Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
fapetri2001

SEMISSE REPUBBLICANA?

Recommended Posts

fapetri2001

Buongiorno , posto questa Romana Repubblicana che credo sia un Semisse Anonimo dal peso di 16,95 gr. e 25 mm di diametro, ho provato a controllare nelle schede di Lamoneta, Craword 56/3 ma mentre il fronte con Saturno coincide, il retro ha delle differenzem la S è in basso a dx fronte prua e al posto della S in alto vi è un AV, chiedo pertanto se qualcuno mi aiuta a darle la giusta collocazione, grazie

 saluti

F.P.

semiasse 1 fronte219.jpg

 

semiasse 1 retro220.jpg

Edited by fapetri2001

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caio Ottavio

Salve @fapetri2001 

Non sembra essere una moneta appartenente alla serie anonima, perché al di sopra della prua vi è il monogramma AV, come hai ben letto anche tu. Ipotizzo, quindi, possa trattarsi di qualcosa di simile: 

Semisse in bronzo coniato a Roma tra il 194 ed il 190 a.C., gens Aurelia. 
D/ Testa laureata di Saturno a destra. Dietro, S (indicazione del valore). 
R/ Prua di nave a destra. Sopra: AV in nesso; davanti: S (indicazione del valore) e in esergo: ROMA. 
Rif.: Crawford, p. 212, n. 136/3; Babelon, Aurelia, p. 236, n. 3. 
Si tratterebbe di una moneta molto rara: il Crawford ne elenca solo 3 esemplari conservati a Parigi, mentre sui cataloghi del Forum è data R5, con un diametro di 26 mm ed un peso di 13,8 g. (è indicata la stessa foto riportata dal Crawford II, tav. XXIV). Il Crawford a p. 51 dice che la serie bronzea della gens Aurelia si basa su uno standard ponderale avente un asse dal peso di 36 - 31,5 g., il che significa che un semisse peserebbe tra i 18 ed i 15,75 g. Il tuo esemplare rientrerebbe benissimo in questo range di peso. Inoltre, lo stile della prua sembra coincidere con questa rara emissione, in particolare da quella sorta di "triangolo" che si vede sotto la lettera A del monogramma. In attesa di ricevere anche altri pareri, ti indico di seguito il disegno pubblicato in Babelon ed il link alla scheda dei nostri cataloghi: 

bab.thumb.jpg.93d2e52c7b950385de9e226d389e58a0.jpg 

https://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G16/13 

Edited by Caio Ottavio
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

fapetri2001
4 ore fa, Caio Ottavio dice:

Salve @fapetri2001 

Non sembra essere una moneta appartenente alla serie anonima, perché al di sopra della prua vi è il monogramma AV, come hai ben letto anche tu. Ipotizzo, quindi, possa trattarsi di qualcosa di simile: 

Semisse in bronzo coniato a Roma tra il 194 ed il 190 a.C., gens Aurelia. 
D/ Testa laureata di Saturno a destra. Dietro, S (indicazione del valore). 
R/ Prua di nave a destra. Sopra: AV in nesso; davanti: S (indicazione del valore) e in esergo: ROMA. 
Rif.: Crawford, p. 212, n. 136/3; Babelon, Aurelia, p. 236, n. 3. 
Si tratterebbe di una moneta molto rara: il Crawford ne elenca solo 3 esemplari conservati a Parigi, mentre sui cataloghi del Forum è data R5, con un diametro di 26 mm ed un peso di 13,8 g. (è indicata la stessa foto riportata dal Crawford II, tav. XXIV). Il Crawford a p. 51 dice che la serie bronzea della gens Aurelia si basa su uno standard ponderale avente un asse dal peso di 36 - 31,5 g., il che significa che un semisse peserebbe tra i 18 ed i 15,75 g. Il tuo esemplare rientrerebbe benissimo in questo range di peso. Inoltre, lo stile della prua sembra coincidere con questa rara emissione, in particolare da quella sorta di "triangolo" che si vede sotto la lettera A del monogramma. In attesa di ricevere anche altri pareri, ti indico di seguito il disegno pubblicato in Babelon ed il link alla scheda dei nostri cataloghi: 

bab.thumb.jpg.93d2e52c7b950385de9e226d389e58a0.jpg  

https://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G16/13 

grazie per la splendida spiegazione, riguardando la foto che ho postato, mi è caduto l'occhio sul diametro della moneta, e l'ho rimisurata, 25mm lato stretto e 29mm il largo e peso esatto 16,93,

ora chiedo, visto che è stata identificata perfettamente da Caio Ottavio, se sia meglio spostare la discussione nell'apposita sezione, grazie.

F.P.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caio Ottavio
18 ore fa, fapetri2001 dice:

 

ora chiedo, visto che è stata identificata perfettamente da Caio Ottavio, se sia meglio spostare la discussione nell'apposita sezione, grazie.

F.P.

Non so se qualcuno dello Staff potrebbe spostare la discussione nella sezione repubblicane come richiesto. @eliodoro che ne pensi? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter

Spostata nella Sezione Monete Repubblicane

Share this post


Link to post
Share on other sites

fapetri2001
Il 23/8/2019 alle 16:10, eliodoro dice:

Spostata nella Sezione Monete Repubblicane

grazie, ora attendiamo eventuali altri commenti per questa moneta che potenzialmente può avere i suoi commenti,

F.P.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fapetri2001

Buonasera al Forum, non vi sono stati altri commenti per questa moneta, volevo chiedere se pensate che sia opportuno postarla nelle schede del sito, grazie, saluti

F.P.

Share this post


Link to post
Share on other sites

legionario
23 ore fa, fapetri2001 dice:

Buonasera al Forum, non vi sono stati altri commenti per questa moneta, volevo chiedere se pensate che sia opportuno postarla nelle schede del sito, grazie, saluti

F.P.

Nulla da aggiungere all'ottimo intervento di Caio Ottavio.

Moneta estremamente rara: mancante anche nella famosa collezione RBW.

Un grazie per il voler postare la foto nel catalogo online. Per l'inserimento nella scheda: si vuole inserire le immagini in forma anonima oppure con un nome (o nickname)?

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fapetri2001
58 minuti fa, legionario dice:

Nulla da aggiungere all'ottimo intervento di Caio Ottavio.

Moneta estremamente rara: mancante anche nella famosa collezione RBW.

Un grazie per il voler postare la foto nel catalogo online. Per l'inserimento nella scheda: si vuole inserire le immagini in forma anonima oppure con un nome (o nickname)?

Buonasera Legionario,

grazie per la sua gentilissima risposta e da quanto ho capito per il procedere all'inserimento della foto, metta pure il mio nikname, saluti

F.P.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.