dei giorni, delle settimane, anche dei mesi! E nel frattempo studio dai libri e raccolgo informazioni su siti come lamoneta. Ciò non significa che non nutra una sincera passione per le monete.

Edited by lorluke
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius
2 minuti fa, lorluke dice:

Oggi prima di effettuare un acquisto ci penso dei giorni, delle settimane, anche dei mesi! 

Sì certo, ma difatti prima di registrarmi oggi qua, ci ho pensato del tempo. Questo mio percorso ha radici "antiche" , in quanto da sempre affascinato, sin dalle elementari, dell'Impero Romano, ma in generale dell'epoca classica e pre medievale. Poi, scoprendo questo forum, ho colto la palla al balzo ed eccoci qua :) 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
2 minuti fa, Scribonius dice:

Sì certo, ma difatti prima di registrarmi oggi qua, ci ho pensato del tempo. Questo mio percorso ha radici "antiche" , in quanto da sempre affascinato, sin dalle elementari, dell'Impero Romano, ma in generale dell'epoca classica e pre medievale. Poi, scoprendo questo forum, ho colto la palla al balzo ed eccoci qua :) 

Perfetto! Comunque da quel poco che ho potuto leggere mi sembri una persona con la testa sulle spalle e conscia dei rischi che si annidano nel mondo della numismatica. Non è da tutti mostrare un tale grado di maturità già agli inizi. Credo che, anche in considerazione della tua passione per la Storia, riuscirai a dar vita ad una bella collezione (sia di libri che di monete). Ormai mi sembra che i consigli principali ti siano già stati dispensati. Rinnovo quindi i miei omaggi invitandoti a non aver timore qualora volessi porci altre domande o volessi partecipare alla vita del forum. Un saluto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius

Grazie mille, siete molto gentili :) :) 

Naturalmente il primo acquisto lo posterò qua sul forum per condividerlo con voi tutti :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad
4 ore fa, lorluke dice:

 

Siccome mi sembra che il nostro amico @Scribonius voglia cimentarsi a breve nel suo primo acquisto ho semplicemente voluto consigliargli di informarsi bene su che prezzi si aggirano le monete di suo interesse (in relazione al loro stato di conservazione). È ovvio, poi, che la moneta debba trasmettere un’emozione, ci mancherebbe altro. Anche perché stiamo parlando di una passione. Tuttavia, a mio modo di vedere, passione non è sinonimo di irrazionalità. Per me il processo vedo-> mi piace, mi dà emozione-> compro (alla cieca, senza informarmi) è abbastanza “animalesco”. Difatti considero il mio primo acquisto come un errore da principiante, un’azione impulsiva e illogica. Oggi prima di effettuare un acquisto ci penso dei giorni, delle settimane, anche dei mesi! E nel frattempo studio dai libri e raccolgo informazioni su siti come lamoneta. Ciò non significa che non nutra una sincera passione per le monete.

Beh al giorno d'oggi non è così ovvio comprare una moneta perché ci trasmette qualcosa..., molti oggi comprano per "investimento" e la passione non sanno neanche cos'è...

Inoltre ho detto che dire " ho speso troppo per una moneta " (salvo ripeto casi macroscopici) molte volte è un concetto indefinibile e che andrebbe contestualizzato di volta in volta, ma questo non vuol dire assolutamente comprare alla "cieca" senza informarsi, in maniera compulsiva, tanto è vero che sostengo esattamente il contrario...

 

Edited by Sirlad

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
19 minuti fa, Sirlad dice:

Beh al giorno d'oggi non è così ovvio comprare una moneta perché ci trasmette qualcosa..., molti oggi comprano per "investimento" e la passione non sanno neanche cos'è...

Inoltre ho detto che dire " ho speso troppo per una moneta " (salvo ripeto casi macroscopici) molte volte è un concetto indefinibile e che andrebbe contestualizzato di volta in volta, ma questo non vuol dire assolutamente comprare alla "cieca" senza informarsi, in maniera compulsiva, tanto è vero che sostengo esattamente il contrario...

 

Va bene, va bene! Probabilmente c’è stato un piccolo fraintendimento reciproco. L'importante è essersi riusciti a chiarire e, soprattutto, aver dato dei consigli appropriati a @Scribonius 

Share this post


Link to post
Share on other sites

capricorno79

Ti espongo la mia idea e come mi sono mosso io. Molto dipende dalle tue possibilità economiche. Non devi essere il Silvio, ma se le tue possibilità di spesa sono 30 euro al mese la vedo male. Comunque anche io ho iniziato con poco e si può acquistare un denario in perfetta conservazione "SPL"  Anche per 50 euro. Il mio consiglio è comprare in conservazione decente, non solo per garantirti un eventuale ritorno di capitale ma anche per godere di una monetazione stupenda. Io non ho ristretto il campo, cioè ho iniziato con i soli denari, poi il fuoco sacro mi ha divorato e spazio da Repubblica a bizantine (che poi sempre romane sono). Sinceramente non è una raccolta organica ma è in grado di darti una soddisfazione pazzesca. Non me ne vogliano gli amici commercianti ma ho sempre acquistato in asta, certo ho preso le mie buone "sole" con qualche sesterzio pulito e sempre in aste estere ma sono errori che si commettono ed il mercato, oggi purtroppo offre spesso monete che sono ripassate nei campi. Il mercato oggi tende a rifiutarle, ma fino a 20 anni fa, basta guardare la vecchia rivista cronaca numismatica, e troverai nei report delle aste, "abilmente pulita". Per tagliare corto, metti soldi da parte, attendi le aste per corrispondenza delle aste italiane o comunque lecste "super" e valuta gli invenduti. Li potrai scegliere le tue prime monete sapendo il prezzo finale e la conservazione. Tieni presente che spesso i commercianti li si riforniscono, un denario acquistato a 60 euro compresi diritti lo rivendi in negozio a 180, 210. Poi trai tu le tue conclusioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius

Buona domenica, scusate se rispondo ora dopo giorni ma non ho avuto tempo per accedere.

Sì, sicuramente acquisterei monete decenti, ma per il momento non su aste. Da neofita preferisco fare i primi acquisti da un perito fidato e vedendo la moneta con i miei occhi, parlando anche con il perito. Il primo approccio voglio averlo con un perito e con la moneta che andrò poi a studiare. Sicuramente so che il periodo della storia romana è quello che ha, forse, maggiormente riscontrato il "favore" dei falsari, quindi non me la sento di affrontare il mercato online. Rivolgendomi ad un perito, posso almeno star certo dell'autenticità di quello che acquisterò. Per questo voglio rivolgermi solo al meglio.

Prima di iscrivermi qua ho rivolto la mia ricerca in rete, e ho trovato siti dove si fa riferimento al fatto che le monete romane in realtà sono medievali e non di duemila anni fa ecc. Per questo voglio rivolgermi al migliore. Come in rete: se faccio una ricerca storica vado sul migliore sito, accademico, e non su di un forum di ciarlatani. Per questo, per consigli di esperti, per la numismatica sono venuto qua, fra voi :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scribonius

Volevo chiedere: su questo forum ho visto che vi è un catalogo. Nello stesso vi sono anche le monete romane?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.